Geografia

Materie:Riassunto
Categoria:Geografia

Voto:

1 (2)
Download:552
Data:12.02.2007
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
geografia_3.zip (Dimensione: 5.03 Kb)
trucheck.it_geografia.doc     25.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Terra

La terra ha una forma sferica.
MOTO DI ROTAZIONE : il nostro pianeta gira su se stesso dura 24 giorni. L’ alterazione del dì e della notte, la forma schiacciata della Terra, la deviazione degli oggetti in movimento sulla superficie terrestre.
MOTO DI RIVOLUZIONE : la Terra si muove attorno al Sole; questo giro dura un anno. Le conseguenze sono L’ALTERNANZA DELLE STAGIONI.

RETICOLATO GEOGRAFICO

È il sistema di riferimento rispetto al quale viene individuata la posizione di un oggetto sulla superficie del nostro pianeta. Le linee che formano il reticolato geografico si chiamano meridiani o paralleli. Il meridiano di riferimento è quello di Greenwich. I paralleli sono le circonferenze che si ottengono sulla superficie tagliando il globo con piani perpendicolari. L’equatore è il piano che divide la terra in due emisferi : boreale e australe. 90° nord 90° sud.

LONGITUDINE = è la distanza angolare tra il meridiano e il meridiano di riferimento.
LATITUDINE = è la distanza angolare tra il punto P e il piano dell’equatore.

Luna

Corpo sferico. È importante per i movimenti delle maree.

FUSI ORARI

Cambiamento dell’ora. Ognuno dei 24 fusi orari copre 15° di longitudine. Tra un fuso e quello adiacente c’è la differenza di un’ora.

CARTA GEOGRAFICA

Sono disegni della Terra in dimensioni ridotte. Sono dette simboliche perché i diversi oggetti sono rappresentati da simboli. Sono approssimate perché gli oggetti visibili nel paesaggio vengono prodotti in quantità minime. Le carte geografiche hanno un titolo che dice quale parte del mondo è stata rappresentata e quali fenomeni si sono voluti mettere in evidenzia e una legenda cioè una spiegazione dei simboli usati. Per deformare il meno possibile i territori rappresentati si ricorre a costruzioni di tipo geometrico dette PROIEZIONI. La scala è un rapporto di riduzione tra le distanze rappresentate sulla carta.

ATMOSFERA

È COMPOSTA DI GAS, VAPORE ACQUEO E POLVERI DI VARIO GENERE. È suddivisa in strati sovrapposti troposfera, stratosfera, mesosfera, termosfera, esosfera. La pressione atmosferica dipende da l’altitudine, la temperatura dell’aria, l’umidità dell’aria.

VENTI

Sono movimenti orizzontali di masse d’aria.
- le brezze di mare e di terra sono venti locali,e si determinano dal comportamento delle acque e delle terre emerse
- i monsoni sono venti periodici che si originano dal movimento degli oceani e dei continenti.

Climi

Elementi che costituiscono il clima sono la temperatura, la pressione, i venti, l’umidità, le precipitazioni. I fattori climatici sono la latitudine, l’altitudine, distanza dal mare, correnti marine. Il clima determina il tipo di ambiente naturale e influisce sulla sua copertura vegetale. Clima può essere intertropicale, continentale, mediterraneo, temperato.

IDROSFERA

Oceani e mari presentano differenze :
- gli oceani hanno dimensioni molto maggiori dei mari
- le acque degli oceani sono più profonde di quelle dei mari
- i mari si insinuano nei continenti
- i fondali degli oceani e dei mari sono formati da rocce diverse.

Le acque di oceani e mari:
- sono salate
- sono più dense dell’acqua dolce
- hanno una temperatura che diminuisce con la profondità

MOVIMENTI

CORRENTI : sono movimenti costanti causati dal riscaldamento delle zone della terra. CORRENTE LABRADOR
ONDE : sono movimenti irregolari causati dal vento, agitano acque superficiali, lontano dalla riva trasportano solo energia ricevute dal vento, vicino alla riva si deformano e producono i frangenti.
MAREE : sono movimenti periodici causati dalla Luna L’alta o bassa marea si verificano in località costiere opposte sulla superficie terrestre. INCIDONO SUI FIUMI: delta o estuario

ACQUA DOLCE ce l’hanno i fiumi i laghi i ghiacciai le falde sotterranee

BACINI ARTIFICIALI azionano centrali idroelettriche.

CORSO D’ACQUA può essere immissario(entra) o emissario(esce)

VULCANI

I FENOMENI VULCANICI CONSISTONO NELLA RISALITA IN SUPERFICIE DI MAGMA, cioè di rocce fuse. Possono essere attivi , spenti, riposo. I fenomeni può essere solfatare. Emette gas, il boro.

TERREMOTI

È UNA VIBRAZIONE Più O MENO FORTE DEL TERRENO. IL PUNTO ALL’INTERNO DELLA TERRA IN CUI COMINCIA LA PROPAGAZIONE SI CHIAMA IPOCENTRO DEL TERREMOTO. Il magnitudo è l’intensità. I danni si misurano con la scala Percalli.

Esempio



  


  1. nadia

    sto cercando un riassunto del libro "compendio di geografia umana" di degradi-cencini