Fisica

Risultati 31 - 40 di 1247
Filtra per:   Tutti (1299)   Appunti (938)   Riassunti (68)   Schede di libri (2)   Tesine (89)   
Ordina per:   Data   Nome ↑   Download   Voto   Dimensione ↑   
Download: 249Cat: Fisica    Materie: Altro    Dim: 2 mb    Pag: 2    Data: 16.02.2009

Ora per la legge di Pascal, esercitando una pressione su un qualunque punto della bottiglia, si ottiene un aumento di pressione in ogni punto della bottiglia. Questo permette che altra acqua entri nel contagocce e che l’aria al suo interno venga compressa. Pertanto il contagocce aumenta il proprio peso e affonda dato che la spinta che riceve è minore de

Download: 836Cat: Fisica    Materie: Appunti    Dim: 17 kb    Pag: 2    Data: 13.02.2009

CONCLUSIONI
In conclusione dalle tabelle ottenute ho potuto notare che i risultati derivati dall’esperimento nella variazione di tempo risultano uguali. anche per quanto riguarda il tempo di caduta della sferetta possiamo dire che è costante. Infine possiamo affermare che l’obiettivo che c’eravamo proposti è stato verificato.

TABELLE E GRA

Download: 813Cat: Fisica    Materie: Altro    Dim: 10 kb    Pag: 4    Data: 11.02.2009

P = m* V Ec = 1 m*v2
2
Procedimento:
Abbiamo simulato degli urti facendo scontrare due carrelli la cui massa era nota per sei volte. Le prime tre volte, tra i due carrelli abbiamo messo due pezzi di velcro, nei tre urti successivi abbiamo sostituito il velcro con una molla.
A) DURANTE GLI URTI CON IL VELCRO:
1. I due carrelli hanno

Download: 308Cat: Fisica    Materie: Appunti    Dim: 6 kb    Pag: 4    Data: 11.02.2009

Download: 394Cat: Fisica    Materie: Appunti    Dim: 8 kb    Pag: 1    Data: 09.02.2009

t1
m1
t2
m2
te
me
66°C
200g
-10°C
30.8 g
47°C
16g
Quando viene inserito il ghiaccio nell’acqua calda, avviene uno scambio di calore: l’acqua calda cede calore al ghiaccio
Mentre il ghiaccio assorbe il calore dell’acqua calda:
Possiamo distinguere tre fasi:
Q1 = m2 ∙ Cg ∙ (0-t2)
Q2 = m2 ∙ C

Download: 443Cat: Fisica    Materie: Tesina    Dim: 77 kb    Pag: 6    Data: 02.02.2009

La scelta del filo di nylon ci permette di avere un materiale non elastico anche se in verità si allunga di poco se si applica un oggetto pesante. Gli oggetti (masse) sono stati di diverso materiale.
Svolgimento dell’esperimento
La massa in esame compierà delle oscillazione per effetto della forza di gravità. Il periodo è il tempo che la massa

Download: 615Cat: Fisica    Materie: Appunti    Dim: 251 kb    Pag: 15    Data: 29.01.2009

Download: 474Cat: Fisica    Materie: Appunti    Dim: 10 kb    Pag: 3    Data: 22.12.2008

2. Si collega il tubo a una uscita del distillatore e l’altra estremità ad un rubinetto di ingresso acqua.
3. Si collega poi il secondo tubo all’altra uscita del condensatore e si fa in modo che l’altra estremità del tubo cada nello scarico del lavandino.
4. Si posiziona la beuta vuota sotto l’estremità opposta del distillatore.
5. Si fa pa

Download: 624Cat: Fisica    Materie: Appunti    Dim: 328 kb    Pag: 3    Data: 27.11.2008

Si può quindi affermare che la pressione alla base di ogni ramo (P2) è la stessa, infatti poiché in ognuno di questi è contenuto un solo e identico liquido (di densità = δ), poiché in questi la pressione superficiale (P1) coincide con la Pressione Atmosferica (Pat), poiché l'altezza h è identica nei tre casi studiati, è possibile dimostrare ciò:
P2'

Download: 119Cat: Fisica    Materie: Appunti    Dim: 23 kb    Pag: 1    Data: 29.10.2008

riga) parte da fermo.
Così la formula si riduce a:

s = ½ at2
• La deviazione standard

Ogni misurazione è naturalmente affet


Come usare