Il grande Meaulnes, Alain Fournier

Materie:Scheda libro
Categoria:Generale
Download:788
Data:08.01.2001
Numero di pagine:4
Formato di file:.txt (File di testo)
Download   Anteprima
grande-meaulnes-alain-fournier_1.zip (Dimensione: 2.94 Kb)
trucheck.it_il-grande-meaulnes,-alain-fournier.txt     6.28 Kb
readme.txt     59 Bytes


Testo

Scheda di analisi narratologica
Del romanzo: "Il grande Meaulnes" (1913)
di: Alain Fournier (3 ottobre 1886 – 22 settembre 1914)
ELEMENTI DELLA STORIA
AMBIENTAZIONE
Luoghi: la vicenda и ambientata prevalentemente in Francia, a Sant’ Agata, perт l’ autore cita anche altri luoghi come Parigi e la Sologne.
Tempo: l’ autore non ci fornisce indicazioni dettagliate, ma sappiamo che la vicenda si svolge circa nel 1890 e dure pressappoco 6 anni.
PERSONAGGI
Personaggi principali: Sevrel Francesco, Valentina Blondeau, Agostino Meaulnes (protagonista), Yvonne de Galais, Franz de Galais.
Personaggi secondari: la signora Meaulnes, famiglia Sevrel, M. de Galais, Girandont, i Charpentier, Mme Nainel, i Florentin, Caffio, Gauche, Dumas, Dutrambla, Delauche, Pasquier, Moucheboeuf, famiglia di Yvonne, il dottore.
VICENDE
Riassunto per punti:
Agostino conosce Francesco e tra i due comincia un buon rapporto di amicizia.
Sevrel sceglie Moucheboeuf per andare a prendere i Charpentier alla stazione e Agostino fugge.
I Charpentier arrivano a Sant’ Agata accompagnati da Moucheboeuf.
Agostino torna, ma cerca nuovamente di fuggire. Fortunatamente il suo amico Francesco glielo impedisce e si fa raccontare i 4 giorni precedenti di fuga.
Agostino racconta che ha passato la notte precedente in un ovile. Inoltre si и recato a una festa di Franz de Galais e si и innamorato di una fanciulla chiamata Yvonne.
Franz tenta di suicidarsi, ma non riesce nel suo intento, quindi tenta di fuggire.
Dei ragazzi rubano una mappa che Francesco e Agostino avrebbero usato per fuggire.
Agostino e lo zingaro diventano amici e quest’ ultimo gli dа la mappa e gli comunica che Yvonne si trova a Parigi.
Agostino scopre che lo zingaro in realtа и Franz, che cancella parte della cartina e fugge.
Agostino parte per Parigi.
Francesco conosce Delauche e Boujardon, due bugiardi.
Yvonne si sposa e Agostino comunica la spiacevole notizia al suo amico Francesco mediante una lettera.
Ad agosto Francesco e Delauche vanno a vedere il dominio.
Francesco si reca dagli zii e scopre che Yvonne non si и mai sposata e sta con il padre. Allora cerca di organizzare un incontro tra lei e Agostino.
Francesco va a trovare la zia, che gli dice di aver conosciuto Valentina, l’ ex fidanzata di Franz.
Yvonne e Agostino si rincontrano per merito di Francesco, si fidanzano e dopo 5 anni si sposano.
Franz arriva subito dopo le nozze e poi parte per la Germania per non essere scoperto, ma Agostino intuisce le sue intenzioni e parte alla ricerca di Valentina.
Yvonne diventa molto amica di Francesco, ma poi si ammala e muore. Prima di morire dа alla luce la figlia di Agostino. Francesco и erede del patrimonio fino al ritorno di Agostino.
Francesco scopre, per mezzo di un quaderno, che in realtа Agostino stava per sposare Valentina, ma non l’ aveva fatto perchй aveva incontrato Yvonne.
Agostino alla fine torna a casa e vede sua figlia. Francesco continua ad andare a scuola e avrа sempre nei ricordi il suo grande amico Meaulnes.
Avvenimenti esterni:
In questo romanzo l’ autore non ci presenta alcun avvenimento esterno.
PROCEDIMENTI DEL DISCORSO
RAPPORTO FABULA-INTRECCIO
In questo romanzo il rapporto fabula-intreccio non coincide, in quanto l’ ordine non и cronologico. L’ ordine esatto и: 1- 2- 5- 3- 6- 4- 7- 10- 8- 9- 11- 12- 13- 16- 19- 14- 15- 17- 18- 20.
POSIZIONE DEL NARRATORE
Il narratore и interno testimone, infatti si tratta di Francesco. Egli parla in prima persona e non и il protagonista.
RAPPRESENTAZIONE DEL TEMPO
Ordine: non cronologico.
Ritmo narrativo:
in questo racconto la tecnica che prevale и la scena, ma ci sono anche molti sommari che velocizzano il ritmo e alcune digressioni che lo rallentano. Ellissi e tempo rallentato non sono utilizzate.
In base a ciт possiamo dire che il ritmo narrativo и complessivamente lento, ma и velocizzato dai sommari.
RAPPRESENTAZIONE DELLO SPAZIO
Nel romanzo la rappresentazione dello spazio и molto curata. Le descrizioni sono ampie e dettagliate, anche se l’ autore non gli dedica molto spazio nel testo. Tra le digressioni troviamo quella del dominio e della casa di Sevrel.
5) COSTRUZIONE DEI PERSONAGGI
Presentazione: complessivamente la presentazione del romanzo и diretta, lo possiamo dedurre dalle numerose digressioni. Spesso perт l’ autore ci lasci intuire da soli gli aspetti del carattere dei personaggi, in questi casi la presentazione и indiretta.
Caratterizzazione: FRANCESCO SEVREL
Fisionomica: l’ autore non dedica molta attenzione a questo tipo di caratterizzazione, ci dice solo che soffriva di un dolore alla coscia.
Psicologica: all’ inizio viene descritto come un ragazzo solitario, timido, chiuso e infelice. Ma da quando conosce Agostino il suo carattere cambia. Egli infatti diventa piщ estroverso e felice, piщ aperto, ma rimane sempre ancora un po’ timido. И molto generoso e buono e sente proprio il bisogno di un amico come Agostino, sono entrambi inseparabili.
Ideologica: desiderava sposare una donna come Yvonne, perchй secondo lui era il modello di donna perfetta. Tra i suoi ideali c’и quello dell’amicizia, specialmente con Agostino.
Sociale: и figlio unico. A causa del suo dolore alla coscia и costretto a stare in casa, quindi non ha amici. Solo Agostino incomincia a farlo aprire al mondo esterno.
Culturale: ha frequentato la scuola di Sant’ Agata, dove ha preso il diploma per insegnare a Saint-Benoist-des-Champs.
AGOSTINO MEAULNES
Fisionomica: и alto e forte. Ha il viso coraggioso e giovane, la sua espressione и sempre rigida, seria e dura. Ha il naso dritto.
Psicologica: и un uomo ricco di iniziativa e coraggio, и intelligente, leale, sincero e fedele. И molto generoso e altruista.
Ideologica: crede molto nell’amicizia. Desidera sposarsi con una donna bellissima che lo renda felice.
Sociale: la famiglia di Agostino non и molto ricca all’inizio, ma in seguito si arricchirа grazie all’ereditа. Vive solo insieme alla madre a Parigi, ma poi sposa Yvonne e va ad abitare dal dominio per un giorno.
Culturale: inizia gli studi a Sant’Agata, ma li termina a Parigi per via di un cambio di residenza. И particolarmente dotato in matematica e geografia.

Esempio



  



Come usare