Gran Bretagna

Materie:Altro
Categoria:Inglese
Download:64
Data:28.09.2006
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
gran-bretagna_7.zip (Dimensione: 17.3 Kb)
trucheck.it_gran-bretagna.doc     41.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo


GENERAL INFORMATIONS
FORM OF GOVERNMENT: constitutional monarchy
PRINCIPLE LANGUAGES: English, Welsh, Scottish, Gaelic
CAPITAL: London
ADMINISTRATIVE DIVISIONS: England: counties and metropolitan counties; Wales: counties; Northern Ireland: districts; Scotland: regions and island areas
LOCATION: western Europe, between the North Atlantic Ocean and the North Sea
POPULATION: about 60 millions
MAIN RELIGIONS: Anglican, Puritain, Roman Catholic, Muslim and some less important religions
CLIMATE: temperate, modified by southwest winds over the Gulf Stream Current. Largely overcast with mild winters and cool summers
NATURAL RESOURCES: coal, petroleum, natural gas, some minerals and arable land
GEOGRAFY: mostly rugged hills and low mountains; there are flat planes in the south-east. Now the UK is connected to Europe by the tunnel under the English Channel
MOUNTAINS: Grampians and Pennines
LAKES: the biggest lake is the Lough Neagh
RIVERS: the longest river is the Thames
PRINCIPLE CITIES: Birmingham, Leeds, Manchester, Liverpool, Glasgow, Bristol, Bradford, Sheffield, Cardiff, Edinburgh

ECONOMIA
• Un tempo la Gran Bretagna era la prima potenza industriale e il principale crocevia dei traffici commerciali
• Nel Novecento lo Stato è intervenuto con un processo di privatizzazione in campo chimico, aerospaziale, ferroviario e delle telecomunicazioni
• Un tempo i settori privilegiati erano il tessile e l’estrattivo, ora si punta sempre di più verso industrie tecnologicamente all’avanguardia
• Le principali risorse del territorio sono il petrolio e il gas naturale, presenti in giacimenti nel mare del Nord
• L’agricoltura è molto sviluppata in colture orticole,frutticole e nei cereali, meccanizzata e con pochi addetti,fornisce circa il 50% del fabbisogno alimentare britannico
• Il terziario è il settore più importante in quanto occupa maggiori addetti e influisce in gran parte su PNL globale. Sviluppati il sistema bancario e assicurativo,di minore importanza il turismo, anche se in netta crescita
FORMAZIONE DELLO STATO
• Il Regno d’Inghilterra è esistito fin dal X secolo
• L’unione con il Galles è avvenuta nel 1536
• Inghilterra e Scozia si unirono permanentemente nel 1707
• Nel 1801 si ebbe l’unione con il Regno d’Irlanda
BREVE STORIA
• Alcune spedizioni romane diedero vita, nel 54 d.C., alla provincia di Britannia
• Angli e Sassoni invasero l’isola nel VI sec. d.C., costituendo regni d’impronta germanica
• Prima i Danesi e poi i Normanni di Guglielmo il Conquistatore conquistarono il Paese dandogli un ordinamento feudale
• Le guerre più importanti che impegnarono la Gran Bretagna feudale furono la guerra dei Cento Anni contro la Francia (1337-1453) e la guerra delle Due Rose (1455-1485) tra le famiglie Lancaster e York
• Tra il XVI e il XIX secolo la Gran Bretagna divenne un impero coloniale grazie alle conquiste ottenute dai sovrani in tutto il mondo (Americhe, Africa, India, Oceania ecc.)
• Alla fine della Prima guerra mondiale la Gran Bretagna accrebbe il proprio impero con alcune colonie tedesche dell’Africa e del Pacifico
• Durante il secondo conflitto mondiale, guidata da Churchill, ebbe una grande influenza nel determinarne l’esito, ma nel dopoguerra fu costretta a perdere gran parte dei domini coloniali e a lasciare il ruolo di primo piano che aveva sulla scena mondiale a favore di Stati Uniti e Unione Sovietica

Esempio