Struttura a livelli delle macchine virtuali

Materie:Appunti
Categoria:Sistemi
Download:56
Data:02.02.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
struttura-livelli-macchine-virtuali_1.zip (Dimensione: 4.8 Kb)
trucheck.it_struttura-a-livelli-delle-macchine-virtuali.doc     30 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

MACCHINE VIRTUALI
1. Possibile struttura a livelli di macchine virtuali che compongono un sistema di calcolo (rappresentata dal basso - macchina microprogrammata – verso l’alto – macchina ad alto livello). Il S.O. rappresenta il livello disponibile ad utenti e programmatori.
Microprogrammata
Livello di programmazione dell’HW invisibile all’utente (eventualmente non presente)
Hardware convenzionale
Livello inferiore per quanto concerne il programmatore di applicazione
Assembler
Linguaggio macchina a basso livello con visibilità completa dell’architettura
S. O.
Gestione delle risorse del sistema
Alto livello
Ambiente disponibile al programmatore delle applicazioni: sia linguaggi di programmazione ad alto livello (Pascal, C, C++, Java), sia attraverso il linguaggio comandi (shell) proprio del S.O.
Notare che un la macchina virtuale S.O. può, a sua volta, essere suddiviso ulteriormente: vedere pag. 35 del libro di testo.
2. Livelli funzionali di un S.O. Un generico utilizzatore del S.O. può sia collocarsi a livello di programmatore e utilizzare gli strumenti di sviluppo (lato programma) o anche utilizzare in modo più diretto le risorse del S.O. e l’ambiente di interazione (lato utente).
UTENTE
PROGRAMMA
UTILITÀ
Ambiente comandi
di sistema operativo che
utilizza in modo diretto il S.O.
Ambiente linguaggi di programmazione (basso livello: Assembler, alto livello: C,…) ottenuto usando
COMPILATORI/INTERPRETI
SISTEMA OPERATIVO
GESTORI per:
• Dispositivi di I/O, detti anche driver;
• File, cioè una entità di memorizzazione: file system;
• Memoria fisica del sistema e della sua allocazione;
• Comandi per l’organizzazione del sistema, interprete dei comandi
Lo strato più interno del sistema operativo viene detto KERNEL o NUCLEO
hardware

Esempio



  



Come usare