Fonti di energia alternative al petrolio

Materie:Tema
Categoria:Scienze
Download:474
Data:04.05.2005
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
fonti-energia-alternative-petrolio_1.zip (Dimensione: 3.8 Kb)
trucheck.it_fonti-di-energia-alternative-al-petrolio.doc     22.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Fonti di energia alternative al petrolio.
(tema svolto)
L'Italia e tutto il Mondo attuale dipende dal petrolio. Le riserve disponibili e le previsioni dei fabbisogno petrolifero mondiale futuro suggeriscono che l'umanità abbia urgenternente bisogno di trovare fonti alternative di energia. Secondo me bisogna cercare nuove risorse per attingere l'energia pulita per tre motivi. In primo luogo, il petrolio è molto costoso per i costi di estrazione e di lavorazione, pensiamo ad esempio alla benzina che ci vogliono molti processi di raffinazione per giungere a quest'ultima. In secondo luogo, questa fonte di energia produce inquinamento atmosferico e tossicità di alcuni suoi derivati. Infine'il petrolio è molto dannoso in caso di rischi ambientali e geologici. Qualcuno, a questo proposito, potrebbe obiettare che il petrolio è utile e le riserve mondiali di greggio ammontano a circa 700 miliardi di barili inoltre è l'unico capace di soddisfare il fabbisogno mondiale. Ma queste sono falsità in quanto allo stato attuale l'unico combustibile alternativo al petrolio, capace di soddisfare l'enorme fabbisogno energetico della società moderna, resta il carbon fossile, disponibile in tutto il mondo in quantità relativamente abbondanti. In conclusione di ciò resta da dire che il petrolio è una di quelle fonti, insieme all'energia nucleare, che sarebbe meglio non utilizzare.

Le fonti di energia alternative al petrolio”
(tema svolto)
Uno degli argomenti più discussi del mondo moderno riguarda le fonti di energia e l’inquinamento di alcune di queste. La fonte di energia più usata e più dannosa è il petrolio. Il petrolio è da sempre usato nella produzione di carburante per motori come la benzina, carburanti che emessi dai tubi di scappamento delle autovetture provocano un‘enorme inquinamento atmosferico.Il petrolio non è una fonte illimitata ma è in esaurimento quindi il suo prezzo è molto elevato, ma allora perché usare una fonte di energia costosa scarsa e inquinante? Da tempo si sta cercando di promuovere fonti di energia alternative soprattutto l’elettricità. Secondo me si dovrebbe cercare di promuovere maggiormente l’energia elettrica soprattutto nel campo automobilistico. L’energia elettrica è un’energia praticamente illimitata che si può produrre in molti modi ma soprattutto non è inquinante, quindi un‘energia totalmente migliore al petrolio su molti aspetti, purtroppo questo tipo di energia è utilizzata moltissimo ma viene soprattutto promossa da alcuni stati che guadagnano moltissimo sulla produzione di petrolio. Il problema è che più questa fonte viene usata e più il nostro pianeta si “ammala” tramite il noto effetto serra che sta portando a un surriscaldamento del pianeta e al disgelo dei ghiacci. Concludendo le fonti di energia alternative al petrolio esistono e sono meno dannose e più economiche speriamo che vengano utilizzate prima che il nostro pianeta risenta le conseguenze di alcune fonti come il petrolio.

Esempio



  



Come usare