Da Giolitti alla Rivoluzione Russa

Materie:Appunti
Categoria:Storia

Voto:

2.5 (2)
Download:415
Data:26.01.2001
Numero di pagine:9
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
giolitti-rivoluzione-russa_1.zip (Dimensione: 15.9 Kb)
trucheck.it_da-giolitti-alla-rivoluzione-russa.doc     95.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

L’Internazionale dei lavoratori

• 1864- Nasce la Prima Internazionale, un’associazione classista per volontà di Marx
• Contrasto tra i seguaci di Marx e quelli di Bakunin
• 1872- Congresso dell’Aja i seguaci di Bakunin sono in minoranza e la sede dell’associazione è spostata a New York
• 1876- La Prima Internazionale viene sciolta

L’Europa delle grandi potenze

Germania

==> Bismarck cancelliere
==> Nascita di partiti di massa: Partito del centro(1871), di ispirazione cattolica, Partito socialdemocratico tedesco (1875)
==> Kulturkampf: battaglia di Bismarck contro i cattolici
==> Regime d’autoritarismo ma con provvedimenti a favore degli operai
==> 1873- patto dei tre imperatori
==> 1878- Congresso di Berlino: indipendenza di Serbia, Romania e Bulgaria
==> 1886- conferma dell’alleanza con l’Austria
==> 1887- trattato di controassicurazione con la Russia
==> 1882- Triplice alleanza
==> 1890- dimissioni di Bismarck. I suoi successori non rinnovano il trattato con la Russia
==> 1905 e 1911- scontro con la Francia per il possesso del Marocco

I pericoli maggiori per la pace in Europa vengono dall’impero ottomano e dai Balcani:
• 1908- rivoluzione dei giovani Turchi: L’Austria annette la Bosnia e l’Erzegovina
• 1912- prima guerra balcanica
• 1913- seconda guerra balcanica

L’espansione europea
Africa
==> Tunisia-(1881) occupata dalla Francia, ma interessava anche l’Italia
==> Egitto- oggetto delle mire inglesi
==> 1884-85-conferenza di Berlino: spartizione degli stati africani tra le potenze europee
==> 1885-1895- L’Inghilterra cerca di conquistare gli stati dati alla Francia, ma trova opposizioni in Sud Africa da parte dei boeri, che si rifugiano nell’Orange e nel Transvaal , che restano indipendenti
Asia
==> La Russia conquista la Siberia

L’Italia nell’età della sinistra

1876: Il governo Minghetti presenta le dimissioni
Depretis sale al governo con la Sinistra :

• 1877- Legge Coppino: obbligo dell’istruzione elementare
• 1882- Nuova legge elettorale: possono votare tutti i maggiorenni che sappiano leggere e scrivere
• attuazione della politica del trasformismo
• crisi agraria
• crisi di sovrapproduzione
• viene attuato il protezionismo
• 1882- stipulazione della Triplice alleanza per uscire dall’isolamento diplomatico e in conseguenza del contrasto con la Francia
• 1882- comincia una piccola impresa coloniale in Africa Orientale: è conquistata la baia d’Assab

Movimento operaio:

o 1881- Fondazione del Partito socialista rivoluzionario di Romagna
o 1882- Fondazione del Partito operaio italiano
o 1887- 1893: nascita di federazioni di mestiere e camere del lavoro
o 1892- Filippo Turati fonda il Partito dei lavoratori italiani
o 1895- nascita del Partito socialista italiano

Crispi sale al governo( 1887)

• Governo detto Democrazia autoritaria
• 1888- Legge comunale e provinciale
• 1889- Codice Zanardelli
• 1891- dimissioni di Crispi

Dopo Roudinì sale al governo Giovanni Giolitti

• Giolitti mirava ad un’equa ripartizione del carico fiscale
• 1893- Dimissioni di Giolitti

