Scheda di lettura de "La casa degli spiriti" di I.Allende

Materie:Scheda libro
Categoria:Italiano

Voto:

1 (2)
Download:855
Data:23.01.2007
Numero di pagine:14
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
scheda-lettura-de-casa-spiriti-allende_2.zip (Dimensione: 11.8 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_scheda-di-lettura-de-la-casa-degli-spiriti-di-iallende.doc     41 Kb



Testo

SCHEDA DI LETTURA

Autore: Isabel Allende (Lima,1942)
Titolo: -originale: "La casa de los espiritus"
-italiano: "La casa degli spiriti"
Luogo e data di edizione: -originale: 1982
-italiana: Milano,1983
Casa editrice Feltrinelli
Narratore: Il narratore и esterno per quasi tutta la durata della storia,ma talvolta alcuni personaggi raccontano in prima persona la storia. Troviamo infatti pagine scritte da Esteban Trueba e l'Epilogo и scritto dalla nipote Alba. Si capisce poi che и stata proprio quest'ultima a scrivere l'intero romanzo. Il narratore и onniscente e interviene con i propri commenti e giudizi.
Trama dell'opera: La storia и incentrata sulle vicende della famiglia Trueba-Del Valle, che si intrecciano con gli avvenimenti politici di quegli anni, passando per quattro generazioni.
Nivea e Severo Del Valle hanno undici figli.Rosa и la maggiore fra le femmine,Clara la minore. Rosa и promessa sposa di un giovane, Esteban Trueba, che sta lavorando nelle miniere del Nord per guadagnare abbastanza soldi per il matimonio. Quando la ragazza muore avvelenata per errore, Esteban torna in cittа da sua madre e sua sorella Ferula. Ferula accudisce la madre Ester da ormai molti anni: ha rinunciato al matrimonio e vive segregata nella casa dei Trueba. Esteban decide di trasferirsi in campagna, alle Tre Marie e di riportare all'antico splendore quella tenuta.Per alleviare la sofferenza per aver perso Rosa violentт gran parte delle ragazze ,tra le quali Pancha Garcia,dalla quale ebbe uno dei tanti figli illegittimi,Esteban Garcia,che avrebbe poi perseguitato sua nipote.Nove anni dopo ritorna dalla famiglia Del Valle per chiedere la mano di Clara che,sentendosi in colpa per la morte della sorella non aveva piщ parlato e aveva ripreso a farlo per predire il suo matrimonio;con loro,dopo la morte di Ester,va a vivere anche Ferula,che col passare del tempo scopre di provare per Clara un sentimento a metа tra l'amore e l'adorazione. Ben presto Clara rimane incinta di Blanca e in seguito dei due gemelli Jaime e Nicolas. Quando questi nascono muoiono i coniugi Del Valle in un incidente stradale. La famiglia Trueba passa molto tempo alle Tre Marie dove Blanca conosce Pedro Terzo Garcia,il grande amore della sua vita. Nel frattempo Esteban caccia da casa ingiustamente sua sorella Ferula, incolpandola di allontanare da lui sua moglie con le sue attenzioni. La donna muore sola, in miseria; il suo fantasma appare a Clara,la bacia sulla fronte un'ultima volta e sparisce per sempre.
Blanca passa la maggior parte del suo tempo con Pedro Terzo,incontrandosi in segreto,ma una notte vengono sorpresi da Jean de Satigny,un conte francese in societа con Esteban,interessato alla dote della ragazza;egli racconta tutto al padre,il quale,quando scopre che Blanca и incinta,la fa sposare col conte e tenta di uccidere Pedro Terzo,ma gli taglia solo tre dita. Clara si ribella alle decisioni di Esteban, ma questo la picchia facendole perdere parecchi denti: da quel momento i due smettono di parlarsi per sempre. Blanca scopre che il marito и un pervertito, vedendo una raccolta di foto pornografiche nascosta in una stanza alla quale le era vietato l'accesso. Cosм scappa e arriva a casa in tempo per partorire sua figlia, Alba. Nel frattempo Nicolas, che faceva la bella vita, si era innamorato di Amanda, una ragazza alla quale anche Jaime, che era diventato medico, era molto affezionato, al punto da farla abortire in segreto quando rimane incinta.
Alba studia filosofia all'Universitа, dove incontra il fratello di Amanda, Miguel, che la coinvolge nell'occupazione dell'Universitа e nel movimento di sinistra.
