Racconti fantasy

Materie:Scheda libro
Categoria:Generale

Voto:

1.5 (2)
Download:727
Data:13.11.2001
Numero di pagine:5
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
racconti-fantasy_1.zip (Dimensione: 6.11 Kb)
trucheck.it_racconti-fantasy.doc     31.5 Kb
readme.txt     59 Bytes


Testo

SCHEDATURA DEL LIBRO “ Racconti fantasy”
A cura di “Alvaro Torchio”
Autore
Autori vari:
R. Howard, D. Smeds, P. H. Murray, J. Dalmas, O. S. Card,
J. R. R. Tolkien e G. R. R. Martin.
Libro a cura di Alvaro Torchio
Titolo
Racconti Fanstasy
Anno di edizione
Prima edizione 1996
Ristampa del 1999
Racconti presenti nella raccolta e racconto prescelto per la schedatura
Numero racconti: 8 suddivisi sotto i seguenti temi
- Eroi ed eroine
- Magie gnomi e principesse
- Storie di draghi
Racconto scelto: Lod (fiaba celtica) categoria “eroi ed eroine”
Personaggi
Lod
E’ un ragazzo forte con le idee chiare in testa, figlio di un fattore cresciuto con le usanze dei pastori.
Il re
E’ un personaggio secondario ma possessore di un castello che cercava un pastore per la sua mandria di mucche.
La principessa
E’ la figlia del re che da tempo cerca marito e che rischia di diventare la moglie di un gigante.
Personaggi secondari
Giganti, una strega e un cuoco del re che si spaccia per un eroe.
TRAMA
Questo racconto parla di Lod, un giovane pastore, figlio di un fattore, che cacciato di casa dal padre per aver rovesciato una ciotola di zuppa per dei lavoratori, trovò vitto, alloggio e lavoro presso la corte di un re. Il suo dovere era quello di portare al pascolo le mucche del bestiame reale. Iniziò subito a lavorare, ma mentre stava raccogliendo della legna, un gigante gli venne incontro e lo minacciò perché voleva una delle mucche. (continua)
La trama (continua)
Ingenuamente Lod lasciò che il gigante rubasse una mucca, ma quando stava per mettergliela in spalla gli staccò violentemente la testa e la attaccò ad un albero uccidendolo. Questo successe per altri tre giorni con altri due giganti e una strega grigia: uccise tutta una famiglia. Il re fu meravigliato del lavoro che Lod compieva ogni giorno e per come riusciva a portare a castello tutto il bestiame; Lod, però, non raccontò nulla della morte dei tre giganti e della strega al re.
Un giorno il pastore, tornò dal sovrano e vide che tutti erano in lacrime, in quanto un gigante a tre teste minacciava il popolo dicendo che avrebbe ucciso tutti se non gli avessero consegnato la principessa. Ma ad un tratto, uno dei cuochi di corte si offrì di accompagnare la principessa alla caverna del gigante per poi ucciderlo; in cambio però voleva in sposa la figlia del re, il quale non era molto contento di ciò. Avvisato dei fatti, Lod seguì i due e, visto il gigante, lo uccise ottenendo la promessa di matrimonio dalla principessa. Era però molto stanco dopo l’impresa, che si addormentò; il cuoco allora approfittò della situazione e prese i meriti della vicenda ottenendo dal re la promessa di matrimonio; ma la principessa subito si ribellò. La giustizia trionfò e Lod e la giovane donzella si sposarono e rimasero felici insieme per sempre.
Giudizio personale in base al messaggio
Leggendo le righe di questi brani, e di quello prescelto in particolare, mi rendo conto che il “fantasy” non è il mio genere preferito, in quanto la trama è banale e si perde spesso in stupidaggini. Preferisco i racconti che parlano di storie vere, o almeno verosimili, perché possono trasmettere emozioni e messaggi reali, in cui ognuno si può rispecchiare perché si possono ritrovare dei frammenti nascosti dietro a immagini di vita, che può essere simile a quella del lettore stesso.
A chi lo consiglieresti. . .
Queste letture le consiglierei a bambini o ragazzi di età inferiore alla mia, in quanto trattano vicende infantili e un po’ insipide per i miei gusti (senza offendere nessuno, in particolare nessun autore). Questo genere e questo libro, trattano storie che spaziano troppo con la fantasia, raccontano di fatti strani che probabilmente sarebbe meglio indirizzare a un pubblico di età inferiore.
