Città USA

Materie:Appunti
Categoria:Geografia
Download:180
Data:24.04.2007
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
citta-usa_1.zip (Dimensione: 5.12 Kb)
trucheck.it_citt+     25 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Città negli USA
Più di tre quarti degli Statunitensi vivono in città: una dozzina di queste superano i due milioni e mezzo di abitanti, e quaranta superano il milione.
Una enorme conurbazione si estende per 700 km lungo la costa orientale e nella pianura retrostante, da Boston a Washington. È la megalopoli atlantica che ha al centro New York e comprende Filadelfia e Baltimora; tra queste grandi città si trovano centri minori e strutture quasi continue di case, industrie, autostrade e ferrovie ad alta velocità, aeroporti.

• Washington: capitale federale sulle rive del Potomac, è compresa nel Distretto Federale della Columbia, piccolo territorio che non fa parte di nessuno dei 50 Stati. Dai due edifici principali, la Casa Bianca e il Campidoglio, partono grandi viali a raggiera intitolati ai vari Stati dell'Unione.
È un grande centro amministrativo, con una popolazione composta per il 70% da neri, per il 20% da bianchi e per il 10% da ispanici. È anche centro culturale e turistico con la Biblioteca del Congresso, grandi monumenti e celebri musei. Tra gli edifici, il grandissimo Pentagono ospita il ministero della Difesa, ma la città non ha grattacieli perché nessuna costruzione deve superare l'altezza del Campidoglio.

• New York, la città più importante degli USA, ne è quasi il simbolo, con la statua della Libertà all' entrata del porto. Gli Americani la chiamano "Big Apple", Grande Mela, indicando una prosperità da addentare.
È situata sull' estuario ramificato del fiume Hudson, parte in terraferma e parte su isole, su 785 km2 e 10.300 km di strade. Ha 7 milioni e mezzo di cittadini, ma riceve ogni giorno milioni di lavoratori dalle città vicine, con le quali forma una conurbazione di 17 milioni di abitanti.
È uno dei porti, degli scali aerei e dei nodi ferroviari di maggiore importanza nel mondo, nonché centro industriale. Ha un forte movimento turistico e grande vivacità culturale: università (la celebre Columbia University), teatri (il Metropolitan, i teatri di Broadway...), grandi musei. l'attentato terroristico dell'Il settembre 2001 ha causato il crollo delle Twin Towers, uno dei simboli più prestigiosi di New York, gettando nel panico gli abitanti e modificandone le abitudini di vita, ma ha anche acuito il senso di solidarietà fra i cittadini.

• Chicago si trova sulle rive del Michigan, l'unico dei Grandi Laghi che sia tutto in territorio statunitense. Per popolazione è la terza città degli USA. Grande nodo ferroviario, è il maggior porto fluviale e il massimo mercato mondiale dei cereali. Ha il più alto grattacielo (la "torre" Sears, 443 m con 109 piani). Detroit è la "capitale dell'automobile" che ha perso molti abitanti per l'automazione delle fabbriche.
• Nelle pianure centrali, le città sono di dimensioni medie, con poche centinaia di migliaia di abitanti; la maggiore è Saint Louis, sulle rive del Mississippi, poco a sud della confluenza del Missouri.

• Nel Sud, la storica New Orleans, fondata dai francesi sul delta del Mississippi, è la patria della musica jazz, grande porto per l'esportazione del petrolio e dei prodotti agricoli dell'interno (cotone, zucchero, tabacco...). Ad Atlanta hanno sede la Coca-Cola (altro simbolo americano) e la famosa catena televisiva CNN. Le maggiori città del Texas sono Dallas (dove fu ucciso il presidente Kennedy), capitale del cotone, San Antonio con i resti dello storico Forte Alamo, e il porto di Houston che ha
a poca distanza il Centro Spaziale della NASA.
La densità della popolazione diminuisce, nell'interno, man mano che si procede verso ovest e fra i monti, anche perché il territorio ha vasti tratti desertici. Las Vegas è una città particolare, in pieno deserto, dedicata al gioco d'azzardo e al turismo.

• La maggiore città californiana è Los Angeles, che è anche la seconda città degli USA e grande meta turistica. Si sviluppò nella seconda metà dell'Ottocento, dopo la scoperta dell'oro, come capolinea della ferrovia intercontinentale. Vi nacque l'industria del cinema (Hollywood e Beverly Hills sono quartieri) e vi si è sviluppata l'industria aeronautica (Lockeed, Douglas).

• San Francisco fu fondata dagli Spagnoli su una penisoletta come fortezza e sede di missione cattolica. È disposta su colline attorno al porto, fra i più importanti del Pacifico.

• Molte persone si sono spostate più a nord: Seattle è diventata una metropoli di un milione di abitanti, in buona parte giovani; giace su una baia e fra tre laghi freddissimi. Qui hanno sede la compagnia aerospaziale Boeing e il colosso dell' elettronica Microsoft.

Esempio