Il grande sonno

Materie:Scheda libro
Categoria:Generale
Download:569
Data:02.10.2001
Numero di pagine:6
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
grande-sonno_3.zip (Dimensione: 137.93 Kb)
trucheck.it_il-grande-sonno.doc     157.5 Kb
readme.txt     59 Bytes


Testo

IL GRANDE SONNO
DI RAYMOND CHANDLER
TITOLO DEL LIBRO: Il grande sonno.
AUTORE: Raymond Chandler
CASA EDITRICE: Universale Economica Feltrinelli
PRIMA EDIZIONE: 1939.
RIASSUNTO
Una mattina di ottobre, un detective privato di nome Philip Marlowe si reca al palazzo del generale Guy Sternwood. Una volta arrivato, gli vengono affidate due indagini: ritrovare un certo Rusty Regan, marito di Vivian, cioè una delle figlie del militare, che era scomparso un mese prima, e occuparsi di Arthur Gwynn Geiger, il quale aveva protestato il pagamento di un debito effettuato da Carmen, l’altra figlia del generale.
Allora Marlowe, dopo aver deciso di rimediare prima a quest’ultima richiesta, si reca alla libreria di Geiger, ma egli non c’è. Il detective, così, aspetta l’uomo ma, qualche minuto dopo, decide di seguire un cliente anziano che aveva ritirato un grosso libro. Marlowe, grazie alla sua esperienza, recupera il volume e scopre che, intorno alla libreria di Geiger, gira un commercio di materiale pornografico. Poi, dopo essersi fatto descrivere l’uomo, finalmente lo trova alla sua libreria e lo insegue sino a casa. Da fuori vede come una luce abbagliante e, successivamente, sente tre spari. Entrato nell’abitazione, trova il cadavere di Geiger steso per terra e Carmen Sternwood la quale, dopo essere stata drogata, si era fatta fotografare nuda. La foto, però era scomparsa.
A questo punto, Marlowe decide di riportare la donna a casa ma, tornato da Geiger, il cadavere di questo era scomparso e ogni traccia era stata ripulita.
La mattina dopo, il detective viene svegliato da un suo collega, Bernie Ohls, il quale gli comunica che era stata trovata una macchina appartenente agli Sternwood con un morto annegato dentro. Marlowe, allora, si precipita con l’amico sul luogo del recupero e identifica il cadavere.
Successivamente, il detective si reca alla libreria di Geiger e segue un furgone con un carico di libri sospetti diretto verso l’abitazione di Joe Brody, un uomo che, qualche mese prima, era stato allontanato da Sternwood Palace grazie al pagamento di cinquemila dollari. Poi Marlowe torna al suo ufficio dove lo aspetta Vivian. Ella spiega all’ispettore che la famiglia ha ricevuto una richiesta di pagamento di cinquemila dollari per non vedere pubblicata una foto di Carmen nuda. L’investigatore, convinto che il ricatto fosse opera di Joe Brody, si reca all’abitazione di esso e riesce a convincerlo a consegnargli la foto. Improvvisamente, però, entra nella stanza Carmen che, con lo stesso scopo, minaccia Joe Brody. Marlowe, allora, riesce a bloccarla.
Il criminale, poi, confessa che aveva rubato la foto a Owen Taylor, l’autista degli Sternwood, ma che non l’aveva ucciso, e Marlowe capisce che Geiger era stato assassinato dall’uomo morto annegato per gelosia, in quanto egli amava Carmen.
Poco dopo, però, irrompe nella stanza Carol Lundgren, il fattorino di Geiger, il quale, prima di essere catturato dall’investigatore, uccide Joe Brody. Allora, l’uomo e il collega Bernie Ohls vanno alla polizia a dare l’assassino e tutte le prove.
Chiuso questo caso, l’investigatore comincia ad occuparsi della scomparsa di Rusty Regan. Egli, attraverso Harry Jones, viene a sapere che la moglie di Eddie Mars, il gestore di una casa da gioco clandestina, era scappata con l’uomo il quale si era sposato con Vivian Sternwood solo per i soldi. Il detective e l’informatore, però, si danno appuntamento la sera stessa per incontrare Agnes, la commessa della libreria di Geiger, la quale, rispetto ad Harry, è più informata sui fatti. Quando, però, Marlowe si presenta all’appuntamento, assiste all’assassinio dell’informatore da parte di Canino, un sicario ingaggiato da Eddie Mars per cercare anche lui Agnes.
Poco dopo il detective, rimasto solo col cadavere, risponde ad una telefonata della donna e riesce a farsi dare un appuntamento.
Una volta arrivato, Agnes gli dice che la moglie di Eddie Mars era tenuta prigioniera da Canino fuori città. Allora, Marlowe parte per cercarla ma, catturato dal sicario, viene poi liberato dalla donna stessa. Quando il killer torna, però, Marlowe riesce a fermarlo.
Il giorno seguente, il detective scopre che Rusty Regan era stato ucciso da Carmen e il cadavere era stato nascosto con la complicità della sorella Vivian e del maggiordomo Vincent Norris.
GENERE
Questo libro è principalmente poliziesco.