Clara, avendo capito di aver finito il suo compito terreno, muore e la casa entra in un'epoca di sfacelo. Lascia a Blanca i suoi gioielli e ad Alba i quaderni in cui aveva scritto la sua vita e le lettere con cui si congedava da amici e parenti. Esteban si candida alle elezioni ma, a sorpresa, vince la sinistra. La destra inizia a boicottare il governo, con l'aiuto degli USA, fino a un colpo di stato militare, durante il quale il presidente viene ucciso e perde la vita anche Jaime. Miguel и costretto a nascondersi. Blanca scappa insieme a Pedro Terzo, diventato un famoso cantante dalle idee comuniste. Alba, che aiutava i ricercati con le provviste accumulate da sua madre e le armi di suo nonno, viene fatta arrestare e picchiata e violentata da Esteban Garcia, che voleva vendicarsi del nonno che non aveva riconosciuto suo padre. Esteban non sa come fare per liberare la nipote e si rivolge a Transito Soto, una prostituta alla quale molti anni prima aveva dato dei soldi per farle realizzare i suoi sogni e che aveva aperto una casa chiusa, il Cristoforo Colombo, frequentato anche dai politici. Transito riesce a far liberare Alba, che ritorna a casa da suo nonno e, con lui, inizia a rimettere a nuovo la casa. Poco dopo Esteban muore, assistito dalla nipote e dal ricordo di Clara e Rosa. Alba inizia a leggere i quaderni di sua nonna e nella notte prima del funerale del nonno, mentre veglia il suo cadavere, inizia a scrivere la storia della sua famiglia.
Fabula-intreccio: I fatti narrati si svolgono in un modo lineare cronologicamente,ma sono presenti numerose analessi e prolessi. Le analessi raccontano avvenimenti avvenuti in precedenza e le prolessi anticipano molto spesso fatti che vengono poi narrati successivamente. All'inizio c'и una notevole analessi, che occupa molte pagine: si racconta della vita dello zio Marcos e del suo rapporto con la piccola Clara.
Tempo della storia: La storia inizia nei primi anni del '900 e si conclude negli anni '70 dello stesso secolo.
Tempo della narrazione: La narrazione si articola per tre-quattro generazioni,quindi copre un arco di tempo molto ampio. Nonostante questo, i fatti sono piuttosto concentrati. Le marche temporali a cui si puт fare riferimento sono avvenimenti politici: la Seconda guerra mondiale, che viene appena citata, e naturalmente il golpe di Pinochet del 1973. Sono presenti ellissi e sommari,infatti gli anni,per esempio, dell'infanzia di Blanca passano in fretta e anche Esteban, che quando muore Rosa ha 25 anni, alla morte della madre ne ha giа 35, eppure c'и solo un capitolo tra i due avvenimenti. Spesso ci sono digressioni che parlano di personaggi secondari.
Spazio: La vicenda и ambientata in Cile, anche se non и esplicitamente indicato dall'autrice. La famiglia Del Valle vive in un paesino lontano dal caos cittadino, mentre la casa che Esteban va ad abitare con Clara si trova nella capitale. Le Tre Marie si trovano in campagna, in un luogo non ben precisato; si parla solo di una stazione di San Lucas. E' poi proprio nella capitale che si svolgono tutti gli avvenimenti principali.
Personaggi:
-Principali:
Esteban Trueba= Figlio di una donna nobile sposata con un uomo povero che ha sperperato tutte le sue ricchezze,Esteban si puт definire il protagonista del romanzo; infatti и l'unico personaggio che и presente dall'inizio alla fine e scrive alcune pagine in prima persona. Non c'и una vera e propria caratterizzazione fisica e si fa riferimento al suo aspetto, come a quello della maggior parte dei personaggi, durante la lettura di tutto il romanzo, e non in un passo specifico. Nel primo capitolo, dove lui stesso racconta il suo primo incontro con Rosa Del Valle, si dice che fosse "tutt'altro che un bel ragazzo". Sua sorella Ferula, dopo essere stata insultata, lo aveva maledetto dicendo che la sua anima e il suo corpo si sarebbero rattrappiti. Lo stesso Esteban dice negli ultimi capitoli, che la maledizione di Ferula si и concretizzata. Infatti, giа a partire dal terremoto delle Tre Marie, Esteban comincia a sentire grossi dolori alle ossa, e si vede rimpicciolito.
La sua caratterizzazione psicologica, invece, и molto ampia. I tratti principali del suo carattere che vengono descritti sono la rabbia, l'orgoglio, l'ostinazione, la determinazione. Non и socievole, non gli piacciono le feste e la confusione e sta meglio da solo. E' passionale e tiene a freno a stento i suoi impulsi e i suoi desideri. Ama sua moglie Clara, ma non и mai ricambiato fino in fondo. Per questo si sente insoddisfatto. A causa del suo carattere finisce per perdere tutti gli affetti piщ cari, la moglie, la sorella, i figli. Sua nipote Alba invece и molto affezionata al nonno.

