La croce azzurra.

Materie:Scheda libro
Categoria:Generale
Download:768
Data:25.05.2000
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
croce-azzurra_1.zip (Dimensione: 4.73 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_la-croce-azzurra.doc     29 Kb


Testo

Da : I RACCONTI DI PADRE BROWN

LA CROCE AZZURRA
AUTORE: Gilbert Keith Chesterton,nato a Londra nel 1874 da famiglia protestante si convertì al cattolicesimo spinto da padreO_Connor,il prete che ispirò il personaggio di padre Brown.
Una volta scrisse in un articolo: "L_arte è limitazione.Non è espansione.Solo in spazi molto ristretti si possono mettere in scena le grandi idee" dichiarando di essere più attratto dal microscopio che dal telescopio.

TRAMA: Valentin ,un detective francese,giunge in Inghilterra per arrestare il criminale più ricercato del mondo,Flambeau.
Egli però non sa da dove iniziare le ricerche e sul piroscafo partito da Harwich è sorpreso dalla semplice ingenuità di un prete ,padre Brown, che porta con sé una croce di rubini e la mostra agli altri passeggeri.
Il giorno seguente all_ora di colazione entra in un ristorante e nota che qualcuno ha scambiato il pepe con il sale.
Viene a sapere clienti avuti in mattinata erano stati due preti,uno dei quali prima di uscire aveva rovesciato sul muro del brodo.
Colpito da questi fatti si getta alla ricerca dei due preti guidato dal suo istinto poliziesco.
Giunge all_angolo della nona strada e si accorge che i cartellini dei prezzi sono invertiti e viene a sapere che uno dei due ha rovesciato delle mele per terra .
Ormai è sicuro che stava succedendo qualcosa..
Tutte le tracce lo portano ad un boschetto dove vede seduti i due peti che parlano di temi religiosi. Quando ormai il detective era certo di aver preso buca Flambeau si scopre :è uno dei due preti.
Egli deride il pretucolo per essersi fatto facilmente derubare la croce con il trucco del doppio pacchetto ,ma a questo punto padre Brown interrompe le risa di scherno di Flambeau facendogli notare che è stato lui a cadere in quel trucco e che la vera croce era già stata spedita a Londra in un momento di distrazione del ladro,che sorpreso dall _intelligenza e dall_astuzia del prete non si a accorge della presenza di Valentin che finalmente lo cattura .

PERSONAGGI:I personaggi del racconto sono tre:Valentin,Padre Brown e Flambeau.
Valentin è un serio professionista che osserva chi gli sta attorno e tutto ciò che lo circonda preoccupandosi di non dare nell_occhio,ma è di più di un bravo poliziotto:ha un metodo originale,una teoria sua che mette in pratica quando non ha indizi per avviare le indagini.
Esso consiste nell_attendere l_imprevisto ,poiché non potendo seguire il filo della ragione,si cerca freddamente e accuratamente un filo irragionevole.
Non è quindi il solito detective,ma ha un suo estro da segugio ,che lo rende speciale dagli altri.
Ciò che più lo caratterizza è un grande senso del pudore : infatti non crede fermamente che quello che afferma è corretto,ma bada a formulare solo ipotesi..
Padre Brown che nel racconto funge da terzo incomodo è in realtà il protagonista principale del racconto.
Egli si inserisce improvvisamente nella narrazione che sembrava già imperniata sul gioco a due della guardia e del ladro.
E_ un piccolo prete,esigente e molto coraggioso che dimostra "un particolare gusto artistico" lasciando lungo il percorso strani indizi che Valenti è abile nel decifrare.
L_ultimo personaggio è Flambeau,un ladro che ha compiuto furti eccezionali e che non è molto descritto nel racconto.Di lui si conosce solamente la grande mole,l_elevata altezza e una grande astuzia,che non può però competere con quella di Padre Brown.

STRUTTURA:: La narrazione si apre con la descrizione di Valentin,venuto appositamente in Inghilterra per "eseguire il più clamoroso arresto del secolo": deve catturare Flambeau "il grande furfante" ricercato in mezza Europa.
Alla descrizione dell_investigatore segue immediatamente quella del ladro: veniamo a conoscenza delle sue qualità e delle imprese che ha compiuto.
Sembra l_esordio di un giallo secondo le regole.
Ma alla presentazione del detective-protagonista e del furfante-antagonista segue la descrizione di un terzo personaggio "un pretucolo...dal viso rotondo e inespressivo",armato "di un grosso malandato ombrello".
RIFLESSIONI : Devo dire che di questo libro che mi ha molto interessato,mi ha colpito soprattutto Padre Brown,un uomo che appare incolto e un po' sprovveduto ,ma che in realtà gode di un_incredibile furbizia e intelligenza.
Forse l_autore vuole farci riflettere proprio su l_apparenza: ci vuole fare capire come non sia possibile giudicare una persona a prima vista, perché può essere l_opposto di quello che pensiamo.
Sempre su padre Brown colpisce ancora il fatto che l_autore abbia sconvolto le regole del romanzo poliziesco creando un detective non perfetto anche fisicamente e pronto a duellare corpo a corpo con il furfante, ma che abbia dato vita a un personaggio che tra la gente passa inosservato e che combatte il crimine solo con l_intelletto

Esempio



  


  1. gigo

    la croce azzurra


Come usare