TEMPO
Il racconto incomincia alle ore 11.00 di un giorno di metà ottobre di un imprecisato anno e continua per quattro giorni; è ambientato a Hollywood e si svolge attorno agli anni ’30.
Il tempo è esplicitamente scritto solo all’inizio quando dice: “ Erano pressappoco le undici del mattino, mezzo ottobre….”. L’anno in cui è svolta la vicenda, invece, non è scritto.
In questo romanzo ci sono molte pause descrittive.
Un’analessi c’è quando Marlowe racconta come è morto il marito della figlia maggiore di Sternwood.
LUOGHI
Le vicende del romanzo si svolgono principalmente nei seguenti luoghi: Sternwood Palace, l’ufficio del capitano Al Gregory e il Cypress Club, l’ufficio di Marlowe, l’abitazione di Joe Brody, di Taggard Wilde e di Marlowe, la libreria e l’abitazione di Geiger.
DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE FISICHE E PSICOLOGICHE DEL PROTAGONISTA
Philips Marlowe è un investigatore privato di circa trentacinque anni, con una corporatura media, con occhi marroni e capelli castano scuro. Il protagonista rappresenta nel romanzo l’uomo estremamente corretto e sicuro di sé.
L’unico lato negativo di Marlowe è che fuma e beve molti alcolici, ma tuttavia nei momenti opportuni riesce ad essere lucido e deciso.
DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE FISICHE E PSICOLOGICHE DEGLI ALTRI PERSONAGGI
Gli altri personaggi del romanzo sono: Arthur Gwynn Geiger, Art Hack, Bernie Ohls, i capitani Al Gregory e Cronjager, Carol Lundgren, Harry Jones, Agnes Lozel, Eddie Mars, Lash Canino, il generale Guy Sternwood, le due figlie Carmen e Vivian, Joe Brody, Larry Cobb, Owen Taylor, il maggiordomo Vincent Norris, Rusty Regan, i complici di Eddie Mars e Taggard Wilde.
Arthur Gwynn Geiger: Geiger è un ricco libraio compromesso nel commercio illecito di pornografia, fisicamente ha una corporatura media, baffuto e con un collo molto spesso. Psicologicamente è un uomo spietato, senza preoccupazioni per gli altri e molto disonesto.
Agnes Lozel: è una donna con i capelli ondulati di color biondo cenere e gli occhi verdastri. Agnes sa quasi tutto sul traffico illecito di pornografia di Geiger.
Generale Guy Sternwood: e' un uomo molto agiato che deve la sua ricchezza al petrolio.
Molto anziano e quasi in fin di vita, ha nelle due figlie la sua unica ragione di vita; il suo corpo è vecchio ma conserva ancora l'intelligenza e la franchezza della gioventù.
Si sente molto legato all'ex marito della figlia Vivian.
Carmen Sternwood: Figlia minore del Generale Sternwood, anche se ventenne è molto viziata e infantile. Usa la sua bellezza come un arma in molte occasioni.
Vivian Sternwood: Figlia maggiore del Generale; dotata di un bellissimo corpo e affezionata al padre e alla sorella. Tiene molto anche alla sorella per la quale si metterà anche nei guai; i suoi vizi peggiori sono l'alcool e il gioco d'azzardo. A differenza della sorella, nutre un profondo affetto per il padre.
Harry Jones: sia fisicamente che psicologicamente questo uomo non sembra un criminale, anche dalle descrizioni di Chandler, sembra quasi che l’autore lo descriva in modo diverso dall’ambiente in cui si trova.
Lash Canino: Canino è un complice di Eddie Mars, ha una corporatura piccola, dei capelli marroni e occhi marroni. Psicologicamente è molto crudele e non ha pietà con tutte le sue vittime.
Rusty Regan: Regan è un ragazzo irlandese con una buona corporatura essendo alto e molto robusto, ha i capelli neri e un naso piccolo.
In Irlanda era un ufficiale e, arrivati negli stati Uniti, si è dato al commercio di alcolici.

NARRATORE E PUNTO DI VISTA
Il narratore è interno essendo il protagonista Philips Marlowe.
MODALITÀ ENUNCIATIVE
Le modalità enunciative prevalenti sono due il discorso raccontato fatto da Philips Marlowe e i molti discorsi diretti.
SCELTE LINGUISTICHE
Il registro linguistico e medio cioè quello usato quotidianamente, anche se, in certi casi si usa un lessico più articolato.
Le strutture sintattiche prevalenti sono degli enunciati brevi e semplici.
TEMI E SIGNIFICATO
Il tema di questo libro è quello contro i commerci illeciti che ancor oggi ci sono. Il significato di questa vicenda è quello di far capire che dagli anni passati ad oggi non è cambiato niente, cioè, che per diventare ricchi si fa di tutto.
GIUDIZIO PERSONALE
Il romanzo è abbastanza interessante anche se le lunghe parti descrittive e le lunghe parti di dialogo lo rendano un po' troppo pesante rendendo al lettore difficile seguire il filo logico del racconto.
1
1

Esempio



  



Come usare