Tecnologia e vita quotidiana

Materie:Tema
Categoria:Italiano
Download:1420
Data:03.09.2009
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
tecnologia-vita-quotidiana_1.zip (Dimensione: 4.55 Kb)
trucheck.it_tecnologia-e-vita-quotidiana.doc     23.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

TEMA SULLA TECNOLOGIA

Qual è il tuo giudizio sull’effetto delle nuove tecnologie elettroniche sulla nostra società?

SVOLGIMENTO

I-pod, computer, console, video giochi, cellulari… Le nuove tecnologie sono in continua fase di evoluzione e stanno cambiando radicalmente la nostra quotidianità, i nostri rapporti e il nostro modo di relazionarci con gli altri.
Nate per scopi militari o scientifici, oggi sono apparecchiature cui ruota attorno un giro d’affari di miliardi di euro. Di solito non sono oggetti indispensabili, basti pensare a qualche decina di anni fa, in cui si viveva tranquillamente anche senza un cellulare, ma spesso facciamo molta fatica a farne a meno. Spesso si pensa che solo i giovani non siano capaci di camminare senza cuffie nelle orecchie, ma ho sentito anche di nonne che non sanno come fare a lavare i panni perché hanno la lavatrice in riparazione. Questo mi ha fatto riflettere perché i giovani di oggi sono nati in mezzo a una vera rivoluzione tecnologica e non c’è da stupirsi se più della metà ha un cellulare, ma gli adulti, no. Ciò significa che queste nuove apparecchiature sono riuscite a inserirsi nel mercato come nessun altro prodotto, spesso con sofisticate tecniche di marketing, convincendo a comprare anche gli oggetti più inutili e diventando sempre più un bisogno ordinario come il cibo e i vestiti.
Leggendo alcuni dati, ho notato che il settore delle tecnologie è l’unico che non è ancora stato toccato dalla crisi. Ciò significa che ormai non ne possiamo proprio farne a meno e forse è proprio questo uno dei principali problemi sviluppati dalla tecnologia, insieme a quello dell’utilizzo eccessivo di televisioni, video giochi e computer, che spesso recano gravi danni alla psiche soprattutto dei bambini o dei ragazzi in età adolescenziale.
Infatti, molte ricerche hanno dimostrato che vedere troppa televisione provoca, nei bambini fra i 3 e i 9 anni, un minore sviluppo cognitivo e una difficoltà maggiore nell’affrontare la scuola. Inoltre, sempre più minori "manipolano" Internet in libertà e con autonomia, con tanti rischi di entrare in siti a pagamento o con materiale non adatto. In questo caso credo che la causa principale siano i genitori che utilizzano la tv come baby sitter per i bambini, non controllano il tempo che passano davanti al computer e non verificano i siti che guardano.
La venuta di queste numerose tecnologie sta avendo, quindi, effetti più o meno gravi sulla maggior parte della popolazione mondiale, ma perché abbiamo sentito il bisogno di costruirle? Credo che il motivo principale sia stato mettere in pratica le conoscenze acquisite finora per renderci più semplice la vita e, allo stesso tempo, guadagnare.
Ci sono, però, anche conseguenze positive; infatti, come potremmo ascoltare la musica senza uno stereo o un lettore musicale? E come potremmo tenerci in contatto con le persone care o il mondo in generale senza la televisione o il computer? C’è anche da dire che la tecnologia svolge un ruolo fondamentale anche nel campo medico, delle ricerche e di tanti settori che senza di essa sarebbero rimasti allo stesso livello di qualche decina di anni fa.
Per quanto mi riguarda, credo che le nuove tecnologie influiscano molto su di me e che se utilizzate moderatamente e per giusti scopi, siano molti utili per tutti e, spesso, persino indispensabili.
Credo, quindi, che farne a meno sarebbe anche un errore perché significherebbe tornare indietro nel tempo... regresso invece di progresso.

Esempio



  



Come usare