Saggio Breve: le olimpiadi torino 2006

Materie:Tema
Categoria:Italiano
Download:193
Data:14.03.2006
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
saggio-breve-olimpiadi-torino-2006_1.zip (Dimensione: 4.01 Kb)
trucheck.it_saggio-breve:-le-olimpiadi-torino-2006.doc     23 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

SAGGIO BREVE
Le olimpiadi come evento mediatico

Molti interpretano la tecnologia come mezzo indispensabile per il coinvolgimento nello sviluppo delle famose olimpiadi invernali Torino 2006. Con ciò si vuol intendere principalmente due caratteri: la tecnologia fondata sui media e la qualità dei materiali e dell’attrezzatura. Le olimpiadi non sono altro che una tecnologia mediatica.

Il primo record delle Olimpiadi di Torino sarà quello della copertura mediatica che sarà in grado di soddisfare l’importanza dell’evento a livello mondiale. I Giochi invernali si avviano ad essere i più guardati della storia. Per questo molti sono i giornalisti interessati alle riprese televisive e radiofoniche diffuse in maniera rapida attraverso sistemi tecnologicamente avanzati. Per rendere alta la qualità visiva dell’evento gli addetti hanno appostato circa 400 telecamere ad alta definizione; ma non è finita, per tenerci aggiornati sugli eventi abbiamo anche la tecnologia online, i giornali e l'esordio della telefonia mobile: sarà infatti possibile vedere tutte le gare dai cellulari tecnologicamente avanzati.

Anche la tecnologia che riguarda i materiali per le attrezzature e la modernità degli impianti deve essere avanzata e idonea a favorire un ottimo rendimento delle attività. L’influenza della qualità sulle attività olimpiche è infatti spesso determinante in quanto può condizionare i risultati delle performance degli atleti. Un impianto moderno e evoluto, chiaramente migliore di uno che non lo è, favorisce risultati delle prestazioni più precisi e quindi vicini alla realtà.

Un evento di tali dimensioni inoltre richiede un'attenta progettazione dell'apparato di prevenzione e controllo. Garantire la sicurezza del pubblico, degli atleti e di tutto il personale rappresenta una priorità assoluta, per questo molte sono le associazioni in materia di sicurezza e ordine pubblico che hanno studiato un piano di prevenzione e monitoraggio di tutte le aree Olimpiche. Tra questi abbiamo le forze dell’ordine che controllano con un metaldetector il pubblico in attesa di entrare, dando opportune istruzioni agli spettatori affinché le procedure di sicurezza si svolgano nel modo più rapido possibile.

Altro aspetto interessante riguarda la pubblicità, mostrata in televisione, su cartelli pubblicitari esposti come sfondo sui campi olimpionici o comunque in luoghi frequentati o osservati da molte persone, così da racchiudere un cerchio maggiore di gente interessata all’evento.

Tutti questi aspetti, quali la tecnologia, la sicurezza, la pubblicità, non fanno si che ribadire l’importanza a livello mondiale dell’evento sportivo il cui obiettivo è coinvolgere chiaramente più spettatori possibili e assicurare un certo livello di sicurezza nell’effettuazione delle attività.

Esempio



  



Come usare