Il Buddismo

Materie:Appunti
Categoria:Filosofia

Voto:

2.5 (2)
Download:142
Data:16.01.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
buddismo_2.zip (Dimensione: 3.43 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_il-buddismo.doc     22.5 Kb



Testo

IL BUDDHISMO

La vita di Buddha

Verso il 560 a .C nasce a Kapilavasto l’uomo che da origine al Buddismo: Siddharta. Quest’ultimo riceve un ottima educazione e degna dell’altissimo rango sociale, eppure Siddharta non è felice. Egli è intelligente, riflessivo, molto sensibile ai problemi religiosi: la dottrina dei Veda ,nella quale è stato
allevato, non lo soddisfa.

Un giorno, secondo il racconto tradizionale, incontra uno dopo l’altro, un uomo gravemente sfinito dagli anni, un corteo funebre e, infine un saggio eremita. I tre incontri lo turbano profondamente. Quella notte stessa decide di lasciare in segreto il palazzo. Siddharta esce definitivamente da quella vita, e si trasforma in discepolo dei grandi maestri e saggi che insegnavano allora in India.

Si impegna sinceramente nella ricerca interiore, secondo il suo stesso racconto, riceve:” l’illuminazione interiore “, segreto della vera felicità sta nel desiderio di ogni cosa ,da cui il nome che diventerà noto nei secoli cioè Buddha , l’illuminato. Così Siddharta diventa a sua volta maestro. Presto i suoi discepoli diventano numerosissimi. Egli perfeziona la sua riflessione, la sua dottrina interiore e predica nelle strade dell’India e fonda comunità di vita contemplativa.

Siddharta muore a Kusingara verso il 480 a.C. , come dicono i suoi discepoli, si addormenta per entrare nel NIRVANA.

La dottrina

Il suo insegnamento ( DHARMA ) è religioso, ma anche filosofico ed etico perché basato sull’esperienza interiore, senza riferimento al divino come realtà trascendente. Suoi fondamenti sono la dottrina della reincarnazione, cioè ,secondo il Buddismo, passaggio penoso ma necessario per l’anima fino a quando non abbia estinto in sé la realtà del dolore; e la legge di retribuzione dei meriti ( KARMA ). I testi sacri del Buddismo sono tre raccolte denominate TRIPITAKA o TRE CANESTRI . Le principali correnti del Buddismo sono la MAHAYANA ( grande veicolo ), la HINAYANA (grande veicolo) e VAJRAYANA ( veicolo del diamante ). [GGV1]
[GGV1]

Esempio