Programmare in linguaggio C

Materie:Appunti
Categoria:Sistemi

Voto:

2.5 (2)
Download:117
Data:24.04.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
programmare-linguaggio_1.zip (Dimensione: 3.96 Kb)
trucheck.it_programmare-in-linguaggio-c.doc     24 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

PROGRAMMARE IN LINGUAGGIO C

Il linguaggio C sta’ alla base della programmazione di data-base efu inizialmente sviluppato da sir Dennis Ritchie nei laboratori Bell per il SO UNIX, in un secondo tempo venne migliorato per girare con MS-DOS.
Il linguaggio C e’considerato un linguaggio di medio livello, infatti si distinguono linguaggi ad alto e a basso livello.
- Basso livello: sono dei linguaggi adatti per le singole CPU e sono molto vicini al linguaggio macchina,per cui sono difficili da realizzare pero’ hanno un basso run-time(tempo d’esecuzione), il piu’diffuso e’l’ASSEMBLY.
- Alto livello: sono dei linguaggi molto vicini all’operatore per cui il computer per eseguire un programma scritto con un linguaggio del tipo si avvale di un compilatore. Hanno pero’dei vantaggi quali la facilita’di scrittura e soprattutto la portabilita.Ma necessitano di un alto valore di run-time.

Il notevole sviluppo del linguaggio C ha reso necessaria l’adozione di uno standard che definisse regole ed istruzioni di questo linguaggio, si tratta dell’ANSI-C.

● Per realizzare un programma e’necessario disporre di:
- Editor di testo
- Compilatore
- Linker
Anche se oggi esistono sul mercato dei tool di sviluppo che contengono tutti questi elementi piu’delle librerie standard che possiedono dei programmi svolti che possono essere richiamati.

L’estensione di un file e’.C
*Identificatore:serve a nominare gli elementi utilizzati nel programma; esso e’costituito da caratteri, cifre, caratt.di
sottolineatura e deve sempre iniziare con caratteri o sottolineature, mai con cifre o parole riservate.
-Parole riservate:sono degli identificatori standard che hanno un particolare significato.

* Main = punto d’inizio dell’esecuzione del programma
* ( ) = funzione
* {} = indicano l’inizio e la fine delle istruzioni di definizione delle funzioni
* return = Obbligatorio alla fine delle istruzioni, per uscire dalla funzione e ritornare al programma iniziale.
* int = variabile del tipo intero
/* */= sintassi che racchiude un commento
# include < > le funzioni non definite devono essere ricercate in un file esterno
Int numero; dichiarazione della variabile

Esempio