La colonizzazione di Marte

Materie:Tema
Categoria:Italiano

Voto:

1.5 (2)
Download:128
Data:05.06.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
colonizzazione-marte_1.zip (Dimensione: 3.19 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_la-colonizzazione-di-marte.doc     22 Kb



Testo

TESTO ARGOMENTATIVO SULLA “COLONIZZAZIONE DI MARTE”

Nell’ultima settimana, grazie all’arrivo su Marte della sonda americana Spirit, la scienza e la tecnologia hanno potuto compiere un enorme passo avanti, scoprendo al polo Sud del pianeta, una modesta distesa di ghiaccio che ci offre validi motivi per pensare all’esistenza di forme di vita e ad un ipotetica “colonizzazione” del pianeta rosso. Da sempre essa è stata fonte di numerose storie, film e racconti, ed ora che la cosa potrebbe realmente avvenire, non si sa come reagire.
E’ quasi accertato l’aspetto con cui si presentava Marte miliardi di anni fa, mentre la Terra era ancora in via di solidificazione: un ambiente molto simile a quello con cui oggi si presenta il nostro pianeta.
Essendo Marte dotato di un’atmosfera (benchè costituita prevalentemente da anidride carbonica senza tracce di ossigeno) sarebbe possibile innescare un processo di surriscaldamento della temperatura marziana per mezzo di centrali nucleari in modo da creare una sorta di effetto serra che porterebbe di conseguenza alla condensazione di nubi, le quali provocherebbero pioggia, la creazione di mari e quindi un ambiente adatto alla vita.
Prima di tutto il suddetto progetto comporterebbe tempi lunghissimi, che solo le prossime generazioni potrebbero vedere terminato; in secondo luogo anche la durata del viaggio (dalla Terra a Marte) risulterebbe estremamente lunga e provocherebbe gravi danni al corpo, alla circolazione ed anche alla mente della persona che sarebbe costretta a rimanere per quasi un anno in una navicella spaziale.
Inoltre, sono ben poche le conoscenze che abbiamo riguardo al pianeta, per questo sarebbe estremamente utile cercare di possedere un maggior numero di informazioni per delineare senza errori o dubbi, il suo profilo. Ma ciò che ci spinge ad una nuova colonizzazione è appunto la continua crescita demografica, la ricerca di nuovi spazi, l’inquinamento, l’estinzione di numerose specie animali (dovuta in particolar modo alla scomparsa degli ambienti in cui esse vivono); fattori che porteranno, in tempi relativamente brevi, alla distruzione del pianeta in cui viviamo.

Esempio



  



Come usare