L’Italia Giolittiana

==> 1898- moti per il pane e dichiarazione dello stato d’assedio a Milano, Napoli e in Toscana
==> Si dimette Roudinì il successore Pelloux presenta un pacchetto di provvedimenti che limitavano la libertà di sciopero e di associazione
==> Ostruzionismo da parte dei gruppi di estrema sinistra
==> 1900- Pelloux si dimette
==> Saracco , un moderato, sale al governo
==> Umberto I viene ucciso da Gaetano Cresci
==> 1901-Vittorio Emanuele III affida il Ministero degli Interni a Zanardelli e Giolitti
==> Costituzione del Consiglio superiore del lavoro
==> Crescita delle organizzazioni sindacali- Federazione italiana dei lavoratori della terra
==> Dagli scioperi deriva un aumento dei salari che migliora la qualità della vita degli italiani
==> Formazione del triangolo industriale
==> Aumento dell’emigrazione verso l’estero tra il 1900 e il 1914

I governi Giolitti

• 1902- Accordo con la Francia e acquisizione dei diritti sulla Libia, che crea contrasti all’interno dell’alleanza
• 1903- Zanardelli si dimette e Giolitti passa alla guida del Governo
• La sua politica è chiamata dittatura parlamentare
• Sostegno alle forze moderne della società
• 1904-Leggi speciali a favore dell’industrializzazione del Sud
• 1905- Statizzazione delle ferrovie
• 1908- L’annessione da parte dell’Austria della Bosnia e dell’Erzegovina suscita risentimenti nell’opinione pubblica italiana
• 1910- Formazione dell’Associazione nazionalista italiana che fa pressioni per la conquista della Libia
• 1911- Guerra italo-turca che si conclude nel 1912 con la vittoria dell’Italia e la Pace di Losanna
• 1912- Monopolio statale delle assicurazioni sulla vita
• 1913- Patto Gentiloni- Prime elezioni a suffragio universale maschile
• 1914- Giolitti si dimette e al suo posto sale al governo Calandra
• Settimana rossa- la morte di tre dimostranti provoca un’ondata di scioperi in tutta Italia

Socialisti e cattolici

• 1904- Congresso di Bologna- le correnti rivoluzionarie prendono la guida del partito socialista- primo sciopero generale nazionale
• 1906- Nasce la Cgl
• 1912- Congresso di Reggio Emilia- Il partito torna nelle mani degli intransigenti

• Affermazione del movimento democratico cristiano guidato da Romolo Murri
• 1904- Pio X scioglie l’ Opera dei congressi
• 1909- Murri è sospeso dal sacerdozio

La seconda rivoluzione industriale

Industria

==> 1873- crisi di sovrapproduzione
==> caduta dei prezzi
==> crisi della libera concorrenza che porta alla formazione di:
• Holdings: consociazioni per il controllo finanziario delle imprese
• Cartelli: accordi su produzione e prezzi
• Trusts: concentrazioni fra imprese prima indipendenti
==> Forte legame tra banche e industrie- capitalismo finanziario
==> Grande impiego dell’acciaio, nascita dell’industria chimica, alimentare, farmaceutica, ecc. uso del petrolio
==> Scienza al servizio della tecnologia
==> Introduzione da parte della Ford della catena di montaggio
==> Vengono seguite le teorie di Taylor: ottimizzazione dei tempi de lavoro
==> Allargamento del mercato

Agricoltura

==> Modernizzazione delle aziende agricole
==> Crisi agraria dovuta ll’importazione di prodotti americani a basso costo
==> Emigrazione verso l’America
==> Adozione del protezionismo

Verso la società di massa

Società di massa: la maggioranza dei cittadini vive in agglomerati urbani. Scompare l’autoconsumo.
==> Aumento di consistenza del ceto medio
==> Istruzione elementare obbligatoria e gratuita in molti stati europei
==> Larga diffusione dei giornali
==> Nascita di eserciti “di massa”
==> Suffragio universale maschile introdotto tra il 1890 (Francia) e il 1912 (Italia)
==> Formazione di partiti di massa, in particolare socialisti, e di associazioni sindacali
==> Richiesta del diritto di voto anche da parte delle donne
==> Introduzione di: sussidi per i disoccupati, assicurazione contro gli infortuni, previdenza per la vecchiaia
==> Aumento della tassazione diretta

