Promessi sposi

Materie:Riassunto
Categoria:Italiano
Download:476
Data:03.01.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
promessi-sposi_44.zip (Dimensione: 4.79 Kb)
trucheck.it_promessi-sposi.doc     25 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

VITA DI ALESSANDRO MANZONI
Nasce nel 1785. era figlio di Giulia Beccaria, figlia di Cesare Beccaria. Suo padre era Pietro Manzoni, anche se si pensa che sia un figlio illegittimo. Cresce in una famiglia intellettualmente vivace. Nel 1791 viene mandato in collegio. La madre si separa dal padre e si trasferisce a Parigi, dove incontra Carlo Imbonati. Nel 1805 Manzoni si reca a Parigi e va a trovare la madre. A 22 anni si sposa con Enrichetta Blondel con un rito cattolico.
Muore nel 1873, dopo essere stato nominato senatore.
OPERE DI ALESSANDRO MANZONI
Inni sacri, Il Conte Di Carmagnola, Adelchi, Marzo 1821, 5 Maggio, I Promessi Sposi (Fermo e Lucia nel 1821, De Gli Sposi Promessi nel 1827, I Promessi Sposi nel 1840)
DIFFERENZE TRA FERMO E LUCIA E I PROMESSI SPOSI
Nella prima edizione ci sono più insegnamenti morali, commenti didascalici, stile pedante, troppe tinte forti ed il romanzo si perde nella narrazione dei particolari.
Il lettore fa fatica a tenere a mente la vicenda, in quanto è continuamente interrotta da approfondimenti e sottolineature che ci allontanano dalla storia. Non tutti i personaggi presentati conservano lo stesso nome nelle due edizioni.
Grandi rimandi allo stile narrativo di Hivanoe di Scott, anche se non sono presenti quei tratti di pittoresco folklore presenti nel suddetto romanzo.
STRUTTURA DEL ROMANZO (1628-1630)
La storia presentata è lineare, e tutto ci viene anticipato dal titolo. Ha una struttura narrativa che ricordi i primi poemi epici. Prevede una compenetrazione di diversi livelli.
CAPITOLI 1-8
Il paese dove si svolge la vicenda non è conosciuto, probabilmente Olate. Vicenda borghigiana che termina con la notte degli imbrogli. Vari tentativi di rapimento e di sposarsi. Le vicende sono scandite ora per ora. Martedì 7 novembre 1628 e si conclude il 10 novembre.
CAPITOLI 9-10
Sono incentrati sulla vita della Monaca di Monza (romanzo psicologico) , poiché Lucia sarebbe dovuta essere ospitata dalla monaca Gertrude, secondo il consiglio di fra Cristoforo. In questi capitoli c’è un approfondito studio sulla mentalità della monaca. Manzoni critica la castità forzata.
CAPITOLI 11-17
Vicende di Renzo a Milano, nel mezzo della rivolta scoppiata a causa della mancanza di cibo. Renzo si caccia nei guai. Il luogo dove si svolgono i fatti è molto più ambio del predente.
11 novembre-13 novembre. Scappa da Milano la mattina della Domenica e si recherà da suo cugino Bartolo.
CAPITOLI 18-24
Analisi della situazione di Lucia, che è ricoverata nel convento della monaca di Monza; viene rapita dall’Innominato presumibilmente all’inizio di dicembre, 3 giorni dopo il ricovero. (16 novembre-23 novembre-30 novembre ricovero-7 dicembre rapimento9)
CAPITOLI 25-35
Romanzo storico. Protagonisti sono peste, carestia, guerra. I personaggi rimangono esattamente dove li abbiamo lasciati. Lo scenario si allarga nuovamente insieme al tempo.
CAPITOLI 36-38
Ricongiungimento e lieto fine. M. non lascia spazio all’immaginazione.
CURIOSITA’
Sostenendo che ciò era stato scritto in un manoscritto, manzoni non si prende la responsabilità di quella che dice.

Esempio



  



Come usare