Abilità militare di Artemisia

Materie:Versione
Categoria:Latino
Download:77
Data:04.10.2007
Numero di pagine:1
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
abilita-militare-artemisia_1.zip (Dimensione: 2.77 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_abilit+     20.5 Kb



Testo

ABILITà MILITARE DI ARTEMISIA
Dopo la morte di Mausolo, regnando sua moglie Artemisia, gli abitanti di Rodi (rodiesi), sdegnati per il fatto che una donna dominasse le città di tutta la Caria, armata una flotta, partirono per conquistare quel regno. Dopo che ad Artemisia fu riferito ciò , ella allestì una flotta nascosta nel porto più interno di Alicarnasso, nascosti i rematori; però ordinò ai rimanenti cittadini di stare sul muro. Poi quando i Rodiesi avevano dispiegato una flotta ben equipaggiata nel porto maggiore, ordinò di fare loro un applauso dal muro e di promettere che avrebbero consegnato la città. Appena i Rodiesi furono entrati all’interno del muro, lasciate le navi incustodite, ad un tratto Artemisia, essendo stato scavato un canale , fece uscire verso il mare una flotta dal porto minore, e così entrò nel maggiore. Quindi, messi in vista i soldati e i rematori, portò via verso l'alto mare la flotta rodiese vuota. Così i Rodiesi, non avendo dove mettersi in salvo, bloccati al centro, furono trucidati proprio nella piazza. Quindi Artemisia, messi sulle navi dei Rodiesi i suoi soldati e rematori, raggiunse Rodi. I Rodiesi, viste le loro navi in arrivo ornate d'alloro, pensando che i concittadini tornassero vittoriosi, accolsero i nemici in città.

Esempio



  



Come usare