1
1
SCHEDATURA DEL LIBRO “ Racconti fantasy”
A cura di “Alvaro Torchio”
Autore
Autori vari:
R. Howard, D. Smeds, P. H. Murray, J. Dalmas, O. S. Card,
J. R. R. Tolkien e G. R. R. Martin.
Libro a cura di Alvaro Torchio
Titolo
Racconti Fanstasy
Anno di edizione
Prima edizione 1996
Ristampa del 1999
Racconti presenti nella raccolta e racconto prescelto per la schedatura
Numero racconti: 8 suddivisi sotto i seguenti temi
- Eroi ed eroine
- Magie gnomi e principesse
- Storie di draghi
Racconto scelto: Lod (fiaba celtica) categoria “eroi ed eroine”
Personaggi
Lod
E’ un ragazzo forte con le idee chiare in testa, figlio di un fattore cresciuto con le usanze dei pastori.
Il re
E’ un personaggio secondario ma possessore di un castello che cercava un pastore per la sua mandria di mucche.
La principessa
E’ la figlia del re che da tempo cerca marito e che rischia di diventare la moglie di un gigante.
Personaggi secondari
Giganti, una strega e un cuoco del re che si spaccia per un eroe.
TRAMA
Questo racconto parla di Lod, un giovane pastore, figlio di un fattore, che cacciato di casa dal padre per aver rovesciato una ciotola di zuppa per dei lavoratori, trovò vitto, alloggio e lavoro presso la corte di un re. Il suo dovere era quello di portare al pascolo le mucche del bestiame reale. Iniziò subito a lavorare, ma mentre stava raccogliendo della legna, un gigante gli venne incontro e lo minacciò perché voleva una delle mucche. (continua)
La trama (continua)
Ingenuamente Lod lasciò che il gigante rubasse una mucca, ma quando stava per mettergliela in spalla gli staccò violentemente la testa e la attaccò ad un albero uccidendolo. Questo successe per altri tre giorni con altri due giganti e una strega grigia: uccise tutta una famiglia. Il re fu meravigliato del lavoro che Lod compieva ogni giorno e per come riusciva a portare a castello tutto il bestiame; Lod, però, non raccontò nulla della morte dei tre giganti e della strega al re.
Un giorno il pastore, tornò dal sovrano e vide che tutti erano in lacrime, in quanto un gigante a tre teste minacciava il popolo dicendo che avrebbe ucciso tutti se non gli avessero consegnato la principessa. Ma ad un tratto, uno dei cuochi di corte si offrì di accompagnare la principessa alla caverna del gigante per poi ucciderlo; in cambio però voleva in sposa la figlia del re, il quale non era molto contento di ciò. Avvisato dei fatti, Lod seguì i due e, visto il gigante, lo uccise ottenendo la promessa di matrimonio dalla principessa. Era però molto stanco dopo l’impresa, che si addormentò; il cuoco allora approfittò della situazione e prese i meriti della vicenda ottenendo dal re la promessa di matrimonio; ma la principessa subito si ribellò. La giustizia trionfò e Lod e la giovane donzella si sposarono e rimasero felici insieme per sempre.
Giudizio personale in base al messaggio
Leggendo le righe di questi brani, e di quello prescelto in particolare, mi rendo conto che il “fantasy” non è il mio genere preferito, in quanto la trama è banale e si perde spesso in stupidaggini. Preferisco i racconti che parlano di storie vere, o almeno verosimili, perché possono trasmettere emozioni e messaggi reali, in cui ognuno si può rispecchiare perché si possono ritrovare dei frammenti nascosti dietro a immagini di vita, che può essere simile a quella del lettore stesso.
A chi lo consiglieresti. . .
Queste letture le consiglierei a bambini o ragazzi di età inferiore alla mia, in quanto trattano vicende infantili e un po’ insipide per i miei gusti (senza offendere nessuno, in particolare nessun autore). Questo genere e questo libro, trattano storie che spaziano troppo con la fantasia, raccontano di fatti strani che probabilmente sarebbe meglio indirizzare a un pubblico di età inferiore.
1
1

Esempio



  


  1. giulia passaro

    sto facendo una tesi all'università la sapienza di roma

  2. giulia

    un racconto di eroi per la scuola


Come usare