Matematica

Risultati 41 - 50 di 373
Filtra per:   Tutti (395)   Appunti (330)   Riassunti (18)   Schede di libri (4)   Tesine (14)   
Ordina per:   Data   Nome ↑   Download   Voto   Dimensione ↑   
Download: 492Cat: Matematica    Materie: Appunti    Dim: 11 kb    Pag: 6    Data: 06.06.2007

Consideriamo una rendita le cui rate scadono a intervalli costanti di tempo. Si dice periodo della rendita l’intervallo costante di tempo che intercorre tra la scadenza di una rata e la successiva. Se il periodo di intervallo è 1 anno, si parla di rendite annue; se il periodo di intervallo è uguale a una frazione di anno, 1/m di anno, si parla di rendit

Download: 715Cat: Matematica    Materie: Appunti    Dim: 19 kb    Pag: 9    Data: 06.06.2007

Le operazioni che si concludono con la concessione di interesse vengono dette “operazioni di investimento”. In questo tipo di operazione si ha una capitalizzazione del denaro in quanto il proprietario della somma di denaro (che da ora in avanti chiameremo capitale) ne perde il possesso e la disponibilità per riottenerla nel futuro. Viene detta capitaliz

Download: 758Cat: Matematica    Materie: Appunti    Dim: 11 kb    Pag: 4    Data: 06.06.2007

Potete capire che k (chiamata frequenza di capitalizzazione) indichi il numero di volte in cui vengono capitalizzati gli interessi all’interno di un anno.
Quindi si ha: k = 2 se la capitalizzazione è semestrale
k = 3 se la capitalizzazione è quadrimestrale
k = 4 se la capitalizzazione è trimestrale
k = 6 se la capitalizz

Download: 627Cat: Matematica    Materie: Appunti    Dim: 6 kb    Pag: 2    Data: 05.06.2007

• Un sistema di vincoli di segno (le variabili devono essere positive o = 0, essendo grandezze economiche).

Oggetto della P.L. è l’ottimizzazione di variabili (spesa, impiego di risorse umane, guadagno, trasporto…) in funzione di altre grandezze, dette variabili d’azione, soggette a determinati vincoli.
La dipendenza delle variabili da otti

Download: 177Cat: Matematica    Materie: Appunti    Dim: 4 kb    Pag: 1    Data: 05.06.2007

a²x²+a²c²-2a²cx+a²y²=a²²+c²x²-2a²cx a²x²-c²x²+a²y²+a²c²-a²²=0 (a²-c²)x²+a²y²=a²(a²-c²) siccome a²>c² quindi a²-c²>0 e si pone a²-c²=b²così l’equazione diventa b²x²+a²y²=a²b² e dividendo tutto per a²b² si ottiene l’equazione canonica. Proprietà: 1) se P(x,y) appartiene a E anche P1(x,-y), P2(-x,y), P3(-x,-y) appartengono a E. 2)x²/a²+y²/b²=1 x²/

Download: 310Cat: Matematica    Materie: Appunti    Dim: 3 kb    Pag: 2    Data: 01.06.2007

es. q=0 la retta passa per l’origine;
q=+3 la retta passa per +3 sull’asse delle y.

Rette parallele= due o più rette si dicono parallele quando non si incontrano mai, per creare due rette parallele dobbiamo dargli lo stesso coefficiente angolare cioè “m” e cambiargli la coordinata all’origine cioè “q”.

Download: 225Cat: Matematica    Materie: Appunti    Dim: 5 kb    Pag: 1    Data: 25.05.2007

y=f(x)
Possiamo dunque dire che la retta è una funzione.
y = mx + q
y = 3x + 2

Y= Ordinate X= Ascisse
Ho cambiato il coefficiente angolare, e la retta cambia la sua pendenza.
[ 3 → - 5 → - 3/7 → - ]
RECIPROCO M= -
Quando ho due rette, se M è il RECIPROCO di M1 le due rette sono sempre perpendicolari. (coefficie

Download: 262Cat: Matematica    Materie: Appunti    Dim: 5 kb    Pag: 4    Data: 18.05.2007

-Q = insieme dei numeri razionali;
-R = insieme dei numeri reali;
INSIEME VUOTO = L'insieme che non ha elementi.
Un insieme può essere rappresentato in diversi modi:
-Con diagrammi di Venn =
-Mediante una rappresentazione tabulare =
-Con la rappresentazione mediante la proprietà caratteristica =
Oltre ai semplici insiemi esis

Download: 233Cat: Matematica    Materie: Appunti    Dim: 5 kb    Pag: 3    Data: 18.05.2007

L’insieme delle funzioni primitive di una funzione f si chiama integrale indefinito della funzione f e si indica con ∫ f(x) dx.
Proprietà:
∫ (f(x) +/- g(x)) = ∫ f(x) dx +/- ∫ g(x) dx
∫ a * f(x) dx = a * ∫ f(x) dx
∫ (a * f(x) +/- b* g(x)) dx = a * ∫ f(x) dx +/- b * g(x) dx per ogni a, b appartenenti a R
Integrazione per parti: D

Download: 313Cat: Matematica    Materie: Appunti    Dim: 26 kb    Pag: 2    Data: 18.05.2007

Per intorno di + ∞ si intende l’insieme di tutti i punti della retta r di ascissa maggiore (o maggiore o uguale) di un numero a. Per intorno di - ∞ intendiamo l’insieme di tutti i punti della retta r di ascissa minore (o minore o uguale) di un numero a. Escludendo l’estremo a, si può indicare in simboli (a, + ∞), (-∞, a).
• Si dice che la fun


Come usare