Char., II

Materie:Versione
Categoria:Greco

Voto:

2 (2)
Download:54
Data:01.12.2004
Numero di pagine:1
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
char-ii_1.zip (Dimensione: 8.46 Kb)
trucheck.it_char,-ii.doc     29.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

L’ADULATORE
Si potrebbe pensare che l'adulazione sia un atteggiamento vergognoso, ma proficuo per chi lusinga, e l'adulatore è un uomo tale che, quando accompagna uno, gli dice: «Ci pensi come la gente rivolge lo sguardo su di te? Questo non succede a nessuno degli abitanti eccetto che a te; ieri hai avuto un giorno di popolarità nel portico». Infatti, l'adulatore gli dice che, ritrovandosi ivi sedute più di trenta persone e capitato il discorso su chi fosse il migliore, tutti, prese le mosse da lui, avevano chiuso col trovarsi d'accordo sul suo nome; e mentre dice questo, gli strappa dalla veste un fiocchetto di lana e, se qualche pagliuzza portata dal vento si è trattenuta tra i suoi capelli gliela asporta; poi, sorridendoci, afferma: «Guarda? Poiché per due giorni non ti ho incontrato, hai la barba piena di peli bianchi, anche se tu hai i peli neri quant'altri mai per la tua età». E se quello sta dicendo qualcosa, ordina agli altri di tacere; e lo esalta, quando quello canta e se si ferma, apprezza con un: «Bene!».

Esempio