Intifada

Materie:Appunti
Categoria:Geografia

Voto:

1 (2)
Download:90
Data:14.03.2007
Numero di pagine:1
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
intifada_1.zip (Dimensione: 5.31 Kb)
trucheck.it_intifada.doc     28.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Intifada
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai a: Navigazione, cerca

Se alcuni caratteri di questa voce non vengono visualizzati e appaiono dei quadratini vuoti o punti interrogativi, consulta la pagina Unicode.
Intifada (dall'arabo: انتفاضة "scrollarsi di dosso") è un termine arabo che significa "rivolta", "sollevazione".
Il termine è entrato nell'uso comune come nome con cui sono conosciute due recenti campagne dirette a porre fine all'occupazione militare israeliana in Palestina. L'intifada è uno degli aspetti più significativi degli anni recenti del conflitto Israelo-Palestinese.
La prima intifada palestinese inizia nel 1987, con una diminuzione delle violenze nel 1991 e una fine più completa con la firma degli accordi di Oslo (agosto 1993) e la creazione dell'Autorità Nazionale Palestinese.
L'Intifada di Al-Aqsa (nota anche come seconda intifada palestinese) indica invece il violento conflitto Israelo-Palestinese che ebbe inizio il 28 settembre 2000, quando Ariel Sharon e il suo entourage di 1.000 uomini armati, entrarono nel complesso della Moschea Al-Aqsa.
A seguito dell'invasione statunitense dell'Iraq nel 2003, Muqtada al-Sadr, un militante sciita, diede il via ad una sollevazione che definì intifada irachena che mira a porre fine all'occupazione militare statunitense dell'Iraq.

Esempio