il cervello

Materie:Appunti
Categoria:Scienze

Voto:

1 (2)
Download:82
Data:14.06.2006
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
cervello_5.zip (Dimensione: 43.56 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_il-cervello.doc     61.5 Kb



Testo

IL CERVELLO
Il cervello è la parte superiore dell’ encefalo. Di forma ovoidale, è contenuto nella scatola cranica e comprende i due emisferi cerebrali e il diencefalo, distinto in talamo e ipotalamo. I due emisferi, destro e sinistro, sono separati da una scissura mediana profonda, mentre ciascun emisfero è a sua volta suddiviso da altri solchi che delimitano cinque lobi (frontale,parietale,temporale,occipitale e limbico) e svariate circonvoluzioni. Nel cervello si distinguono due sostanze nervose fondamentali: la sostanza grigia della corteccia cerebrale e dei nuclei profondi telencefalici e diencefalici e la sostanza bianca del centro ovale e dei tratti di connessione. Nei mammiferi superiori, il cervello determina o influenza in maniera essenziale il funzionamento delle altre parti del sistema nervoso centrale, assumendo il ruolo di organo primario per il controllo del comportamento. Il suo interno è formato principalmente da una sostanza bianca, fasci di fibre nervose, avvolta esternamente da uno strato di sostanza grigia, la corteccia cerebrale. Il cervello è principalmente formato da due tipi di cellule: cellule gliali e cellule nervose o neuroni. La funzione delle cellule gliali è principalmente quella di sostenere, nutrire e proteggere i neuroni. I neuroni trasmettono le informazioni sotto forma di impulsi elettrici. Essi comunicano tra loro scambiando specifiche sostanze chimiche chiamate neurotrasmettitori attraverso speciali interfacce chiamate sinapsi. La sinapsi è la struttura che permette la trasmissione di segnali tra due neuroni, tra un neurone e una fibra muscolare o tra un recettore e un neurone. Il cervello umano ha una struttura morfologica particolarmente complessa e ha una dimensione notevole. Pesa circa 1,5 kg ed è costituito da molti miliardi di neuroni. È una massa ovoidale convessa, divisa in due emisferi e presenta una superficie rugosa caratterizzata da numerosissimi solchi, chiamati circonvoluzioni. Il cervello, assieme al tronco cerebrale e al cervelletto, forma l'encefalo che con il midollo spinale costituisce il sistema nervoso centrale. L'encefalo è alloggiato nella scatola cranica che ha una funzione protettiva. Una ulteriore protezione è costituita da tre membrane sottilissime ma resistenti, dette meningi. Nell'encefalo sono presenti due regioni, le cui funzioni risultano fondamentali per il nostro organismo: il talamo e l'ipotalamo, posti entrambi di sotto al cervello. Il primo, costituito da sostanza grigia e contenente numerosi centri nervosi, è un importante centro di collegamento del sistema sensitivo. Il secondo contiene centri nervosi che regolano la vita vegetativa dell'organismo, come la temperatura, la fame e il sonno. L'ipotalamo è poi direttamente connesso con la ghiandola ipofisi, che secerne ormoni destinati a regolare l'attività di altre ghiandole e di organi come il rene. Il cervello controlla e coordina la maggior parte dei movimenti, del comportamento e della funzioni omeostatiche del corpo, come il battito cardiaco, la pressione sanguigna, la regolazione dei fluidi e la temperatura del corpo. Le funzioni più avanzate del cervello permettono la coscienza, le emozioni, la memoria, l'apprendimento e la pianificazione del movimento.

Esempio