Le strade di polvere

Materie:Scheda libro
Categoria:Generale
Download:103
Data:09.06.2000
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
strade-polvere_1.zip (Dimensione: 3.52 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_le-strade-di-polvere.doc     23 Kb



Testo

AUTORE: Rosetta Loy
TITOLO: Le strade di polvere
LUOGO DI EDIZIONE: Torino
EDITORE: Einaudi
ANNO:1987
PAGINE: 239
ILLUSTRAZIONI: Nessuna

Nel libro le strade di polvere è narrata la storia di una famiglia di contadini del Monferrato dalla fine dell’età napoleonica ai primi anni dell’Italia unita . Si legge di amori e di passioni, di morte, di balli, di bambini, di vite passate con mille rimpianti, di desideri mai realizzati; di guerre per unificare l’Italia.
Dal capostipite, Gran Masten, ai figli, il Giai e il Pidren, al loro comune amore, la Maria, è un susseguirsi di avvenimenti, di episodi, di sentimenti, di affetti, sino ai lontani pronipoti, rimasti gli ultimi custodi della casa degli avi.
L’autrice fa rivivere le sofferenze, che si alternano alle gioie, di una famiglia, a volte ricca altre povera; in essa ognuno cerca di realizzare i propri sogni, molto spesso irraggiungibili a causa della potenza e dell’influenza di persone più ricche e
per l’inesorabilità delle cose.
Uno dei temi fondamentali dell’opera è quello del tempo nel quale, il presente è già futuro e quello che ci sembrava fosse ieri è già molto lontano. Il romanzo pur essendo scritto al presente è raccontato correndo senza soffermarsi, a lungo, sui particolari.
Questo libro mi ha molto appassionato soprattutto per la rapidità in cui si svolgono gli eventi;
mi ha fatto capire come, solo un secolo e mezzo fa, la vita fosse di versa e, a volte, forse migliore, soprattutto perché più semplice, più libera, più vicina alla vera natura degli uomini.

LA PAGINA PIU’ BELLA: ( Pag 102…)
La pagina che ricordo in modo particolare è quella in cui viene presentata la Teresa del Maturlin, la prima moglie di Luis.
L’autrice ce la presenta nella sua fresca dolcezza di adolescente appassionata alle opere di Mozart ed Haendel e delle mele al rusnent, quando, per la prima volta incontra Luis.
E’ un amore a prima vista, un colpo di fulmine per Luis che non riesce più a staccarsi da lei e che fin dal primo momento decide di sposarla.
La sua bellezza, pur non particolare, la sua dolcezza, la sua femminilità suscitano tenerezza nel giovane e desiderio di proteggerla.

Esempio



  



Come usare