Locke e Hobbes

Materie:Appunti
Categoria:Filosofia

Voto:

1.5 (2)
Download:108
Data:05.04.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
locke-hobbes_1.zip (Dimensione: 5.47 Kb)
trucheck.it_locke-e-hobbes.doc     30 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

• Si occupano del passaggio dallo
STATO DI NATURA allo STATO CIVILE
L’uomo all’interno L’uomo all’interno
della SPECIE della SOCIETA’
• Aderiscono al
CONTRATTUALISMO:
insieme delle teorie secondo cui il
passaggio dallo stato di natura allo stato civile
avviene per mezzo di un CONTRATTO.
Dall’UMANITA’ alla SOCIETA’
Allo STATO NATURALE l’uomo ha molteplici
DIRITTI DI NATURA:
diritto alla sopravvivenza
diritto alla libertà
diritto alla proprietà
-non c’è la lotta conto tutti
-la legge naturale è una
LEGGE RAZIONALE
“VIVI SECONDO RAGIONE”
grazie al CONTRATTO
-lo STATO CIVILE si fa GARANTE dell’equilibrio della società
garantisce i diritti naturali dell’uomo
Allo STATO NATURALE l’uomo
ha solo il
diritto alla sopravvivenza
-LOTTA DI TUTTI CONTO TUTTI
grazie al CONTRATTO
-nello STATO CIVILE viene eliminata la lotta.
-C’è un MONARCA Che non è un tiranno

-sottostà alle leggi
-può essere destituito se non le rispetta o non le fa rispettare
-Il cittadino conserva i suoi diritti ma viene istituita una persona che se ne fa GARANTE.
-Forma istituzionale:
COSTITUZIONALISMO
Sono raccolti tutti i diritti alla sopravvivenza di tutti e conferiti al sovrano: il LEVIATANO
-fa le leggi a cui tutti devono sottostare tranne lui.
-è al di sopra di tutto e di tutti
-regola il vivere degli uomini sottraendo loro il diritto alla sopravvivenza che li metteva in lotta tra loro
-contratto=mezzo per non soccombere
-accusa di Locke a Hobbes:
leviatano = tiranno! Ma per Hobbes è il male minore
-Forma istituzionale:
ASSOLUTISMO

Esempio