Clara=Clara и la figlia minore di Severo e Nivea Del Valle e diventa poi moglie di Esteban e madre di tre figli. Fin da piccola и molto precoce ed ha una fervida immaginazione. Ha dei poteri mentali, che le permettono di spostare gli oggetti con la forza del pensiero e di prevedere il futuro. E' distratta, legge molto e vive in un mondo inventato da lei, protetta dalle avversitа della vita. Quando Esteban la vede la prima volta, la descrive come una creatura magra e asmatica, senza la minima grazia, ma quando torna dai Del Valle per chiedere la sua mano, la trova con un viso dolce e un cespuglio di capelli castani, crespi e disordinati, occhi malinconici, che si trasformavano quando rideva, con una risata franca e aperta. Confrontando le due sorelle da lui amate Esteban dice che, sebbene Rosa fosse molto piщ bella, Clara la batteva in simpatia. Con gli anni non perde nи la sua bellezza nи la sua eccentricitа. Non riesce ad amare Esteban fino in fondo, perchи и un essere troppo spirituale per accontentarsi di un amore terreno e materiale. Anche l'amore che ha per i figli non и totale,infatti. Annota la sua vita in quaderni che alla sua morte, riordina per argomenti. Popola la casa di spiriti che evoca servendosi del tavolino a tre gambe e stringe amicizia con molte persone dotate di poteri soprannaturali come lei, tra cui le tre sorelle Mora. Muore per una causa non ben definita, ma forse semplicemente perchи il suo compito sulla Terra и terminato.

Rosa= Sorella maggiore di Clara, Rosa и la fidanzata di Esteban. E' dotata di una strana bellezza, che toglieva il fiato, ma incuteva paura. Ha la pelle bianca, dai riflessi quasi azzurri, i capelli verdi e l'aspetto di una creatura marina. Il suo carattere и silenzioso, distratto e sognante. Muore avvelenata per sbaglio, perchи la bottiglia da cui beve и destinata al padre.

Nivea Del Valle=Moglie di Severo e madre di quindici figli, di cui perт ne rimangono undici, Nivea si batte per i diritti delle donne. Non ha fiducia nella Chiesa conservatrice, segue suo marito nelle ambizioni politiche, con la speranza che se lui fosse entrato al Congresso, lei avrebbe ottenuto il voto femminile. Di lei si parla solo nei primi capitoli. Muore in un incidente stradale insieme al marito.

Severo Del Valle=Riguardo a lui, come a sua moglie, non ci sono ampie descrizioni. E' ateo e ha ambizioni politiche. Proprio a causa della sua candidatura, sua figlia Rosa muore e Severo si sente notevolmente in colpa. Nonostante la sua forza d'animo, и devastato dal dolore e piange tra le braccia della Nana.

Blanca=Prima figlia di Esteban e Clara, Blanca, appena nata, и descritta "piщ pelosa e piщ brutta del normale", ma in seguito, diventa una bambina sana e quasi bella grazie alle cure materne. Il suo cuore и occupato, per tutta la durata del romanzo, da un unico amore devastante, quello per Pedro Terzo Garcia, che non la abbandona mai. Infatti, anche se Esteban, una volta scoperto che era incinta, la costringe a sposarsi con Jean De Satigny, Blanca non dimentica Pedro Terzo e alla fine, dopo averlo nascosto dai militari di destra, scappa con lui in Canada, coronando il suo sogno d'amore. Gode di una salute piuttosto precaria,anche se molti suoi malanni sono frutto della sua mente.

