Inno ad Apollo, di Callimaco

Materie:Appunti
Categoria:Greco

Voto:

2 (2)
Download:440
Data:22.11.2001
Numero di pagine:1
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
inno-ad-apollo-callimaco_1.zip (Dimensione: 2.33 Kb)
trucheck.it_inno-ad-apollo,-di-callimaco.doc     19 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

CALLIMACO
INNO AD APOLLO

L’Invidia disse di nascosto all’orecchio
Di Apollo: “Non amo il cantore che non canta quanto il mare.”
Apollo cacciò con il piede (= diede un calcio) l’Invidia e
Disse così: “La corrente del fiume Assiro (è ) grande
Ma trascina molte scorie della terra (=detriti) e
Molto fango sull’acqua, ma le api
Non portano a Demetra acqua da tutti i luoghi,
ma quella che zampilla pura e limpida da una fonte sacra,
piccola stilla, suprema delizia.
Salve, Signore,
dov’è l’Invidia il Biasimo ritorni.

Esempio