il gabbiano jonathan livingstone

Materie:Scheda libro
Categoria:Italiano

Voto:

1.5 (2)
Download:1525
Data:12.01.2006
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
gabbiano-jonathan-livingstone_4.zip (Dimensione: 4.85 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_il-gabbiano-jonathan-livingstone.doc     23.5 Kb



Testo

RELAZIONE DEL LIBRO: “IL GABBIANO JONATHAN LIVINGSTONE”
Autore: L’autore di questo libro, Richard Bach, è sia scrittore che pilota. Ha pubblicato “Stranger to the Ground”, “Biplane”, e “Nothing by Chance”. Ha collaborato per una decina d’anni, con articoli e racconti, a varie riviste, fra cui periodici specializzati di aviazioni.
Tipo di testo: Romanzo
Ambientazione: L’epoca in cui si svolge la vicenda non è né messa in evidenza né intuibile dagli elementi, non presenti. Gli ambienti dove si sviluppa la storia sono delle scogliere e soprattutto il cielo, dove hanno luogo le acrobazie e i dialoghi dei gabbiani.
Personaggi: Il protagonista è Jonathan Livingston, un giovane gabbiano con la voglia di spingersi oltre i limiti, senza preoccuparsi troppo dei giudizi degli altri e dei divieti delle leggi dello Stormo, affrontando per questo situazioni difficili, poi superandole. Sono presenti alcuni aiutanti, come Ciang, un vecchio gabbiano che insegna la perfezione nel volo al protagonista, sono presenti anche alcuni antagonisti, come il branco di Jonathan , che lo scaccia perché diverso, inoltre c’è Fletcher Lynd, un allievo di Jonathan, che rispecchia molto in lui ed ha anch’egli molto voglia di imparare ma anche scetticismo.
Breve trama: Il romanzo parla di Jonathan, un giovane e intraprendente gabbiano, che non vuole essere come i suoi simili, che volano soltanto per procurarsi il cibo. Infatti lui passa tutte le giornate volando, migliorando continuamente la sua tecnica. Anche se gli altri gabbiani lo prendono in giro, lui continua a volare e a coltivare questa passione, finchè acquisisce una buona tecnica di volo. Un giorno però, tornato a casa, scopre che gli anziani del branco hanno decretato il suo allontanamento, perché temono la sua diversità. Quindi Jonathan vola lontano, in un luogo dove scopre un'altra forma di perfezione, applicandola anche alla nutrizione, riuscendo a pescare i pesci in profondità, cosa impossibile agli altri gabbiani. Jonathan prosegue la sua attività per qualche anno, finchè due gabbiani magnificenti che volavano con una tecnica da lui inimmaginabile lo incontrano e gli chiedono di seguirlo, perché in un luogo ci sono altri gabbiani come lui. Quindi per il giovane ha inizio un periodo di duro allenamento, che lo porta, grazie al suo maestro Ciang, a diventare uno dei migliori allievi. Allora il vecchio insegnante decide di spiegargli il vero segreto del volo mostrandogli come riesce a spostarsi materializzandosi nel luogo e nel tempo in cui vuole. Dopo i primi insuccessi Jonathan riesce ad applicare questa tecnica, riuscendo a capire come il suo corpo sia solo 'un grumo di pensiero'. Dopo che il Ciang lo lascia scomparendo cerca sempre più di migliorarsi e diventando egli stesso un maestro. Uno dei suoi primi allievi è Fletcher Lynd, al quale insegna tutto ciò che sa e riuscendo a fargli capire gli insegnamenti del Gabbiano Anziano: trovare la perfezione istruendosi sull’amore. Fletch è un po’ incredulo, fin quando non ha una vera dimostrazione di amore e sapienza dallo stesso Jon: lui vuole infatti far conoscere a tutti i gabbiani ciò di cui lui è a conoscenza. Quindi ritorna dal suo Stormo originario dove però lo definiscono come un diavolo; dopodiché Jon lasciando Fletch lo convince che deve aiutare altri gabbiani a raggiungere la luce, e che il gabbiano Jonathan Fletch non ha più bisogno del “maestro” Jonathan Livingston poiché “deve solo seguitare a conoscere meglio se stesso”.
Tipo di narratore: esterno onnisciente.
Struttura del racconto: Il racconto presenta una struttura fabulare; infatti gli avvenimenti seguono un ordine logico-cronologico ben definito nel tempo
Tema del racconto: Il racconto ci dà una panoramica della vita, trasformata metaforicamente in quella di un gabbiano, dove non bisogna accettare di essere uguali agli altri, limitandoci a seguire il “branco”, ma facendo valere le proprie idee.
Commento personale:
Questo romanzo mi è piacciuto molto, perchè, anche se breve, è comunque ricco di significato; infatti l'autore, utilizzando come personaggi dei gabbiani, descrive la razza umana nei suoi comportamenti e nelle sue paure ma soprattutto l'animo di ognuno di noi. Infatti l'autore descrive la paura del branco di gabbiani nei confronti di chi è diverso da loro, cioè la paura di ogni uomo nei confronti di chi non è come lui. Inoltre l'autore parla di come il giovane gabbiano, riesca con il costante esercizio ed il duro lavoro a ottenere la perfezione, cosa possibile ad ogni persona.
Ma il significato che emerge maggiormente nel racconto è sicuramene il fatto che Jonathan abbia il desiderio di emergere dal branco e di diventare qualcuno, proprio come accade più o meno evidentemente in ognuno di noi.
Lorenzi Riccardo 2^ L

Esempio



  



Come usare