I sofisti

Materie:Appunti
Categoria:Filosofia

Voto:

1 (2)
Download:106
Data:28.02.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
sofisti_16.zip (Dimensione: 3.88 Kb)
trucheck.it_i-sofisti.doc     23 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

I sofisti

Anticamente il termine AAAAAAAAAe il termine eeeeeeerano sinonimi, designavano entrambi un uomo saggio, sapiente.
Dal V secolo in poi, invece, con il Nome di sofisti si designavano coloro che facevano professione di sapienza e la insegnavano dietro compenso.
Per questo motivo furono criticati da Senofonte come “prostituti della cultura” : infatti nella mentalità aristocratica, il fatto che un filosofo si facesse stipendiare per i suoi insegnamenti era assolutamente scandaloso. Furono soprattutto Aristotele e Platone a “demonizzare” culturalmente i sofisti, dichiaraldoli “negozianti di merce spirituale”, interessati più ai soldi che alla ricerca della verità.
Dimostrazione dell’accezione negativa del termine DDDDDDDDDla troviamo nel linguaggio di tutti i giorni, dove l’aggettivo “sofisticato” indica qualcosa di “falso”, “artificioso”, “truccato”.

Ambiente socio-politico nel quale nasce la sofistica

I sofisti furono autori di una grande innovazione filosofica ; essi infatti spostarono l’asse della ricerca dalla natura all’uomo.
Le cause che mossero questo nuovo ramo di ricerca furono:
• dal punto di vista politico : si può comprendere questa “rivoluzione filosofica” in relazione all’atmosfera che si respirava ad Atene nel V secolo, in seguito alla vittoria contro i Persiani.
• dal punto di vista filosofico : vi era una forte sfiducia nell’indagine naturalistica che aveva visto il proliferare delle ipotesi più svariate e opposte, senza che si trovasse una strada di unanime assenso.
• dal punto di vista sociale : il pensiero dell’uomo greco sarebbe stato influenzato dalla crisi dell’aristocrazia, la crescita della potenza della borghesia cittadina, l’espandersi di traffici e commerci, l’affinarsi delle tecniche e l’avvento della democrazia.

Queste cause di nature diverse comportarono l’affermarsi di nuovi parametri di giudizio e un’accresciuta consapevolezza, dell’uomo greco, delle sue prerogative.

Democrazia e sofistica

La democrazia rappresenta lo sfondo nel quale operò la corrente dei sofisti : vi è una strettissima connessione fra le due cose.
L’insegnamento del sofista aveva come fine la “sapienza” ma nel senso di rendere gli uomini abili nelle loro faccende, adatti a vivere insieme, capaci di avere la meglio nelle competizioni civili.
Discipline proprie dell’insegnamento sofista erano quindi quelle formali, come la grammatica o la retorica che è ritenuta la loro creazione fondamentale.

Esempio



  



Come usare