bergson

Materie:Appunti
Categoria:Filosofia
Download:374
Data:26.07.2005
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
bergson_3.zip (Dimensione: 4.12 Kb)
trucheck.it_bergson.doc     25.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

BERGSON

IL TEMPO

- Bergson rifiuta della scienza positivistica l’ orientamento meccanicistico che gli sembra racchiuda la vita in schemi statici senza comprenderne il significato spirituale e dinamico
- nel “Saggio sui dati immediati della coscienza”
(la sua tesi di laurea) definisce il prolungarsi della vita come durata temporale ma il tempo della coscienza non e’ quello oggettivo e misurabile di cui parla la fisica, bensi’ quello soggettivo e qualitativo
- il tempo di cui parla la scienza e’ spazializzato dal momento che viene misurata come grandezza fisica, mentre il tempo interiore non e’ misurabile essendo il fluire interrotto di una unica corrente vitale

LA MEMORIA

- in “Materia e memoria” Bergson si oppone alla tesi per cui il centro della memoria consisterebbe nel cervello. Bergson parla di memoria pura che consiste nella conservazione da parte della coscienza del suo passato. Dati di cui la memoria puo’ usufruire indipendentemente dalle funzioni del sistema nervoso

L’ INTUIZIONE

- la scienza secondo Bergson e’ la max esplicazione dell’ intelligenza propria degli uomini a differenza dell’ istinto proprio degli animali
- l’ intelligenza e’ pensiero cosciente
- l’ istinto e’ vita cosciente

intelligenza -> uomini pensiero cosciente
istinto -> animali vita incosciente
pensiero cosciente + vita incosciente = intuizione
- l ‘ ideale sarebbe l’ unione dei due, in quanto l’ intelligenza e’ razionale e non riesce a cogliere il flusso vitale a differenza dell’ istinto
- trova cio’ possibile l’ intuizione che riesce a cogliere la creativita’ riuscendo a razionalizzarlo
- la presenza dell’ intuizione nell’ uomo si esplica attraverso l’ arte che fa cogliere instittivamente l’ essenza delle cose, ma e’ legata all’ individualita’
- per questo l’ ambito proprio dell’ intuizione e’ la filosofia perche’ secondo Bergson e’ caratterizzata dall’ universalita’ e oggettivita’

ETICA RELIGIOSA

- Bergson e’ contrario a una religione fatta da esteriorita’, riti e dogmi ma e’ a favore di una religione basata sulla carita’, l’ amore nei confronti del prossimo, di un sentimento intimo e personale

Esempio



  


  1. paola

    sto cercando una spiegazione/riassunto di questi libri: minima temporalia e dopo il leviatano di giacomo marramao. grazie


Come usare