Scienze Delle Finanze

Risultati 1 - 10 di 51
Filtra per:   Tutti (53)   Appunti (23)   Riassunti (24)   Tesine (3)   
Ordina per:   Data   Nome ↑   Download   Voto   Dimensione ↑   
Download: 239Cat: Scienze Delle Finanze    Materie: Appunti    Dim: 47 kb    Pag: 3    Data: 15.07.2009

Per D’Onofrio, oltre alle banche italiane, era possibile scovare qualche occasione anche nei titoli delle società a elevata capitalizzazione, in quelle del settore delle utility come Enel o la tedesca E.On, ma anche nei settori petrolifero, alimentare e farmaceutico.
“Prediligo quando possibile il ricorso a fondi” concludeva D’Onofrio “e se si opta

Download: 469Cat: Scienze Delle Finanze    Materie: Appunti    Dim: 15 kb    Pag: 3    Data: 15.06.2009

La prospettiva che il governo americano crei una gigantesca istituzione pubblica entro cui confluiranno i “rifiuti tossici” delle banche ha eccitato i mercati, segno che la decisione è stata vista in modo positivo.
La decisione formale deve essere ancora presa e dovrà passare un lungo percorso, legale e politico.
Questa “banca delle tossine”, do

Download: 346Cat: Scienze Delle Finanze    Materie: Appunti    Dim: 14 kb    Pag: 8    Data: 26.05.2009

- correnti: prelevamento coattivo di reddito prodotto nell’anno dal settore privato e pubblico
- in conto capitale: ricavato dell’alienazione di beni patrimoniali o riscossione di capitali per operazioni finanziarie
- per accensione di prestiti: assorbono il risparmio liquido accumulato dai cittadini, emettendo titoli di debito pubblico
~~~

Download: 845Cat: Scienze Delle Finanze    Materie: Appunti    Dim: 10 kb    Pag: 4    Data: 25.05.2009

2. Come può reagire il contribuente di fronte all’applicazione di un nuovo tributo?
Principalmente il contribuente può agire in due modi: o si sottrae al pagamento svolgendo normalmente la sua attività e dunque violando le norme tributarie (evasione) o approfittando delle imprecisioni di alcune leggi (elusione), oppure modifica le proprie scelte eco

Download: 1930Cat: Scienze Delle Finanze    Materie: Riassunto    Dim: 9 kb    Pag: 6    Data: 12.05.2009

Le imposte indirette colpiscono le manifestazioni mediate (consumi, trasferimenti, scambi) che consentono di desumere l’esistenza di un reddito o di un patrimonio.IVA DAZI DOGANALI

Vantaggi imposte dirette:
• Esentare dal pagamento chi ha redditi minimi
• Aumentano l’aliquota all’aumentare del reddito
• Strumento anti-inflazionistic

Download: 393Cat: Scienze Delle Finanze    Materie: Riassunto    Dim: 6 kb    Pag: 3    Data: 12.05.2009

• Funzione politica: consente di verificare in che modo il governo interviene rispetto agli obiettivi generali di politica economica (consente di capire le scelte del governo)
• Di controllo finanziario: controllo sull’operato del governo (spesa pubblica sia conforme alle leggi)
• Di controllo operativo: strumento atto a stabilire le modalità pi

Download: 809Cat: Scienze Delle Finanze    Materie: Appunti    Dim: 6 kb    Pag: 3    Data: 03.03.2009

• DEMANIO PUBBLICO
Demanio necessario:ne fanno parte beni che, per la loro natura, possono appartenere soltanto allo Stato (porti, fiumi, torrenti)
Demanio accidentale:beni che di per se possono appartenere a privati, ma, qualora appartengano allo Stato o ad altro ente, sono assoggettati al regime del demanio pubblico (vie di comunicazione

Download: 1241Cat: Scienze Delle Finanze    Materie: Riassunto    Dim: 10 kb    Pag: 5    Data: 02.03.2009

Successivamente si passò da teorie che limitavano il ruolo dello Stato nell’economia a quelle che invece ne sottolineavano la necessità. Queste teorie si classificano in:
- teorie economiche: considerano l’attività finanziaria come un fenomeno economico e quindi le decisioni economiche vengono prese secondo i criteri di convenienza economica e di ma

Download: 1824Cat: Scienze Delle Finanze    Materie: Riassunto    Dim: 10 kb    Pag: 5    Data: 02.03.2009

- principio del beneficio: deriva dalla teoria dello scambio, quindi sostiene che i contribuenti devono pagare i tributi in base ai vantaggi che ottengono dai servizi pubblici, ma non tiene conto della distribuzione della ricchezza fra i cittadini e sia perché è impossibile valutare i vantaggi che ciascun cittadino trae dai beni e servizi pubblici non r

Download: 390Cat: Scienze Delle Finanze    Materie: Riassunto    Dim: 8 kb    Pag: 2    Data: 02.03.2009

- soggetto attivo: cioè l’ente pubblico impositore, quindi lo Stato che però riconosce una potestà tributaria limitata alle Regioni, Provincie e Comuni;
- soggetto passivo: è il contribuente, cioè la persona fisica obbligata a pagare l’imposta;
- presupposto dell’imposta: situazione a cui per legge è collegato l’obbligo del suo pagamento;
-


Come usare