La lunga vita di Marianna Ucria

Materie:Scheda libro
Categoria:Generale
Download:612
Data:19.01.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
lunga-vita-marianna-ucria_1.zip (Dimensione: 3.51 Kb)
trucheck.it_la-lunga-vita-di-marianna-ucria.doc     21.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Autore Dacia Maraini Titolo La lunga vita di Marianna Ucria Editore La Scala

Periodo storico 1700-1730

Ambiente geografico “Bassa” e Novara

Contenuto La storia racconta di Marianna, figlia sordomuta del duca di Fontenasala e della duchessa Maria. La causa di questa malattia è uno stupro che ha subito da piccola, cosa che il padre cerca di rimuovere facendola assistere fin da piccola a scene forti, come impiccagioni.
Marianna si sposa molto giovane, con uno zio, Pietro Ucria, fratello della madre e cugino del padre, barone, conte e marchese. La ragazza diventerà madre e nonna, avrà 8 figli, tra i morti prematuri e i vivi,. Comunica ai suoi parenti e con il mondo circostante tramite biglietti scritti. Imprigionata in se stessa, Marianna affina in modo straordinario i propri sentimenti, l’intensità del volere, la profondità del comprendere: l’intuizione, la percezione, la memoria.
Marianna passa attraverso lutti ed esperienze di ogni tipo: da quelle matrimoniali a quelle coniugali, da doveri sociali ad avventure di cuore, prima con il giovane Saro e poi con Don Giacomo Camaleo. Marianna scopre poi la Biblioteca di casa e vi legge, tra l’altro, occasionalmente, filosofiche riflessioni di vari autori.

Ambiente sociale dei personaggi La stroria è ambientata nella Sicilia dei primi del settecento, ancora influenzata dalle tradizioni e dalle usanze tipiche del settecento. Il libro comunque descrive la situazione sociale della borghesia e della nobiltà, soprattutto, non della popolazione contadina.

Analisi dei personaggi
Marianna Persona di spirito forte, che affronta con coraggio le avversità, con sentimenti molto affinati.
Pietro Ucria marito di Marianna. Non cerca di opporre più di tanto la sua volontà sulla moglie anche se pretende da lei determinate cose basilari.
La famiglia di Marianna: il padre è tra tutti il più buono e apprensivo con Marianna. La madre è una fumatrice di tabacco che non sa mai come comportarsi con la figlia. Marianna, nei suoi pensieri, afferma che non vorrebbe mai diventare come lei. Marianna ha anche 5 fratelli, ed ognuno di essi ha già un futuro scritto: come monaca, come prete o come sposa. Non stanno molto con la sorella. Qualcuno si dimostra però affettuoso ma non si capisce se per far piacere al padre o se il suo sentimento è sincero.

Tematica Il libro incontra il problema delle donne del 700’ dove era la famiglia a decidere il suo destino. Marianna riesce a leggere ed ad imparare molte cose dai libri.

Visione del mondo della vita ideali
Sintesi di un episodio
Analisi dello stile dell’autore
Interesse che il libro mi ha suscitato

Esempio



  



Come usare