Il sentiero dei nidi di ragno

Materie:Scheda libro
Categoria:Generale

Voto:

1 (2)
Download:144
Data:19.02.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
sentiero-nidi-ragno_12.zip (Dimensione: 5.72 Kb)
trucheck.it_il-sentiero-dei-nidi-di-ragno.doc     33 Kb
readme.txt     59 Bytes


Testo

IL SENTIERO DEI NIDI DI RAGNO

• Trova il significato delle parole:

1- Resistenza
Movimento Armato che durante la seconda guerra mondiale insorse contro l’occupazione dei nazisti e dei loro alleati
2- Fascismo
Movimento che da partito si trasformò in regime dittatoriale tra il 1922 e il 1943
3- Antifascismo
Il movimento di opposizione al fascismo
4- Dittatura
Regime politico autoritario e totalitario
5- Partigiani
Persone appartenenti a formazioni irregolari armate in rapporto alla resistenza
6- Neorealismo
Corrente letterarie basata su acuta e polemica drammatizzazione dell’esistenza umana e della vita nei suoi aspetti più veri, o reali, senza abbellimenti estetici o idillici

• Cerca il punto in cui ritieni che Pin dia una sua visione della guerra (pag.97)

• Titola i capitoli

1- La proposta degli uomini dell’osteria
2- Pin ruba la pistola
3- La prigione
4- La fuga e l’incontro
5- L’accampamento dei partigiani
6- Pin conosce i partigiani
7- L’incendio
8- Arrivano Kim e Giacinto
9- I pensieri di Kim
10- I partigiani vanno alla battaglia
11- Pin se ne va con il suo grande amico

• Perché Pin è un ragazzo cresciuto troppo in fretta

Pin si è trovato sin da bambino a fronteggiare una situazione familiare difficile, con i genitori morti e la sorella prostituta.
Così si trova a frequentare un’osteria dove incontra ubriaconi e adulti che danno un cattivo esempio di vita a Pin.
Così il giovane protagonista si trova a non avere neanche un amico e a cacciarsi in guai che un bambino della sua età non dovrebbe avere, almeno fino a quando non trova Cugino.

• Scegli tra i vari personaggi tre e ritraili
Cugino: Cugino è un uomo alto, dai lunghi baffi e dalle grandi mani calde e soffici.
Porterà Pin all’accampamento dei partigiani come se gli interessasse qualcosa di lui, e alla fine del libro si rivelerà un amico che consolerà il protagonista e gli renderà la felicità.
E’ un tipo solitario, che nel romanzo solo alla fine ricoprirà un ruolo veramente importante.
Il Dritto: e’ il capo del gruppo di partigiani del quale Pin si ritroverà a far parte.
E’ innamorato della moglie di Mancino, La Giglia, per la quale, per sbaglio, brucerà il casone dov’era accampato il reggimento.
Per tutta la durata del libro, a parte quando il casone verrà bruciato, Il Dritto si comporterà come se non fosse lì a combattere per volontà sua, anzi si dimostrerà un capo negligente e irresponsabile.
Lupo Rosso: Lupo Rosso è il soprannome del ragazzo che aiuterà Pin a evadere di prigione.
All’inizio del romanzo conoscerà Pin essendo già in prigione da tempo, per cause politiche: essendo un comunista era un prigioniero politico dei fascisti.
Successivamente Pin perderà di vista Lupo Rosso per incontrare Cugino.

• Sottolinea in rosso dei punti in cui puoi evidenziare la paura di Pin ( pag.18, 7, 46, 36. 123, 122 ) e in blu il suo modo di ostentare maturità ( pag. 18, 7, 46, 36, 123, 122 )

• Segna dei punti in cui ci sono situazioni che vedono Pin adulto e bambino

Esempio



  



Come usare