Ferula=Sorella di Esteban, Ferula ha dedicato tutta la vita a sua madre, donna Ester e per questo non si и mai sposata. Alla morte della madre,sotto l'invito di Clara si trasferisce con lei ed Esteban nella loro casa. Qui Ferula trascorre i momenti piщ felici e piщ tormentati della sua vita. E' una bella matrona, ma ha una smorfia amara sul volto che tradisce la sua tragedia interiore.Ha i capelli neri e serici, con una sola ciocca bianca sulla fronte, il corpo forte e sottile. Ha un carattere dominante e meticoloso,и severa e poco compiacente con se stessa. Dopo anni di solitudine,ha sfoltito i sentimenti fino a ridurli a poche passioni che la occupano completamente, come l'adorazione per sua cognata Clara. E' uno di quegli esseri nati per la grandezza di un solo amore,per l'odio esagerato,per la vendetta apocalittica e l'eroismo piщ sublime. A causa del suo amore smisurato per Clara, che l'aveva portata a spiare lei e suo marito dalla porta socchiusa della loro camera e a cercare di allontanarli in tutti i modi,Esteban la caccia da casa in modo crudele, insultandola e minacciando di ucciderla se avesse ancora disonorato il nome dei Trueba. Muore sola in miseria, rifiutando i soldi che Esteban gli mandava.

Jaime=E' uno dei due gemelli figli di Esteban e Clara. E' alto, robusto, timido e studioso fin da piccolo. Ha strane manie, che rendono difficili i suoi rapporti con la gente. Nonostante il suo carattere eccitabile, perт, и generoso e altruista. Per aiutare i bisognosi decide di diventare medico. Col tempo diventa solitario e scontroso. Stringe amicizia con Pedro Terzo Garcia. E' protettivo nei confronti del fratello, ma finisce per innamorarsi di Amanda, sua fidanzata. Le confessa il suo amore perт solo anni dopo, comincia una relazione con lei che perт non lo prende fino in fondo. E' geloso della nipote Alba, per la quale nutre un grande affetto. E' invece in contrasto con il padre, per le sue idee politiche, fino al punto che rifiuta il suo cognome e usa quello della madre. Muore al fianco del Presidente durante il golpe dei militari.

Nicolas=Di lui si dice che "и bello come una fanciulla". Ha ereditato la delicatezza e la trasparenza di pelle della madre, и piccolo, magro, astuto e svelto come una volpe, d'intelligenza brillante. E' interessato ai fatti soprannaturali. Cerca per molto tempo la sua strada: prima si innamora di Amanda e riesce a metterla incinta, si mette ad insegnare flamenco e si dedica ad altri "mestieri" che si concludono puntualmente con nulla di fatto. Dopo un viaggio in India, scopre la sua dimensione spirituale. Dopo un litigio col padre Esteban, Nicolas si trasferisce in Nordamerica, dove fonda un'accademia religiosa orientale e ottiene la ricchezza.

Alba=Figlia di Blanca e Pedro Terzo Garcia, и lei in realtа il narratore della storia. Del suo aspetto fisico si dice che non и bella,ma ha ereditato da Rosa i capelli verdi. Cresce tra le stranezze della sua famiglia, affascinata da sua nonna e dallo zio Nicolas, ma affezionata anche al nonno Esteban. In collegio и vista come una bambina stravagante e solitaria, dotata di un'immaginazione lunatica. Cresce sapendo che suo padre, di cui porta il cognome de Satigny, и morto durante una missione nel deserto e scopre l'identitа del suo vero padre solo molti anni piщ tardi. Si innamora di Miguel, fratello di Amanda, all'universitа, dove studia filosofia e si avvicina all'ideologia comunista. Dopo il colpo di stato dei militari di destra viene arrestata prima per sapere dove Miguel и nascosto,poi perchи aiuta molti ricercati a fuggire all'estero. Durante la prigionia viene crudelmente maltrattata da Esteban Garcia, che la picchia e la violenta. Riesce a tornare poi a casa dall'amato nonno, che muore tra le sue braccia. Nell'ultimo capitolo Alba fa una riflessione su ciт che и avvenuto e sul suo stato d'animo, dopo la quale decide di scrivere tutta la storia della sua famiglia, aiutata dal nonno e dai quaderni della nonna.

Pedro Terzo Garcia=Figlio di Pedro Secondo, amministratore alle Tre Marie,Pedro Terzo fin da piccolo stringe amicizia con Blanca. Questa amicizia, si trasforma poi in amore. Ha idee comuniste e cerca di diffonderle fra i mezzadri. Per questo si guadagna il disprezzo del padrone Trueba, che, dopo aver scoperto la sua relazione clandestina con la figlia, tenta di ucciderlo tagliandogli tre dita. Ha una passione per la musica, un carattere inquieto, impetuoso e ribelle. Acquista fama notevole come cantante. Si dice che ha avuto relazioni con altre donne, ma l'unica che ha mai amato и Blanca. Alla fine scappa con lei in Canada, per sfuggire alle persecuzioni dei militari.

