Giappone

Materie:Appunti
Categoria:Geografia

Voto:

1 (2)
Download:145
Data:26.04.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
giappone_9.zip (Dimensione: 3.39 Kb)
trucheck.it_giappone.doc     21 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Ricerca

Giappone

Capitale: Tokyo
Superficie: 372.536 Kmq
Popolazione: 118.093.912
Densità: 317 ab./Kmq
Moneta: Yen

L'arcipelago giapponese è formato da oltre 3.000 isole che si estendono nell'Oceano Pacifico di fronte al continente asiatico.
Il territorio è poco più vasto di quello italiano, ma è abitato da quasi 120 milioni di persone.
Quattro sono le isole principali: Hokkaido, Honshu dove si trova la capitale Tokyo, Shikoku, Kyushu.
Il suolo giapponese è per lo più montuoso e collinare; le pianure non sono estese, ma sono però molto fertili.
I vulcani sono la caratteristica comune delle isole: ve ne sono 160 di cui molti attivi.
Il più alto è il Fujiyama, nell'isola di Honshu, ormai spento da molti anni.
Oltre ai vulcani, altri pericolosi fenomeni colpiscono il Paese: terremoti, maremoti, tifoni.
Per difendersi dai terremoti i Giapponesi hanno cominciato a costruire case antisismiche: ogni giorno infatti circa cinque terremoti fanno tremare il Paese.
Il clima è di tipo monsonico; la temperatura, fredda al nord, diventa via via più mite procedendo verso sud.
Lo spazio coltivabile è molto limitato; nonostante ciò Giapponesi ottengono dal terreno numerosi prodotti.
La coltura fondamentale è il riso che è alla base dell'alimentazione della popolazione.
Buoni sono anche i raccolti degli agrumi, della soia e del tè.
Attività importantissima è la pesca per la quale il Giappone è al primo posto nel mondo.
La vera ricchezza del Paese riguarda però la produzione industriale.
Le macchine fotografiche, le motociclette, le automobili, gli orologi giapponesi sono conosciuti in tutto il mondo per la loro qualità.
Le numerose industrie hanno creato però gravissimi problemi di inquinamento.
Il Giappone è una monarchia costituzionale.
Il sovrano ha il titolo di imperatore, ma i suoi poteri sono molto limitati.
Lingua nazionale è il giapponese e le religioni più diffuse sono lo shintoismo e il buddismo.
Pur essendo un Paese moderno e industrializzato, il Giappone ha mantenuto intatte antiche tradizioni.
Le donne indossano il tradizionale abito di seta chiamato kimono; invece delle posate si usano le celebri bacchette; i fiori vengono riposti nel vaso seguendo un'attenta cerimonia.
Oltre a Tokyo, città importanti sono Osaka, Hiroshima e Nagasaki.

Esempio