Partiti socialisti e seconda internazionale

==> Partito socialdemocratico tedesco- 1875- di stampo marxista
==> Parti ouvrier français: -1882- di stampo marxista
==> Partito laburista- 1906- privo di una caratterizzazione ideologica

1889- nasce la seconda internazionale, la cui dottrina era il marxismo di Engels, si presentava come federazione di partiti nazionali autonomi e sovrani

nascita del sindacalismo rivoluzionario, in Francia: il sindacato non ha come unico scopo quello di ottenere riforme, ma di educare i lavoratori.

I cattolici

==> Il papa Leone XIII pensa che la Chiesa si debba adattare alle nuove esigenze
==> Forte spinta all’associazionismo cattolico
==> 1891- emanazione dell’enciclica Rerum novarum:
• condanna del socialismo
• ribadiva i doveri degli operai e degli industriali
==> nasce la democrazia cristiana
==> 1903- Pio X sale al soglio pontificio e proibisce azioni politiche indipendenti dalla Chiesa

Il nazionalismo

Il nazionalismo tende ad assumere significati razzisti

==> Francia: nazionalismo rivolto verso i “nemici interni”, come gli Ebrei
==> Germania: forte componente antisemita- pangermanisti- miravano all’unificazione di tutte la nazioni tedesche
==> Europa orientale: panslavismo- forte antisemitismo
==> Sionismo: movimento di opposizione all’antisemitismo, fondato nel 1896
La prima guerra mondiale

==> Premesse: forte tensione tra gli stati europei
==> 28 giugno 1914- Gavrilo Princip uccide l’arciduca Francesco Ferdinando
==> 23 luglio- l’Austria manda un ultimatum alla Serbia, la Russia offre il suo appoggio ai serbi che accettano solo in parte l’ultimatum
==> 28 luglio- l’Austria dichiara guerra alla Serbia
==> la Russia mobilita le forze armate e le pine al confine con la Germania
==> 31 luglio- la Germania manda un ultimatum alla Russia, non ottiene risposta, dichiara guerra
==> 1 agosto- la Francia, a causa dell’intesa, mobilita le sue forze armate
==> 3 agosto- la Germania dichiara guerra alla Francia
==> 4 agosto- la Germania invade il Belgio per colpire la Francia
==> 5 agosto- l’Inghilterra dichiara guerra alla Germania
==> agosto 1914- il Giappone dichiara guerra alla Germania per impadronirsi delle colonie tedesche in estremo oriente
==> maggio 1915- l’Italia entra in guerra contro l’Austria- Ungheria

==> nessuno aveva elaborato piani diversi dalla guerra di movimento
==> inizialmente la Germania penetra in Francia
==> la guerra si trasforma in guerra d’usura

La situazione in Italia

==> inizialmente viene mantenuta la neutralità giustificata dal carattere difensivo della triplice alleanza
==> a causa dei sentimenti antiaustriaci di buona parte dell’opinione pubblica, si fa strada l’ipotesi di un intervento contro l’Austria, per ottenere Trento e Trieste- repubblicani, radicali, socialriformisti, associazioni irredentiste, nazionalisti, tra cui Benito Mussolini, che, per questo, viene espulso dal partito e fonda “il popolo d’Italia”
==> i liberali (Giolitti) erano neutralisti, pensavano che l’Italia avrebbe ottenuto i territori rivendicati come compenso per la neutralità
==> i cattolici (Papa Benedetto XV) erano contrari all’intervento
==> gli interventisti riescono ad imporsi sebbene siano una minoranza
==> 26 aprile 1915- firma del Patto di Londra con le forze dell’intesa. In caso di vittoria l’Italia avrebbe ottenuto le “terre irredente”
==> 20 maggio 1915- la Camera approva l’entrata in guerra con solo i socialisti contrari
==> 23 maggio 1915- L’Italia dichiara guerra all’Austria
==> le truppe di Cadorna sferrano 4 offensive verso gli austriaci sull’Isonzo, senza successo
==> giugno 1916- strafexpedition- l’Austria tenta di entrare in Italia, cogliendo di sorpresa l’esercito italiano che però riesce a fermarla

