Senilità, I. Svevo (cap. VII)

Materie:Riassunto
Categoria:Italiano
Download:326
Data:17.05.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
senilita-svevo-cap-vii_1.zip (Dimensione: 6.62 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_senilit+     27.5 Kb



Testo

Senilità: riassunto capitolo 7

Emilio si risvegliò il giorno dopo con i ricordi della sera precedente, e per vendicarsi di aver visto Angiolina in compagnia di un altro uomo, si recò di mattina a casa della ragazza, deciso a lasciarla: arrivato, fu accolto dalla madre nella camera della figlia. Emilio le rivelò che si era accorto della presenza di un uomo, ma Angiolina giustificò dicendo che costui accompagnava l’amica. Ma ormai il Brentani non credeva più alle sue parole, e quindi se ne andò dicendo che si sarebbero visti dopo molto tempo. Così l’uomo, dopo aver osservato per un’ultima volta la donna, che lo lasciò con un ultimo gemito, si recò nel Corso, avendo la giornata libera, per trascorrere il giorno con l’unica soddisfazione ottenuta del gemito. In quel luogo incontrò il Sorniani che non vedeva da molto tempo: parlarono dell’ ”indisposizione di Emilio”, che in realtà stava così per la lontananza da Angiolina, e dell’indisposizione dell’altro. Parlarono anche di Angiolina, ed Emilio ebbe dei momenti di nervoso, ma poi passarono.
Dopo essersi lasciati, il Brentani incontrò anche il Leardi, il quale accettò la compagnia dell’altro per la colazione: parlarono soprattutto di Angiolina, ed Emilio seppe da lui che essa era una poco seria. Così dopo la conversazione, Emilio risentì la mancanza della ragazza, e che avrebbe voluto vederla il più presto possibile.
Emilio tornò infine alla propria dimora, dove incontrò la sorella con la quale si arrabbiò per la cena non pronta, ma era evidente che la irritazione era a causa di Angiolina. Dopo essere andato a letto nel pomeriggio, si risvegliò con le lacrime agli occhi per il comportamento usato con la sorella. Si alzò poi ed andò nel tinello dove c’era la sorella che lavorava al telaio, che perdonò il fratello per il suo atteggiamento. Ma ad Emilio sorgeva una nuova domanda: perché aveva abbandonato Angioliona?

Esempio



  



Come usare