kant a confronto

Materie:Scheda libro
Categoria:Filosofia

Voto:

2 (2)
Download:137
Data:04.04.2006
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
kant-confronto_1.zip (Dimensione: 4.06 Kb)
trucheck.it_kant-a-confronto.doc     24.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

KANT
E ARISTOTELE
ARISTOTELE: le categorie sono 10 e sono i generi sommi dell’essere e del pensiero e sono perciò forme ontologiche e logiche. Ontologiche perché si attuano nella realtà, logiche perché sono predicati da qualunque oggetto e hanno una sola caratteristica nota.
KANT: le categorie sono 12 e sono solo forme logiche dell’intelletto.

ARISTOTELE - KANT: l’universalità e la necessità sono il fondamento della scienza però per A. questo è un principio ricavato dalla realtà, per K. È dato dalle forme a priori del pensiero

ARISTOTELE: non c’è un contrasto tra fenomeno e noumeno perché l’uomo ha la possibilità di pensare le cose così come sono.
KANT: c’è contrasto tra fenomeno e noumeno.

E S. AGOSTINO
S. AGOSTINO: il tempo è creazione divina e “distensione dell’anima”.
KANT: il tempo è un’intuizione pura dell’estetica trascendentale con cui è possibile alla conoscenza umana stabilire una successione temporale.

E COPERNICO
KANT: dice di aver introdotto nel campo filosofico una “rivoluzione copernicana”, come Copernico aveva fatto in campo astronomico capovolgendo le teorie tolemaiche. Kant afferma che lo spirito non riceve passivamente le leggi dalle cose ma egli stesso ordina l’esperienza.+

E NEWTON
NEWTON: lo spazio e il tempo esistono realmente, assolutamente e, non avendo relazione con le cose, sono come immensi recipienti vuoti.
KANT: spazio e tempo sono forme a priori della sensibilità e non hanno realtà oggettiva.

E L’EMPIRISMO
EMPIR.: la matematica è scienza, anche se Astratta , perché le figure e i simboli matematici sono creazioni dell’uomo;
KANT: la matematica è scienza concreta perché fondata sulle forme a priori della sensibilità: spazio, tempo.

EMPIR.: la fisica non è scienza perché non è possibile stabilire una corrispondenza tra idee e cose;
KANT: la fisica è scienza perché fondata sulle forme dell’ intelletto: categorie.

EMPIR.: la metafisica non è scienza perché è al di là di ogni esperienza sensibile.
KANT: la metafisica non è scienza perché le idee della ragione non hanno un contenuto cui applicarsi.

EMPIR.: conclude con lo scetticismo.
KANT: invece con l’ agnosticismo che non distrugge la viva aspirazione dell’uomo a penetrare il mondo della metafisica.

EMPIR.: l’attività morale è utilitaristica.
KANT: la morale è formale, cioè si fonda sull’imperativo categorico e non si preoccupa né del contenuto né del risultato dell’azione.

Esempio