Sogno di una notte di mezza estate

Materie:Riassunto
Categoria:Italiano

Voto:

1 (3)
Download:2261
Data:07.12.2005
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
sogno-notte-mezza-estate_4.zip (Dimensione: 4.63 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_sogno-di-una-notte-di-mezza-estate.doc     24.5 Kb



Testo

Relazione ed Analisi di:
A midsummer night’s dream – Il sogno di una notte di mezza estate

Questa famosissima commedia di Shakespear rappresenta la storia di 2 mondi: uno incantevole, bello, ed p popolato da fate ed elfi, l’altro invece è caratterizzato dalla rozzezza di un gruppo di stolti artigiani, dagli amori intrigati di 4 amanti, e dalle nozze di un duca.

Divisione in Atti
La commedia è divisa in 5 atti e ci sono all’incirca 2 scene per atto.

Trama della storia
La storia comincia con Teseo che preannuncia le sue nozze, quando entrano Egeo, Demetrio, Lisandro ed Ermia. Egeo e Demetrio cercano di convincere Ermia a scordarsi di Lisandro e di sposare appunto Demetrio, lo sposo prediletto. Quando in scena rimangono solo Lisandro ed Ermia, entra Elena, innamorata persa di Demetrio, e i 2 amanti le confidano che l’indomani notte scapperanno da Atene per potersi sposare. Si passa poi nella casa di Quinte, dove gli artigiani si stanno dando le parti in uno scadente spettacolo teatrale.
Intanto nel bosco ci sono Oberon e Titania che litigano per contendersi un ragazzo. Puck, incaricato da Oberon, raccogli un fiore con il magico potere di far innamorare della prima cosa che si vede quando uno sveglia. Oberon lo da a Titania che si innamora di un asino, Puck invece aveva il compito di darlo a Demetrio per farlo innamorare di Elena, ma confonde i personaggi e si creano delle liti amorose. Intanto Oberon riesce ad impossessarsi del ragazzo e grazie ad un altro fiore che annulla tutte le magie, fa tornare tutte le cose a posto cosicché torna la pace tra lui e Titania, e si fidanzano Demetrio con Elena e Lisandro con Ermia. Egeo accetterà a malincuore la scelta di Demetrio.
Successivamente ci sono le nozze di Teseo e Ippolita, di Demetrio ed Elena e di Lisandro ed Ermia. Segue poi lo spettacolo messo in scena dagli artigiani, che come previsto si rivela scadente.
Tutti escono ed entrano Oberon, Titania e Puck a fare le conclusioni del dramma.

ANALISI
Didascalie
In questa commedia le didascalie vengono usate poco e niente: infatti indicano quasi tutte il momento in cui entra o esce il personaggio, quando si addormenta e quando legge; troviamo solamente un “a parte” e nessun altro tipo di didascalia.
Battute
Le battute sono quasi tutte dialogate. Alcune volte troviamo canti e ci sono spesso dei concertati. Come detto sopra troviamo anche un “a parte”.
Luoghi
I luoghi dove viene ambienta la scena sono ad Atene nel palazzo reale, nella casa di Quince e nel bosco.
Personaggi
I personaggi sono: Teseo, il duca di Atene che si sposerà con Ippolita; Egeo, il padre di Ermia che voleva che la figlia sposasse Demetrio; Lisandro, innamorato di Ermia e infine la sposerà; Demetrio, innamorato anche lui di Ermia, ma grazie al fiore magico sposerà Elena; Filostrato, il cerimoniere di Teseo; Quince, Snug, Bottom, Flute, Snout e Starveling di cui i rispettivi lavori sono falegname, stipettaio, tessitore, aggiusta-mantici, calderaio e sartore, sono quelli che faranno la commedia nel palazzo, ma Bottom in particolare sarà quello di cui, quando avrà la testa da asino, si innamorerà Titania; Ippolita, la promessa sposa di Teseo; Ermi, l’amante di Lisandro, con il quale si sposerà; Elena, amante di Demetrio, con il quale si sposerà grazie al fiore magico; Oberon, il re degli elfi; Titania, la regina delle fate; Puck, il folletto dispettoso che ha mescolato gli amore dei 4 amanti; Fior di Pisello, Ragnatela, Bruscolo, Gran di Senape e tanti altri folletti e fate al servizio di Oberon e di Titania.

Conclusioni e commento personale
A me “Il sogno di una notte di mezza estate” è piaciuto molto perché aveva una trama un po’ ingarbugliata e perché mano a mano che leggevo, aumentava la voglia di vedere come finiva.
Come significato nascosto, Shakespear si prende gioco dei giuramenti d’amore e dei capricci di Cupido che non sempre fa le cose come dovrebbero essere fatte.

PS: Io la relazione l’ho scritta tutta per intero, senza i titoletti (didascalie, battute, ecc…).
Io lo ho messo solamente per facilitare chiunque fosse interessato a saperne di più su questo libro!!
Ciao ciao

Luca

Esempio



  



Come usare