Guerra russo-giapponese

Materie:Appunti
Categoria:Storia

Voto:

2.5 (2)
Download:224
Data:03.04.2001
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
guerra-russo-giapponese_1.zip (Dimensione: 5.28 Kb)
trucheck.it_guerra-russo-giapponese.doc     29 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

GERMANIA E IL NUOVO CORSO

• La Germania era diventata la seconda potenza industriale dopo l’USA, pertanto non accettava di inserirsi pacificamente nel discorso coloniale con l’Inghilterra. Voleva prestigio.
• Il “sorriso di Sedan”(guerra franco-prussiana). L’idea che alla Germania spettasse un posto di primo piano era largamente diffusa nell’opinione pubblica tedesca: convinzione della superiorità della razza germanica.
• Autoritarismo e aggressività nella politica di Guglielmo II: invitò gli elettori a dare una lezione a ”quei senza terra dei socialdemocratici”.
• Non rinnovò il contratto di controassicurazione con la Russia, che si legò alla Francia con la Duplice Intesa.
• L’impero ottomano autorizzò la Germania a costruire la ferrovia di Baghdad, che doveva diventare strumento di penetrazione economica nel Medio Oriente.

RIVALITÁ IMPERIALISTICHE E RAPPORTI INTERNAZIONALI

• Inghilterra e Francia penetrano nell’Africa interna: i due programmi di conquista si scontrano.
Incidente di Fascioda: truppe inglesi e francesi vengono a contatto. I francesi per paura di un attacco tedesco si rassegnano.
• Intesa Cordiale (1904) fra Francia e Inghilterra.
• Guerra Anglo-Boera vinta dai britannici nel 1902. I tedeschi la strumentalizzarono per mostrare le barbarie dei soldati tedeschi → tensione anglo-tedesca.
• Consolidamento dell’intesa anglo-franco-russa e indebolimento della Triplice. L’unico alleato tedesco è l’impero asburgico.

GUERRE NEI BALCANI E CRISI MAROCCHINE

• Prima crisi marocchina: la Francia vuole occupare parte del Marocco , ma nello stesso momento Guglielmo II sbarca a Tangeri e proclama l’intangibilità marocchina. In questo l’Inghilterra vede una minaccia al proprio prestigio.
Nella conferenza di Algesiras si risolve la questione e la Germania rimane isolata. Formale indipendenza del Marocco.
• Sconvolgimenti nei Balcani: i Giovani Turchi avevano tolto il potere all’impero ottomano sui Balcani. Ne approfitta l’impero asburgico che annette la Bosnia e l’Erzegovina, la Bulgaria che annette la Rumelia, la Grecia che annette Creta.
• Seconda crisi marocchina: intervento francese a Fez non richiesto. La Germania segue le procedure richiamandosi ad Algesiras per condannarli. La Francia vuole tacitarla con compensi, ma la Germania vuole ricorrere alle intimidazioni e invia l’incrociatore Panther nel porto di Agadir. Di nuovo l’Inghilterra non gradisce.
• Guerra Turco-Balcanica(1912): alleanza fra Grecia, Bulgaria, Serbia e Montenegro. Gli alleati sgominano il nemico. I Serbi avanzano in tutta la Macedonia e la Bulgaria arriva quasi fino ad Istanbul.
• Pace di Londra sancisce la sconfitta turca, ma l’influenza austriaca in essa si fa sentire: viene tolta quasi tutta la conquista della Serbia e viene fondato un principato d’Albania (tedesco).
• Serbia vuole essere ricompensata e insieme a Romania e Grecia attacca la Bulgaria (1913), vince e ottiene parte della Macedonia. Rimane il sentimento d’odio verso l’Austria, la quale vuole comunque dare una lezione alla Serbia.

CINA E BOXERS

• La Cina è suddivisa in zone d’influenza da parte degli europei.
• I Boxers (associazione segreta) vogliono reagire all’inquinamento straniero→ ambasciatori europei assediati.
• 1900: Europa, USA e Giappone sconfiggono i Boxers; la Cina è costretta a pagare una cospicua indennità (poi ridotta).

GUERRA RUSSO-GIAPPONESE

• 1903: Giappone intima la Russia di abbandonare la Manciuria e di rinunciare alle mire sulla Corea
• Il Giappone affonda la flotta russa del Pacifico a Port Arthur conseguendo poi una serie di successi (1904).
• I russi sgombrano la Manciuria e le loro armate vengono sconfitte. Intanto in Russia scoppia la rivoluzione.
• Pace di Portsmouth (1905): con la mediazione di Roosvelt si sancisce la vittoria del Giappone. Vittoria sui bianchi, è la prima volta.

Esempio