La democrazia

Materie:Appunti
Categoria:Storia
Download:88
Data:17.10.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
democrazia_2.zip (Dimensione: 3.12 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_la-democrazia.doc     21.5 Kb



Testo

La democrazia.

Ad Atene fu realizzata la prima forma di democrazia nel mondo antico. La caratteristica di quest’organizzazione politica ci vengono raccontate da due contemporanei, entrambi cittadini ateniesi: Pericle, in un discorso riportato dallo storico Tucidide, e uno sconosciuto aristocratico in un brano tratto dalla costituzione degli ateniesi.
Per quanto d’opposti schieramenti i due autori concordano sulle caratteristiche del sistema ateniese.
Secondo Pericle, infatti, il sistema politico ateniese è caratterizzato da un metodo politico originale basato sulla democrazia ed è fondato sui seguenti valori: uguaglianza di fronte alla giustizia, alla libertà, e al riconoscimento del merito. Ogni cittadino, inoltre, non si cura solo dei suoi affari privati ma assicura potenza alla città.
Anche l’aristocratico, seppur definendo cattivi i poveri e buoni i ricchi, sostiene che gli ateniesi conservano bene la loro democrazia perché essi sono i custodi della democrazia.
Il sistema democratico inaugurato dagli ateniesi è destinato ad una lunga vita. Basta pensare ai nostri attuali modelli di democrazia. Per poter fare dei paragoni e degli accostamenti, però, bisogna tenere presente i profondi cambiamenti dei contesti storici e culturali.
Secondo lo storico B. Virgilio, infatti, la democrazia degli antichi non può essere confrontata con quella dei moderni, perché: la democrazia ateniese agiva nel contesto di una città etnicamente omogenea e di limitate dimensioni. Le democrazie moderne agiscono invece nell’ambito di stati molto estesi territorialmente e spesso anche molto composti etnicamente, con mezzi di comunicazione di massa.
Oltre alle caratteristiche proprie della democrazia ateniese, evidenziata sia da fonti antiche che dallo storico Virgilio, ci sono delle caratteristiche proprie dell’antica democrazia in generale. Innanzi tutto, secondo lo storico Hasebroek, la democrazia antica è un’oligarchia assai marcata, perché la democrazia antica è democrazia esclusivamente all’interno dei limiti di un’esclusiva cittadinanza di pieno diritto.
In quest’ottica allora è Sparta e non Atene che offre il perfetto esempio di democrazia del mondo antico, perché la completa uguaglianza fra i cittadini è stata raggiunta solo a Sparta e a Creta.
Sicuramente l’origine della democrazia antica, in questo molto lontana dai modelli attuali, si fondava particolare modo d’essere uomini e cittadini, sviluppato dai greci, che consisteva nella completa uguaglianza fra i cittadini, mentre altrove quest’uguaglianza è stata sempre infranta. Ciò significava al tempo stesso che chi n’era fuori per quanto fosse nato libero, restava degradato e non partecipava alla vita dello stato.

Esempio