religioni a confronto

Materie:Tema
Categoria:Italiano
Download:80
Data:18.05.2005
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
religioni-confronto_1.zip (Dimensione: 3.68 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_religioni-a-confronto.doc     21 Kb



Testo

Tracciando una linea immaginaria che unisce il Dio degli ebrei, dei cristiani e dei mussulmani, a mio parere, disegneremo un cerchio perché queste tre grandi fedi hanno molteplici aspetti in comune che mi permettono di fare questa affermazione.
Giudaismo, cattolicesimo e islam: religioni tanto vicine ma universi completamente opposti.
Ciò è dovuto soprattutto dai luoghi e dalle culture che si sono relazionate a questi tre modi di portare avanti l’esistenza dell’individuo in quanto tale. Ognuno dirige la propria rotta verso un ideale che è allo stesso tempo convergente e divergente. Infatti prendendo visione dei vari testi sacri e diverse epoche delle varie religioni, si trovano parecchie assonanze e parecchie figure che spesso si ripetono. Tutto questo ci fa pensare ad un unico scopo, ma diversi modi per arrivarvi.
Innanzitutto tutte e tre queste religioni sono qualificate come rivelate da Dio agli uomini. Caratterizzate da vari profeti che prestano la propria voce al servizio di Dio tramite i quali, lo stesso, diffonde le sue regole e il suo messaggio di interpretare la vita come dono.
Il problema, secondo me, degli scontri tra le religioni è da ricercarsi nei paesi in cui esse vengono professate, nelle culture e nei modi di interpretare ciò che la religione afferma. Infatti si è troppo legati a prendere alla lettera ciò che i testi sacri affermano. Tutto questo sfocia in un fanatismo religioso che distoglie lo sguardo dell’uomo dai diritti fondamentali(quali la vita, la libertà ecc…)
e li rivolge verso guerre sante e lotte. La mia affermazione si basa sui fatti di cronaca quotidiana i quali evidenziano il millenario scontro tra islamici ed ebrei per territori che dicono esser stati loro promessi dal proprio Dio o dal proprio Messia. Tutto questo da vita al terrorismo e lotte che non sono più religiose ma riguardano la sfera che s’interseca tra politica ed economia variando quotidianamente assetti del mondo sociale e sconvolgendo ogni volta le regole dettate.
Quindi, a cosa dobbiamo ricondurre queste religioni?
Secondo me ad una fase socio-politico-economica che, come le vene e le arterie del nostro corpo, si diramano in una rete intrinseca e variopinta di aspetti soggettivi che, come oggetti visti da angolazioni diverse hanno forme altrettanto diverse. Quindi è giusta l’affermazione che recita
“TRE FEDI UN UNICO DIO !”
perché sono tutte e tre la conseguenza di sviluppi socio-politico-economici in luoghi e tempi diversi.

Esempio



  



Come usare