Le dottrine di Platone

Materie:Appunti
Categoria:Filosofia
Download:173
Data:03.05.2007
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
dottrine-platone_1.zip (Dimensione: 4.11 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_le-dottrine-di-platone.doc     23 Kb



Testo

La questione platonica di platone ci sono pervenuti tutti e 36 gli scritti(caso unico nella storia):1)stabilire quali dialoghi sono autentici e quali no 2)stabilire la cronologia dei dialoghi 3)stabilire il rapporto tra le dottrine filosofiche che si evincono dai dialoghi e le dottrine non scritte professate oralmente.Platone recupera il valore conoscitivo del mito come completamento del logos:la filosofia platonica diventa nella forma del mito una sorta di fede ragionata,cioè che quando la ragione è giunta ai limiti estremi delle sue capacità,deve superare intuitivamente questi limiti sfruttando le possibilità che le sono offerte nella dimensione dell’immagine e del mito
La seconda navigazione in antico linguaggio seconda navigazione era detta quella che si intraprendeva quando caduto il vento no si usavano le vele, ma si poneva mano ai remi.La prima navigazione simboleggia il percorso della filosofia fatto seguendo il vento della filo naturalistica.La seconda navigazione rappresenta l’apporto personale di Platone, la navig fatta con le proprie forza, il suo contributo personale=scoperta soprasensibile.Due esempi=perche una cosa è bella?naturalisti elementi solo fisici e aspetto mentre Platone di che è l’Idea o forma pura del Bello in sé Perché Socrate è in carcere?naturalisti motivi di indebolimento perché suo corpo è fatto di ossa e nervi.Platone vera causa non è di ordine meccanico e materiale bensì di ordine superiore,è un valore spirituale e morale:egli ha accettato il verdetto del giudice e rispetta leggi Atene perche questo è il bene e il conveniente.Si conduce a riconoscere l’esistenza di 2 piani dell’essere:uno fenomenico e visibile l’altro invisibile, coglibile con la sola mente e dunque solo intelligibile.Il vero essere consiste nella realtà intelligibile IDEA intende qualcosa che costituisce l’oggetto specifico del pensiero,cio a cui il pensiero si rivolge in maniera pura,ciò senza cui il pensiero non sarebbe pensiero.L’Idea non è un puro ente di ragione,bensì è un essere,anzi quell’essere che è assolutamente,il vero essere,come abbiamo avuto già modo di vedere con ampiezza.
Iperuranio Idee=entità,sostanze.çe idee sono in se e per se significache esse non sono trascinate nel vortice del divenire in cui sono trascinate le cose sensibili:le cose belle sensibili diventano brutte,ma cio non implice che diventi brutta la causa del bello,ossia l’Idea del bello.Iperuranio=luogo che non è affatto un luogo.E’ l’immagine dell’a-spaziale mondo dell’intellegibile.IL sensibile si spiega solo ricorrendo alla dimensione del soprasensibile, il relativo con l’assoluto,il mobile con l’immobile,il corruttibile con l’eternoBENEpunto di vista ontologico=somma Idea,e con il principio primo e supremo dell’Uno,da cui dipende tutta la realtà. Punto di vista morale si identifica con l’imitazione del divino, e consiste nell’anima ordinata e plasmata secondo l’Ordine del mondo ideale
La struttura del mondo ideale il bene produce l’essere e la sostanza e il Bene non è sostanza o essenza,ma ancora al di sopra della sostanza,essendo a questa superiore in dignità gerarchica e in potenza.Il principio supremo che nella Repubblica è chiamato Bene nelle dottrine non scritte era detto Uno.Uno riassume in se il bene in quanto tutto cio che L’Uno produce è bene.a)L’Uno è principio di essere(perché l’essere nasce dalla delimitazione dell’Illimitato)b)E’ principio di verità e conoscibilità perché solo ciò che è determinato è intelligibile e conoscibile c)E’ principio di valore,perché la delimitazione implica,come si è visto, ordine e perfezione,ossia positività.Come un porre un limite a ciò che è il limite, come un trovare l’ordine e la giusta misura./Enti matematici/sono molteplici pur essendo intelligibili.Enti intermedi cioè enti che stanno a mezzo fra le Idee e le cose.il cosmo sensibile

Esempio



  



Come usare