L'acqua

Materie:Appunti
Categoria:Scienze

Voto:

1.5 (2)
Download:238
Data:20.06.2007
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
acqua_18.zip (Dimensione: 4.68 Kb)
trucheck.it_l-acqua.doc     27 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

L’ACQUA
L’acqua è indispensabile alla vita. Senza acqua il corpo umano non potrebbe vivere.
L’acqua, di solito, si trova nell’ambiente allo stato liquido (pensiamo all’acqua che beviamo, all’acqua che usiamo per lavarci, oppure all’acqua dei fiumi, dei laghi e del mare).
Ma l’acqua è sempre liquida? Per capirlo bene, verifichiamo con tre esperimenti.
ESPERIMENTO 1
Versiamo un po’ d’acqua in un contenitore, poi riponiamo il contenitore nel freezer. Dopo qualche ora vediamo che cosa è successo.
Come si è trasformata l’acqua?
L’acqua è diventata solida.
Come la chiamiamo adesso?
Adesso la chiamiamo ghiaccio.
Che cosa ha causato la trasformazione dell’acqua?
La trasformazione dell’acqua è stata causata dalla perdita di calore: l’acqua si è raffreddata e si è trasformata in ghiaccio.
Togliamo il contenitore dal freezer e appoggiamolo sul tavolo.
Dopo qualche ora che cosa succede?
Il ghiaccio si scioglie e diventa di nuovo acqua.
Qual è la causa di questa nuova trasformazione?
Questa nuova trasformazione è dovuta all’aumento di calore: il ghiaccio si riscalda e si trasforma in acqua.
ESPERIMENTO 2
Poniamo su un fornello acceso una pentola con dell’acqua. Dopo un po’ di tempo l’acqua comincia a bollire.
Che cosa vedi uscire dalla pentola?
Dalla pentola vedo uscire vapore acqueo.
Perché l’acqua nella pentola diminuisce?
Perché l’acqua si è trasformata in vapore acqueo che si è disperso nell’aria.
Che cosa ha causato questa trasformazione?
Questa trasformazione è stata causata dall’aumento di calore.
Copri la pentola con un coperchio. Dopo qualche istante togli il coperchio e osserva. Che cosa si è formato sulla superficie del coperchio, a contatto con il vapore?
La superficie del coperchio si è ricoperta di goccioline.
Perché, secondo te?
Perché il vapore acqueo si è condensato.
Che cosa ha provocato questa nuova trasformazione?
Questa nuova trasformazione è stata provocata dalla perdita di calore: il vapore acqueo incontrando la superficie del coperchio più fredda, si condensa su essa in piccolissime goccioline.

ESPERIMENTO 3
Sistema un contenitore trasparente con dell’acqua in un punto qualsiasi della tua stanza. Segna con un pennarello il livello del liquido.
Dopo due o tre giorni verifica se l’acqua è ancora allo stesso livello; se non è così, segna quello nuovo. Continua questo tipo di verifica per almeno 10 giorni.
Che cosa puoi osservare?
L’acqua nel contenitore è diminuita.
Che cosa pensi sia successo all’acqua sparita dal contenitore?
L’acqua si è trasformata in vapore acqueo che si è disperso nell’aria.
Con i tre esperimenti che hai effettuato hai potuto verificare che l’acqua in alcuni casi si trasforma e diventa solida:
l’acqua allo stato solido è ghiaccio.
Hai visto anche che in altri casi l’acqua si trasforma allo stato gassoso:
l’acqua allo stato gassoso è vapore acqueo.
Il ciclo dell’acqua
Il sole riscalda la superficie del mare, dei fiumi e dei laghi: una parte dell’acqua diventa così vapore , si mescola all’aria e sale, diventando via via più fredda.
Si condensa allora in piccolissime gocce che si uniscono tutte insieme e formano le nubi.
Le nubi si ingrandiscono grazie a quantità sempre maggiori di vapore e le goccioline diventano pesanti e cadono di nuovo al suolo sotto forma di pioggia.
Se fa molto freddo, il vapore acqueo si congela in minuscoli cristalli che si uniscono per formare i fiocchi di neve.
La pioggia cade nei mari, nei laghi e nei fiumi e il ciclo ricomincia.

Esempio



  



Come usare