Geno e il Sigillo Nero di Madame Crikken

Materie:Scheda libro
Categoria:Italiano

Voto:

1.5 (2)
Download:395
Data:06.04.2007
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
geno-sigillo-nero-madame-crikken_1.zip (Dimensione: 4.78 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_geno-e-il-sigillo-nero-di-madame-crikken.doc     23.5 Kb



Testo

SCHEDA DI LETTURA “GENO E IL SIGILLO NERO DI MADAME CRIKKEN”
1. Dati editoriali: Moony Witcher(pseudonimo di Roberta Rizzo), Geno e il Sigillo Nero di Madame Crikken, Via Bolognese 165-50139 Firenze, Giunti Editore, Settembre 2006.
2. Genere: Avventura
3. Breve presentazione dell’autore: Moony Witcher è lo pseudonimo di Roberta Rizzo, giornalista e scrittrice nata a Venezia nel 1957. Laureata in Filosofia, ha insegnato nelle scuole medie e nei licei, e ora è vice caporeddatore e inviata di cronaca nera e giudiziaria. Da sempre appassinata da temi filosofici, ha approfondito studi e ricerche nell’ambito ella psicologia infantile e pedagogica, materie da cui trae ispirazione per i suoi romanzi.
4. Esposizione sintetica della vicenda: Geno Hastor Venti è un timido ragazzo di 11 anni che abita in un piccolo paese e vive con lo zio Flebo Molecola, che ha dovuto sostituire la figura dei genitori, rapiti misteriosamente quando lui era appena nato. A scuola appare sempre un po’ più lento degli altri e non ha amici, se non qualche compagno che spesso lo prende in giro. Ma una notte il ragazzo sente strani rumori provenire dalla strada. Comincia cos’ la conoscenza di Geno con Madame Crikken, un’eccentrica signora che gli farà attraversare un grande sigillo nero per portarlo in una dimensione parallela, presso un istituto di potenziamento delle facoltà mentali frequentato dai cervelli più dotati del pianeta. Il ragazzo, col passare del tempo inizia ad ambientarsi meglio nel nuovo posto, ma qui accadono strane e cose. Infatti il ragazzo verrà a conoscenza di uno strano segreto che nessuno avrebbe mai potuto immaginare.
5. Presentazione e analisi dei personaggi principali:

Geno è il protagonista del racconto, il quale si trova a 11 anni ad affrontare un avventura molto difficile per poter salvare i suoi genitori.

Flebo Molecola è lo zio di Geno che si è preso cura di lui ed ha aiutato Geno a prepararsi per la grande avventura.

Madame Crikken è un signora anziana. Nell’Arx Mentis è una sapiens molto potente che decide di aiutare Geno e a sconfiggere il male che si era instaurato in quel luogo di intelligenza.

Renè è un ragazzo cresciutp dal Summus Sapiens, Yatto Von Zantar, ma che alla fine decide di ribellarsi ed aiuta Geno nella sua impresa, anche se dentro di se nasconde un gran segreto.

Yatto Von Zantar o Summus Sapiens è il capo che governa su tutto l’Arx Mentis e che rapisce i genitori di Geno. Esso però haprovocato il grande segreto di Renè, ed è lui il male che Madame Crikken vuole sconfiggere.
6. Analisi dell’ambiente e del tempo: l’ambiente cambia; infatti prima si trova nel piccolo paese di Campana di Sotto, invece dopo si vedrà trasportato tramite il Sigillo Nero, nella splendida Vallée des Pensées, ovvero dove è situata la rocca della mente, l’Arx Mentis. Il tempo invece è sempre espresso al presente perchè le vicende vengono narrate mentre si stanno svolgendo.
7. Tecniche narrative: la voce narrante è lo stesso pensiero del ragazzo. Infatti ci viene mostrato tutto il racconto così come lo vede il protagonista, in modo da poter essere noi stessi a immergerci in questo ruolo.
8. Stile e scelte linguistiche: lo stile è molto semplice anche perchè la scrittrice si deve immedesimare nel ragazzo undicenne ritenuto da tutti un bambino un po’ strano, ma allo stesso tempo deve usare un linguaggio abbastanza preciso. Così sceglie di utilizzare un linguaggio moderato, facile alla comprensione.
9. Interpretazioni dell’intenzione dell’autore: ciò che secondo me vuole esprimerci l’autrice con questo racconto, credo che sia che se anche la situazione che stai vivendo sia quelle delle più brutte, lottando e con l’aiuto di persone a te molto vicine o di coloro che ti vogliono bene, potrai canbiare la tua vita rendendola migliore, anche se ci vorrà del tempo e tu dovrai affrontare delle sfide davvero dure, e non dovrai arrenderti se vorrai vincere.
10. Commento e valutazione: è una storia straordinaria che dal mondo reale ti porta dentro l’Arx Mentis, un luogo dove contano i pensieri e i sentimenti. Ci sono magie e animali fantastici. In questo racconto non finisce bene, ma credo che geno troverà i suoi genitori, ed avrà finalmente una famiglia come tutti gli altri amici. E poi tra tutte le varie vicende, Geno si innamora di Suomi, ragazzina cieca che usa la mente per vedere. Io consiglio a tutti questo meraviglioso libro e spero che esca presto il secondo.

Esempio



  



Come usare