Relazione del libro "L'amico ritrovato" di Fred Uhlm

Materie:Altro
Categoria:Italiano

Voto:

1 (3)
Download:479
Data:27.05.2005
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
relazione-libro-amico-ritrovato-fred-uhlm_1.zip (Dimensione: 4.39 Kb)
trucheck.it_relazione-del-libro-l-amico-ritrovato-di-fred-uhlm.doc     23 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

AUTORE

: Fred Uhlman è nato a Stoccarda nel 1901 ed è morto a Londra nel 1985, già ottantaquattrenne.
Lasciata la Germania nel 1933, visse a Parigi, dove si affermò come pittore; solo dopo la morte fu conosciuta e apprezzata la sua produzione letteraria, in particolare il breve romanzo “L’amico ritrovato”e l’autobiografia “Storia di un uomo” (1960. Ha ispirato il suo racconto “L’amico ritrovato” ai luoghi e all’ambiente della sua adolescenza.
.
TRAMA
Il libro narra la storia di due studenti sedicenni (che vivono entrambi a Stoccarda, in Germania) tra i quali, dopo essersi incontrati a scuola, nasce un'amicizia del cuore, un'intesa magica e perfetta. I due appartenevano a due classi sociali completamente diverse in quanto Hans Schwarz era un figlio di un medico ebreo, mentre Konradin von Hohenfels apparteneva a una famiglia dell'alta nobiltà. Ciò nonostante i due trovarono subito interessi comuni e nell'arco di breve tempo divennero amici inseparabili. Inizialmente sembrava che niente avrebbe potuto turbare la loro amicizia, poi però sorsero alcuni problemi: si scoprì che la famiglia di Konradin (lui compreso) era nazista in quanto si pensava che Hitler sarebbe stata l'unica persona in grado di salvare la Germania dalla crisi economica che stava attraversando. Konradin comunque non emarginava Hans pur sapendo che era ebreo. Ma questa fu solo una delle difficoltà che portarono poi successivamente alla rottura dell'amicizia. . Dopo una lunga esitazione Hans decise di controllare chi della sua classe fosse rimasto in vita e scoprì che la maggior parte dei suoi compagni era morta e che Konradin era stato giustiziato in quanto appartenente a un complotto per uccidere Hitler in questo modo si rese conto di aver ritrovato un amico che in realtà non aveva mai perso.

.LE DIFFERENZE TRA LIBRO E FILM
Il film “L’amico ritrovato” comincia con il ritrovo del protagonista, Hans, in Germania , in cerca del suo vecchio edificio scolastico, al contrario il libro ha inizio quando Hans e Konradin non hanno ancora fatto amicizia.Nel film non c’è la recita della poesia che deride gli ebrei mentre nel libro si; altra lieve differenza si trova quando i compagni di classe di Hans appendono il foglio che denigra gli ebrei, nel film viene affisso sulla testa di Hans e nel libro invece viene appoggiato sul banco. Inoltre nel libro c’è, messo bene in evidenza il suicidio dei genitori ,intanto la madre dorme, di Hans mentre nel film questa scena ,la madre e’ sveglia ,. Il film differenzia dal libro sotto diversi aspetti tra i quali spicca il finale . Innanzitutto, nel finale del libro, il protagonista Hans ha all’incirca 46 anni , mentre nel film ne dimostra alcuni di più. Inoltre, il finale del libro si svolge negli Stati Uniti(il rifugio segreto di Hans) mentre nel film si conclude con il ritorno in Germania. Infine si differenziano riguardo al modo in cui Hans viene a conoscenza della morte del suo lontano amico Konradin, infatti , nel libro, Hans riceve un opuscolo contenente la richiesta di fondi per la ricostruzione della gloriosa scuola e, sfogliandolo, trova i nomi dei lontani alunni ormai morti, nel film invece, durante il suo viaggio in Germania visita ciò che rimane del liceo e, su una lapide trova i nomi dei caduti fra i quali c’è anche quello di Konradin. Ho trovato questo libro seppur breve, intenso e molto bello, mi è piaciuto perché tratta il tema di un'amicizia che anche se molto forte è costretta a finire per motivi politici; mi ha colpito molto la parte finale in cui Hans si rende conto che Konradin era morto lottando contro Hitler che era stata la causa della rottura del loro rapporto di amicizia.

Esempio



  



Come usare