Amanda=Fidanzata prima di Nicolas e poi di Jaime,Amanda и una donna povera, che ha una visione pessimistica del mondo. Per sopportare le sue depressioni fuma hashish. Ha i capelli neri, lunghi fino alla vita, il viso pallido, gli occhi bruni e una sonagliera di collane, braccialetti e orecchini. Vuole molto bene al fratello Miguel e per lui и anche una madre, visto che sono orfani. Rimane incinta di Nicolas e, dopo l'aborto praticato da Jaime, resta nella casa dei Trueba per un po' di tempo, andandosene poi silenziosamente. Rivede Jaime anni dopo, si innamora di lui e lavora nel suo stesso ospedale. Muore uccisa dai militari che vogliono sapere dov'и Miguel.

Miguel=Fratello di Amanda, sviluppa un carattere rivoluzionario e ribelle. Si innamora di Alba. Viene coinvolto nel movimento di sinistra e per questo scappa quando viene fatto il colpo di stato. Si adopera insieme ad Esteban Trueba per far ritornare a casa Alba.

Pedro Secondo Garcia=Amministratore delle Tre Marie,padre di pedro Terzo. E' un fedele collaboratore di Esteban,anche se lo odia. Stima e ama segretamente, invece, Clara. Si allontana dalla tenuta quando scopre della storia tra suo figlio e Blanca e della rabbia del padrone, anche se Esteban lo prega di rimanere.

La Nana=Domestica di Severo e Nivea Del Valle, presta affettuose cure a tutti i loro figli, preferendo fra tutti la piccola Clara. E' vecchia, ma ha una faccia senza etа, zigomi indigeni e una crocchia nera. E' buona,calda e generosa "come la terra". Una volta morti Severo e Nivea, si trasferisce da Esteban e Clara, dov'и rivale di Ferula, poichи entrambe erano desiderose di servire Clara. Muore di paura per un terremoto, che la coglie nel suo letto impreparata.

Transito Soto=E' una prostituta frequentata da Esteban, prima al Lampioncino Rosso, vicino alle Tre Marie, poi al Cristoforo Colombo. Sembra avere un ruolo marginale, ma alla fine la liberazione di Alba и merito suo. Infatti, diventata ormai la proprietaria della casa chiusa, abbastanza ricca, gode di una posizione favorevole nei confronti della nuova dittatura, per cui, tramite le sue conoscenze, riesce a far riavere al nonno la nipote.

Jean de Satigny=Conte francese in affari con Esteban, porta scarpe di capretto, giacche di lino grezzo, profuma sempre di colonia inglese, и sempre abbronzato e parla strascicando le ultime sillabe delle parole. Si scopre poi che и un pervertito, che sfrutta la servitщ per i propri piaceri.

Esteban Garcia=Nipote di Pancha Garcia, una contadina violentata da Esteban Trueba, vuole vendicare l'ingiustizia del nonno, che non ha riconosciuto suo padre. Detesta Trueba, ma allo stesso tempo cerca di imitare i suoi gesti. Diventa carabiniere e acquista un ruolo di rilievo. Durante la sua prigionia, picchia e violenta Alba tiranneggiandola in tutti i modi possibili.

