"L'infinito" di Lucrezio

Materie:Appunti
Categoria:Latino
Download:84
Data:23.05.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
infinito-lucrezio_1.zip (Dimensione: 3.84 Kb)
trucheck.it_l-infinito-di-lucrezio.doc     22.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

L’INFINITO

Ma poiché ho dimostrato che gli atomi indistruttibili
sono sospesi perpetuamente nel vuoto,
invincibili nel tempo, orsù dunque, esaminiamo se abbiano un certo
limite nel loro numero oppure no; allo stesso modo vediamo ce ciò che è stato trovato essere vuoto
955 o il luogo o lo spazio, nel quale si muovono tutte le cose
abbiano una dimensione completamente finita
o se si aprano vastamente al profondo infinito.
Ciò che è il tutto non è limitato in nessuna direzione;
infatti dovrebbe avere un punto estremo.
960 Proprio il limite di nessuna cosa non sembra poter esistere,
se oltre non c’è qualcosa che lo limiti; così che appaia
un limite [qualcosa] oltre il quale non si spinga questa facoltà della sensazione.
Poiché bisogna ammettere che oltre il tutto non c’è nulla,
il tutto non ha limite manca ovunque di un limite definitivo.
965 Non importa in qual punto tu ti trovi,
fino a tal punto ciascuno qualunque luogo occupi,
lascia in tutte le direzioni la stessa estensione dell’infinito.
Inoltre se si supponesse finito
Tutto lo spazio che c’è, se qualcuno corresse fino al limite [alle ultime spiagge]
970 E se gettasse un dardo preferisci che il dardo
lanciato da forze valide vada dov’è stato lanciato e voli lontano
? oppure ritieni che qualcosa possa fermarlo e ostacolarlo?
974 Infatti è necessario che tu ammetta e accetti l’una e l’altra cosa.
L’una e l’altra di queste ipotesi chiude ogni scampo
e costringe ad ammettere che il tutto si estenda una volta soppressa la fine
infatti se c’è qualcosa che lo ostacoli e che impedisca
di giungere dove è stato scagliato e si collochi alla estremità,
sia che esso voli fuori, non sarà uscito in nessun caso dal limite.
980 Ti seguirò con questa ipotesi e dovunque tu avrai collocato il limite
estremo ti chiederò che cosa accadrà al dardo alla fine?
Accadrà che in nessun luogo potrà esserci il limite
e la possibilità di fuga dilati sempre lo spazio di corsa.
Inoltre se tutto lo spazio di tutto l’universo si fermasse da ogni parte chiuso in confini certi
985 e fosse limitato al materia sarebbe confluita in basso con le sue particelle pesanti e solide
e nulla potrebbe muoversi sotto la volta del cielo
e non ci sarebbero più ne il cielo ne la luce del sole
poiché in tal caso tutta la materia giacerebbe accumulata
per il suo depositarsi da tempo infinito.
990 Ma ora gli atomi non hanno posa
Poiché non esiste in modo più assoluto il fondo
Dove possano quasi radunarsi e depositarsi.
995 Sempre le cose si muovono in modo perpetuo
In ogni spazio e dall’infinito vengono forniti
Velocemente gli atomi dal basso.
Infine alla nostra vista ogni cosa sembra limiti un’altra cosa
L’aria delimita i colli e i monti delimitano l’aria
1000 La terra delimita il mare e il mare delimita tutte le terre
Ma non c’è nulla che delimiti tutto
Sono tali dunque la natura dello spazio e l’immensità dell’abisso
Che non potrebbero percorrere nel loro corso i fulmini
anche se cadessero per eterno scorrere del tempo
1005 ne con il trascorrere potrebbero fare in modo che resti meno spazio da percorrere
tanto si estende in ogni direzione se si eliminano i confini;
lo spazio per le cose.

Esempio



  



Come usare