decolonizzazione

Materie:Appunti
Categoria:Storia

Voto:

1.5 (2)
Download:251
Data:26.06.2006
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
decolonizzazione_5.zip (Dimensione: 3.08 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_decolonizzazione.doc     22.5 Kb



Testo

LA DECOLONIZZAZIONE

Già la prima guerra mondiale e la Rivoluzione d’Ottobre avevano avuto vaste ripercussioni in campo coloniale. La guerra, infatti, aveva indebolito le posizioni delle potenze europee, anche delle vincitrici, mentre il movimento bolscevico e la Terza Internazionale (Komintern) avevano impresso un’accelerazione alle richieste di emancipazione ed indipendenza delle popolazioni soggette al dominio coloniale.
Fra il primo ed il secondo conflitto, in Asia (Cina, India, Medio Oriente) ed in qualche paese dell’Africa (Egitto), si posero pertanto le premesse di quel processo di decolonizzazione che avrebbe trovato attuazione dopo la seconda guerra mondiale
Quest’ultima aggravò la perdita di ruolo delle potenze coloniali europee (in particolare Francia e Inghilterra) ma soprattutto, con l’emersione della leadership statunitense e della potenza sovietica, disegnò un nuovo establishment internazionale.
D’alta parte, il dominio europeo non poteva perdurare ancora a lungo, concorrendo alla sua rapida scomparsa le correnti ideologiche e politiche presenti negli stessi paesi colonizzati, i progressi civili ed i movimenti nazionalistici delle colonie, l’azione degli organismi internazionali (ONU), l’atteggiamento anticolonialistico (nel senso classico) degli Stati Uniti e dell’Unione Sovietica nonché l’azione delle èlites asiatiche ed africane formate alla scuola europea.
È stato osservato in modo significativo che, se all’inizio del XX secolo in Asia ed Africa la potenza dell’Europa era al culmine, tuttavia sessant’anni dopo, della dominazione europea rimanevano solo le vestigia. In questo senso, non era successo mai, durante tutta la storia dell’umanità, un rovesciamento così rivoluzionario in un tempo così breve.
Questa osservazione si pone in tutta evidenza se si guarda all’affrancamento delle colonie ed alla nascita dei paesi nuovi, processo che si sviluppò, in modi assai diversi secondo le aree di dominio, a partire dagli anni Quaranta in Asia e, più tardi, in Africa.

Esempio



  



Come usare