• la guerra si svolge soprattutto in trincea
• nuove tecnologie furono usate: armi chimiche, aerei, carri armati e sottomarini
• la guerra portò uno sviluppo delle industrie belliche
• anche la popolazione civile fu colpita
• in tutt’Europa gli stati erano governati da uomini che instauravano una sorta di dittatura
• grande propaganda

==> 6 aprile 1917- gli Stati Uniti dichiarano guerra alla Germania che aveva ripreso la guerra sottomarina
==> intensificazione di ammutinamenti in tutti gli eserciti
==> 24 ottobre 1917- sconfitta di Caporetto gli austriaci e i tedeschi approfittano degli ammutinamenti per attaccare gli italiani. Cadorna viene sostituito da Armando Diaz
==> novembre 1917- la Russia esce dalla guerra
==> gennaio 1918-Wilson presenta le linee della sua politica nei 14 punti:
• abolizione della diplomazia segreta
• ripristino della libertà di navigazione
• abbassamento delle barriere doganali
• riduzione degli armamenti
• rettifica dei confini italiani
• società delle nazioni
==> 8-11 agosto 1918- battaglia di Amiens- i Tedeschi vengono sconfitti sul fronte occidentale
==> 24 ottobre 1918- battaglia di Vittorio Veneto- Gli austriaci vengono sconfitti e firmano l’armistizio il 3 novembre

I trattati di pace

28 giugno 1919-trattato di Versailles:

==> Francia: ottiene l’Alsazia e la Lorena
==> Germania: perde le colonie, paga una grossa indennità di guerra, deve abolire il servizio di leva, rinunciare alla marina da guerra e ridurre l’esercito
==> Austria: diventa repubblica e perde molti territori che diventano indipendenti: Cecoslovacchia, Polonia, Jugoslavia, Repubbliche Baltiche
==> Società delle nazioni- prevede la rinuncia alla guerra

La rivoluzione russa

==> Febbraio 1917- rivolta di soldati e operai di Pietrogrado, formazione di un governo provvisorio
==> Lenin enuncia le “tesi d’aprile” esponendo il problema di una presa di potere da parte del partito socialista
==> Il colpo di stato è fermato dal governo Kerenskij
==> 7 novembre 1917-Rivoluzione- assalto al palazzo d’inverno
==> riunione del congresso panrusso dei soviet “per una pace senza annessioni e senza indennità”
==> Costituzione di un nuovo governo: Consiglio dei commissari del popolo
==> Le elezioni per l’assemblea costituente furono perse dai bolscevichi
==> La costituente fu sciolta e viene fatto un colpo di stato
==> 3 marzo 1918-pace di Brest- Litovsk con la Germania
==> L’intesa appoggiava le forze antibolsceviche e fomentava rivolte in Russia
==> Instaurazione di una dittatura rivoluzionaria
==> Trozkij è a capo del nuovo esercito: l’armata rossa degli operai e dei contadini
==> Luglio 1918- varata la Costituzione
==> 1920- guerra russo- polacca, vinta dai polacchi, fece perdere alla Russia dei territori
==> dicembre 1922- Formazione dell’Urss, caratterizza ta da un forte centralismo
==> 1924- approvata la nuova costituzione
==> lotta contro la Chiesa
la terza internazionale:
viene formata nel marzo del 1919 e raccoglie intorno a sé tutti i partiti comunisti ( socialisti rivoluzionari)

Esempio



  



Come usare