Composizione della terra

Materie:Appunti
Categoria:Geografia

Voto:

2 (2)
Download:219
Data:19.04.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
composizione-terra_1.zip (Dimensione: 3.85 Kb)
trucheck.it_composizione-della-terra.doc     25.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

COMPOSIZIONE DELLA TERRA
Mediante l’analisi delle modalità di propagazione delle onde sismiche e della composizione dei magmi, si effettua lo studio della struttura interna della terra. Si ritiene che essa sia composta da 3involucri:crosta(costituita da silicati),mantello(silicati ultrafemici e ossidi metallici) e nucleo (metalli).tale zonazione sarà derivata sicuramente da un processo di decantazione dei materiali avvenuto nelle fasi iniziali della sua formazione.
Crosta:è compresa tra la superficie terrestre e la superficie di discontinuità di Moho. Essa è l’involucro esterno,sottile e rigido. Può essere suddivisa in crosta continentale (densità media di 2,7 g/cm3 , è composta da rocce sialiche ricoperte da una coltre di sedimenti, 35-40 Km, fino a70 km.le regioni+ deformate corrispondono alle catene montuose) e crosta oceanica (densità 3g/cm3 ha una composizione +femica. È costituita da3strati sovrapposti: sedimenti,basalti,gabbri.è +giovane della crosta continentale).insieme formano un involucro continuo.intorno a ciascun continente vi è una piattaforma ke pur essendo sommersa dalle acque è formata da crosta continentale. Al limite esterno di questa piattaforma si osserva una scarpata,che rappresenta il vero confine tra le2croste.
La crosta è delimitata verso il basso dalla discontinuità di Mohorovicic, che segna il passaggio al sottostante mantello. Questo ulteriore involucro raggiunge una profondità di 2900 km. Lo studio dell'andamento delle onde sismiche nel mantello ci fornisce un indizio importante sul fatto che i materiali, in questo involucro, si trovano ancora allo stato solido: infatti, oltre alle onde sismiche P si propagano anche quelle S (che, per la loro caratteristica di onde trasversali, non si propagano attraverso i liquidi).
Il mantello è delimitato verso il basso dalla discontinuità di Gutenberg, in corrispondenza della quale inizia il nucleo esterno.mantello superiore che ha composizione chimica omogenea simile a quella delle peridotiti e può essere diviso in: mantello litosferico(immediatamente sottostante la Moho. Esso presenta spessori diversi sotto le aree continentali e oceaniche ed è in continuità con la crosta per qnt concerne le caratteristiche di elasticità e rigidezza. Crosta e mantello litosferico costituiscono la litosfera), l’astenosfera(si estende al limite inferiore della litosfera fino alla profondità di 250 km ed è costituita da una fascia di materiali fusi ke conferiscono a qst zona un comportamento di tipo plastico) e la mesosfera (oltre il limite inferiore dell’astenosfera, i materiali riacquistano rigidità, per cui la velocità delle onde sismiche aumenta.si estende fino a 700km)
Mantello inferiore: inizia alla profondità di circa 700 km;composta essenzialmente da ossidi femici.
Nucleo:è compreso tra la discontinuità di gutenberg e il centro della terra; costituito da ferro e nichel.è suddiviso in nucleo interno ed esterno sulla base della discontinuità di lehmann. Nucleo esterno è fluido(ferro nichel,silicio zolfo),qll interno è solido.perché la pressione nel nucleo è così alta ke le particelle nn riescono a fondere (ferro nichel)

Esempio