La storia

Materie:Scheda libro
Categoria:Generale
Download:424
Data:15.11.2000
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
storia_7.zip (Dimensione: 3.3 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_la-storia.doc     10.5 Kb


Testo

SCHEDA del LIBRO "LA STORIA ".

TItolo :La Storia

Autore:Elsa Morante

Genere :Romanzo storico

Casa editrice :Einaudi

Data e luogo di Pubblicazione :Borgaro(Torino) nel 1997

Biografia :Elsa Morante nacque a Roma il 18 Agosto del 1912 e vi morм il 25 Novembre del 1985.
Esordм con i racconti di Il gioco segreto nel 1941,cui fecero seguito le raccolte Le straordinarie avventure di Caterina nel 1959 e Lo scialle Andaluso nel 1963 e i romanzi di piщ vasto respiro Menzogna e sortilegio nel 1948 e L'Isola di Arturo nel 1957,nei quali l'angosciosa estraneitа della realtа si risolve nel ricorso a un dettato di sapore simbolico-fantastico.La ribellione utopica al mondo della storia,che trova singolari esiti stilistici nel poema Il mondo salvato dai ragazzini nel 1968 и sviluppata nell'ambizioso affresco della Storia nel 1974.
Altre opere sono:Alibi (1958,poesie),Aracolei (1982).

Ambientazione:Roma

Periodo :1941-1947

Personaggi :
-Ida Mancuso,maestra elementare,di madre ebrea e vedova
-Nino e Useppe,suoi figli
-L'oste Remo,amico di Nino gestore di un'osteria
-Davide Segre,ebreo,anarchico,fuggito da un campo di concentramento
-I "Mille",numerosa famiglia napoletana
-Giuseppe Cucchiarelli,anziano signore romano
-I Marocco,famiglia romana
Gunther,giovane soldato tedesco.

Riassunto :La storia inizia nel gennaio del 1941 quando,in un giorno qualunque,la maestra elementare Ida Ramundo,vedova Mancuso e madre di Nino,viene violentata da Gunther,un soldato tedesco.Oltre al dolore e allo sgomento,Ida scopre di essere incinta e,nove mesi dopo,partorisce in segreto,un maschietto che chiamerа Giuseppe (Useppe);in questo momento di gioia e tristezza,и aiutata da una levatrice ebrea.Ida coi figli vive in un piccolo appartamento nel quartiere di San Lorenzo ed и spaventata all'idea che la sua origine ebrea da parte di madre venga scoperta.Quando inizia la guerra Nino decide di partire per il fronte e lascia la madre,il piccolo Useppe e un cane randagio che Nino ha raccolto un po' di tempo prima.Purtroppo iniziano i bombardamenti e durante un'incursione aerea,la casa viene distrutta e muore anche il cane.Ida e Useppe si trasferiscono in uno stanzone a Pietralata,dove vivono giа i "Mille",una famiglia napoletana e molto numerosa,il Signor Giuseppe e il giovane Davide Segre sotto il falso nome di Carlo Vivaldi.Nino,che nel frattempo и diventato partigiano,ritorna dal fronte e ritrova i suoi cari ma ben presto riparte insieme a Giuseppe e Davide.La vita di Ida prosegue stentatamente e con la paura di essere scoperta quale ebrea;и troppo forte e violenta la sensazione che ha provato nell'assistere alla deportazione.Piщ tardi Ida e Useppe trovano ospitalitа presso la famiglia Marocco e solo tramite l'oste Remo ,ha notizie di Nino che ormai vede sempre piщ raramente.La guerra finalmente finisce e Ida riesce ad affittare un piccolo appartamento con i pochi risparmi che ha;ben presto torna anche Nino che porta con se un cane di nome Bella.
Purtroppo,a causa di un incidente stradale,Nino muore e Bella diventa amica inseparabile di Useppe.I due fanno lunghe passeggiate e spesso fanno visita a Davide che morirа per overdose.Nel frattempo Ida continua il suo duro lavoro empre con il timore di essere licenziata ma l'aspetta una prova ancor piщ dura:Useppe inizia ad avere i sintomi del "grande male" e proprio questo lo porta alla morte nel maggio del 1947.Il cane Bella diventa rabbiosa e non permette a nessuno,eccetto Ida;di avvicinarsi al corpo del suo caro amico;verrа abbattuta dai soccorritori.La povera Ida non regge all'ultimo dei suoi grandi dolori ed entra nel tunnel della follia,morendo 9 anni dopo.

Commento :Secondo me questo libro и molto interessante ,in quanto tratta,in uno stile semplice,la Seconda Guerra Mondiale vista dalla parte della gente comune,ovvero delle vittime.La scrittrice narra della vicende drammatiche ma molto vicine alla realtа,e forse и proprio per questo che il romanzo mi и piaciuto molto,nonostante fossi inizialmente perplessa,in quanto molto lungo.

Esempio



  


  1. konradk

    La storia di Elsa Morante

  2. Jesus

    Monarchie nazionali e le nuove frontiere dell'europa


Come usare