-Secondari=
Ester Trueba=Madre di Ferula e Esteban.
Pedro Garcia il vecchio=Dotato di una saggezza contadina,и il primo uomo che Esteban incontra alle Tre Marie.
Sorelle Mora=Amiche di Clara, sono esseri eterei e spirituali. Si affezionano anche a Nicolas e poi ad Alba.
Padre Restrepo=Parroco conservatore nel paese dei Del Valle.
Dott.Cuevas=Medico di famiglia,che appare in tutti gli eventi familiari: la morte di Rosa,la nascita di Blanca, Jaime, Nicolas ecc.
Zio Marcos=Di lui si parla solo all'inizio e il suo ruolo nella storia и precedente all'inizio del racconto. Eccentrico e stravagante, и da lui che Clara eredita i suoi poteri.
Presidente=Amico di Jaime,и in realtа Salvador Allende, che venne ucciso nel colpo di stato del 1973.
Ritmo della narrazione: Il ritmo della narrazione non и nи eccessivamente lento nи incalzante. Sono presenti molte sequenze descrittive, che perт mantengono vivo l'interesse e non bloccano fino in fondo la narrazione. Ci sono sequenze riflessive per quanto riguarda personaggi come Esteban, Ferula, Jaime che hanno una forte caratterizzazione interiore e naturalmente per quanto rigurda Alba negli ultimi capitoli. Sono presenti poi anche sequenze narrative nei punti salienti della storia, soprattutto quando si racconta del colpo di stato.
Uso della lingua: Il registro linguistico utilizzato dall'autrice и di medio livello. Infatti molte parole sono di uso colloquiale. Riguardo alle figure retoriche,sono usate soprattutto metafore, per descrivere sensazioni o oggetti particolarmente significativi.
Valutazione personale: Ritengo questo romanzo di Isabel Allende tra i migliori che ho letto finora nell'ambito della scuola. Si tratta di un testo che, a mio parere, colpisce per l’estrema poesia ma contemporaneamente per la durezza dei contenuti in una riuscita fusione di invenzione e realtа, non complesso da comprendere, ma che necessita di grande attenzione e grande memoria. Infatti spesso si fa fatica a seguire la narrazione, perchи si salta da un personaggio all'altro. Mi ha colpito il modo di scrivere della Allende, estremamente vivace. Le frequenti anticipazioni rendono la lettura piщ interessante e coinvolgente. E' un'opera che suscita emozioni contrastanti, dalla rabbia al divertimento e i personaggi sono presentati da cosм tanti punti di vista che и impossibile assolverli o condannarli completamente. Non c'и un vero e proprio tema del romanzo, ma tanti che si intrecciano fra loro. Il tema dell'ingiusta inferioritа delle donne, perт, che in veritа superano gli uomini per forza d'animo e coraggio, и ricorrente in tutto il testo. Ne sono un esempio Nivea, che lotta coraggiosamente per il voto femminile, e nello stesso tempo cresce responsabilmente quindici figli, Clara, che и l'anima della storia, Blanca, che per seguire il suo amore и pronta ad andare contro tutto e tutti, Ferula, che cresce il fratello e sacrifica la sua vita per la madre prima e poi per la cognata e infine Alba, che resiste fino alla fine, senza lasciarsi morire, sopportando i soprusi e le violenze, dimostrando di avere una forza superiore a qualunque uomo esistente.
Nelle vicende familiari si rispecchia poi la storia del popolo cileno. Infatti sono riportate le crudeltа dei militari di destra che fecero il colpo di stato, la paura in cui il popolo annegava e la profonda sfiducia ormai nella buona fede dell'uomo, che cerca solo il potere e non la giustizia.
Ma i soggetti principali del romanzo sono gli amori che catturano il personaggio fino a consumarlo, che siano di una madre per un figlio,di una donna per un uomo o il contrario.
Citazione: «Scrivo, lei ha scritto, che la memoria и fragile e il corso di una vita и molto breve e tutto avviene cosм in fretta che non riusciamo a vedere il rapporto fra gli eventi, non possiamo misurare le conseguenze delle azioni, crediamo nella finzione del tempo, nel presente, nel passato, nel futuro, ma puт anche darsi che tutto succesa simultaneamente, come dicevano le tre sorelle Mora, che erano capaci di vedere nello spazio gli spiriti di ogni epoca. Per questo mia nonna Clara scriveva nei suoi quaderni, per vedere le cose nella loro dimensione reale e per schernire la cattiva memoria»
Commento: Ho scelto questa frase tratta dall'epilogo perchи probabilmente esprime lo scopo per il quale и scritto il romanzo. La vita и troppo breve per rendersi veramente conto della natura dei nostri pensieri e delle nostre azioni. E' tutto cosм confuso e precipitoso, che non ci fermiamo mai a riflettere su ciт che stiamo facendo. La frenesia della vita ci occupa completamente, siamo esseri materiali, terreni. E' cosм facile dimenticare e cosм difficile ricordare...Eppure se riflettessimo un momento, se abbandonassimo per un attimo la vita quotidiana, potremmo ricostruire la storia di secoli e ogni pezzo andrebbe al proprio posto, tutto tornerebbe nella sua logica impeccabile. Guardare la propria vita oggettivamente come farebbe un estraneo forse ci aiuta a definirla, a giudicarla e a migliorarla. I pensieri sono entitа sfuggenti, completamente astratte e cosa c'и meglio della scrittura per cercare di "imprigionarle" nella mente di ciascuno e impedire cosм che si perdano nel vento?

Esempio



  



Come usare