Crisi della società medievale

Materie:Riassunto
Categoria:Storia
Download:151
Data:29.01.2007
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
crisi-societ-edievale_1.zip (Dimensione: 10.65 Kb)
trucheck.it_crisi-della-societ+     53.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

LA CRISI DELLA SOCIETA’ MEDIEVALE
- Culmine incremento demografico (1340)
-Struttura feudale
Agricoltura prevalente forma di sopravvivenza
-Arrestarsi dello sviluppo
Carestie
Epidemie
- Peste nera (1347/8)
-Crisi feudale strutturale e non congiunturale
Svolta radicale
Fine dell’economia feudale di sussistenza

-Proprietari terrieri cercano aumento della produzione
Aumento possedimenti terrieri
Aggravarsi dello sfruttamento contadino
-Rivolte contadine
Vittoria militare dei signori
Vittoria economico/politica dei contadini
-Fine dei signori
Ricerca altre mansioni
Vendita patrimoni
-Sviluppo medio/piccoli proprietari terrieri
Ascesa del contadino (futuro borghese)
Permanenza di salariati non intraprendenti
-Definitiva distruzione del modello feudale in occidente
Aristocrazia fallita
Necessità di un potere centrale per gestione proficua
-Scontri nobili/sovrani per istituzione potere centrale
LA GUERRA DEI CENT’ANNI
-Conflitto bilaterale, dinastico, nazionale, economico (1337/1453)
-Situazione frammentaria feudale
Porti del nord chiedono protezione inglese per interessi economici
Altre città vogliono indipendenza dai domini diretti
-Filippo di Valois succede a Carlo IV, ultimo dei Capetingi
Eduardo III d’Inghilterra aspira al trono
Inghilterra attacca vincente: Calais (1347), Poitiers (1356).

-Trattato di Brétigny (1360)
-Esercito francese rimase vagante
Scorribande dei “Routiers”
Carlo V li allontana con spedizione spagnola
-Armagnacchi e Borgognoni si contendono il trono
I borgognoni cercano aiuto inglese a Enrico V
Battaglia di Azincourt (1415)
-Trattato di Troyes (1420)
-Inglesi assediano Parigi e Orleans
Giovanna d’Arco, inviata di Dio, incita l’esercito francese
Guerra di liberazione nazionale con successo

LO SCISMA D’OCCIDENTE
-Cattività avignonese (1307/1377)
Sede papale ad Avignone
Pontefici assorbiti dalla sovranità francese
-Morte Gregorio XI
Scisma d’Occidente (1378)
-Concilio di Pisa (1409)
Esclusione entrambi i Papi
Nomina Alessandro V
-Nonostante la morte dei 3 Papi lo scisma non si ricompone
Sigismondo di Lussemburgo chiede altro concilio
-Concilio di Costanza (1414)
Deposti Benedetto XIII, Gregorio XII e Giovanni XXIII
Unico Papa Martino V
-Concilio sovrano ogni 5 anni
Papa Pio II con la bolla “Execrabilis” condanna gli ultimi gruppi conciliari

LA FORMAZIONE DEGLI STATI EUROPEI
-Periodo di stagnazione (1380/1480)
Ripresa economica, produttiva e tecnologica
Ripopolamento cittadino e società più consumistica
-Mancanza di ambizioni accentratrici si Papato e Impero
Si abbozzano a grandi linee le frontiere degli stati europei moderni
Non ancora “Nazionali”, ma comunque ben distanti dalla struttura feudale
FRANCIA
-Riprese a fiorire l’agricoltura e aumentò la produzione
Ripresero gli scambi internazionali e nazionali
-La politica del sovrano si scontrò con i signori (Lega del Bene Pubblico)
Re Luigi XI contro Carlo il Temerario
Il sovrano, battuto sul campo, vinse con l’appoggio popolare e i matrimoni
-Espansione territoriale e consolidamento monarchia
INGHILTERRA
-Disordini, anarchia, rivolte interne
Lacerazione nella stessa famiglia reale
-I duchi di York non accettavano Enrico VI dei Lancaster
Guerra delle 2 rose (York bianca, Lancaster rosa) per 30 anni (1455/85)
Trionfa una 3^ dinastia, i Tudor con Enrico VII
SPAGNA
-Regno di Castiglia e Regno di Aragona
Spinte dello sviluppo economico, Castiglia arretrata
-Unione dei due regni con Isabella e Ferdinando sposi
Cacciata di Marrani (ebrei) e Moliscos (musulmani)
Slancio coloniale
GERMANIA
-Economia poco sviluppata
Elezione imperiale affidata ai Principi con la Bolla d’Oro (1356)
I Lussemburgo influenzano l’elezione e diventa ereditaria
-Sigismondo di Lussemburgo designa Alberto d’Asburgo
Nasce un grande organismo territoriale: Austria, Stiria, Boemia e Ungheria
Massimiliano I sposa Maria di Borgogna inglobando anche le Fiandre
Massimiliano I sposa poi Bianca Maria Sforza inserendosi nella politica italiana
ITALIA
-Autorità cittadine si indeboliscono
Formazione signorie
Frammentazione territoriale e scontri fra signorie

-Milano, con Filippo Visconti, si espandeva fino alla repubblica veneta
Conflitto Venezia-Milano
Venezia vinse e si espandeva paurosamente
Firenze si allea con Milano

Esempio



  



Come usare