Haiti

Materie:Appunti
Categoria:Geografia

Voto:

2 (2)
Download:32
Data:07.01.2002
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
haiti_2.zip (Dimensione: 4.31 Kb)
trucheck.it_haiti.doc     25.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

- L’ isola di Haiti -

DATI:
SUPERFICIE 27 750 Kmq CAPITALE Port-au-Prince
DENSITA’ 250 Ab./Kmq GOVERNO Repubblica
POP.URBANA 32% RELIGIONE Cattolica
INCR.ANNUO 2,0% LINGUA Francese- Creolo
POPOLAZIONE 7,18mil. MONETA Gourde

LA GEOGRAFIA DI HAITI

IL TERRITORIO

L’ isola di Haiti è attraversata da una fascia di catene montuose orientata in direzione O-E e interrotta da zone di sprofondamento. La Cordigliera Centrale è fiancheggiata, a nord e a sud, da varie catene sedimentarie.
In una delle fosse di sprofondamento, quella che da Port-ou-prince ginge alla Baia di Nebia, si trovano l’ Etang Saumatre e il lago Enriquillo, quest’ultimo situato sotto il livello del mare (-40)

FIUMI E LAGHI

I fiumi principali hanno origine nella Cordigliera Centrale: il più lungo è l’Artibonite(220km), che sfocia nel Golfo di Gonaìves; vengono poi lo Yaque del Norte, lo Yuna e lo Yaque del Sur. Per quanto riguardano i laghi, il più famoso è il lago Enriquillo perché situato sotto il livello del mare.

IL CLIMA

Il clima, di tipo tropicale, è influenzato dalla posizione sottovento del territorio e dall’orientamento dei rilievi rispetto agli alisei di sud- est apportatori di pioggia. Tra agosto e novembre il paese è abbastanza spesso colpito da uragani.
Un tempo ad Haiti erano presenti i principali tipi di vegetazione naturale, ma ora questa è in gran parte distrutta e degradata dall’uomo e copre ormai meno di un decimo del territorio.

LA STORIA

L’isola, all’arrivo degli Europei, era abitata da popolazioni di indigeni Aruachi che sono oggi quasi interamente sparite, eccetto che in poche zone remote dell’interno. In seguito fu popolata da bianchi, provenienti dalla Francia e dalla Spagna, e dai negri dell’Africa. Gli incroci hanno dato origine a un gran numero di mulatti. Ora è una repubblica.

CIVILTA’

POPOLAZIONE

La Repubblica di Haiti è uno stato negro, con 7180000 abitanti.
L’ordinamento di stato ha la seguente situazione: è una Repubblica unitaria di tipo presidenziale. Capo del potere esecutivo è il Presidente, mentre il potere legislativo spetta al Parlamento bicamerale ( Camera dei deputati e Senato).
Le lingue ufficiali sono il francese e il creolo, la religione Cattolica e la speranza di vita di 53 anni.

ECONOMIA

Avendo un clima di tipo tropicale, l’economia è arretrata anche se in questi ultimi tempi sta veramente migliorando; l’irrigazione, praticata su larga scala, sin dal XVIIIsec., ha permesso lo sfruttamento di regioni dal terreno salmastro, in cui si sono sviluppate numerose e ricche colture(caffè, banane, tabacco, sisal, cacao, canna da zucchero, cotone, riso, ecc…). Le foreste, poco sfruttate, comprendono specie preziose, cui si aggiungono, in altitudine, piante caratteristiche dei paesi temperati. L’isola viene talora colpita da rovinosi uragani.
Nel sottosuolo sono stati scoperti di recente giacimenti abbastanza notevoli di bauxite, non ancora del tutto sfruttati; nonostante tutto sono scarsi gli altri minerali.

LA CAPITALE

PORT- AU-PRINCE

Port-au-Prince, che conta 514000 abitanti, è il porto più importante dell’ isola, seguito dal secondo ed ultimo porto : quello di Cap- Haìtien.
Ma non solo: la capitale di notte a volte è più popolata che di giorno, per il fatto dei bar, pub, ma soprattutto dell’ ottimo ruhm che servono nei vari locali.
Infine, Port-au-Prince ha un‘ aereoporto.

Esempio