Auguste Comte

Materie:Appunti
Categoria:Filosofia

Voto:

1.5 (2)
Download:311
Data:21.02.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
auguste-comte_1.zip (Dimensione: 5.38 Kb)
trucheck.it_auguste-comte.doc     37 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

VITA
Comte nasce a Montpellier nel 1798, frequenta la famosa ecol polytecnique di Parigi. Si interessa di matematica e legge i filosofi empiristici inglesi ed illuministi.
L’opposizione dell’ambiente accademico, contrario alle sue teorie, gli rende difficile la carriera universitaria .
Afflitto da una grave malattia mentale, vive isolato fino alla morte nel 1857.
Le sue opere importanti sono: Corso di filosofia positiva da cui prende il nome la corrente di pensiero, Sistema di politica positiva, catechismo positivista.

Interesse fondamentale di Comte è quello di riorganizzare la società ed in questo è profondamente influenzato dalla filosofia di Saint-Simon che ritiene che esistano epoche critiche in cui avvengono grandi mutamenti sociali e sconvolgimenti dell’ordine, ed epoche organiche in cui esiste un saldo equilibrio sociale.
Il mondo attuale è un periodo critico e la soluzione a questo problema viene offerto dalla filosofia positiva sostenitrice di una morale positiva che abbia come oggetto la vita reale dell’uomo in un certo contesto sociale.
Il progresso scientifico si realizza nella società industrializzata e deve essere il cardine della stabilità.

LA LEGGE DEI 3 STADI
Comte considera l’evolversi della storia attraverso 3 stadi: teologico, metafisico e positivo.
Nel primo stadio, lo stadio teologico, l’uomo crede che le cause dei fenomeni siano fattori sovrannaturali e in campo politico corrisponde un sistema monarchico e militare e al predominio della classe sacerdotale
Nel secondo, lo stadio metafisico, la causa è attribuita ad una supposizione astratta o deduttiva e in campo politico ciò corrisponde a un predominio della classe popolare.
Nel terzo stadio, quello positivo o scientifico, infine l’indagine è rivolta verso i fenomeni e alle relazioni che intercorrono fra loro con lo scopo di formulare leggi scientifiche che regolano lo sviluppo della realtà. Allo stadio positivo, in campo politico corrisponde l’affermarsi della scienza dell’industria.
Non tutte le discipline sono arrivate nel medesimo tempo allo stadio positivo: matematica astronomia, fisica, chimica, biologia e sociologia.
La matematica è la più generale di tutte le discipline che fonda il metodo delle altre scienze.
La sociologia è l’unica, invece, a non aver superato lo stadio teologico e metafisico, legata ancora a principi religiosi o astratti.
Fondata su queste nuove basi la sociologia diventa fisica sociale in quanto adotta nello studio dell’uomo e dei suoi rapporti sociali, il metodo scientifico proprio delle altre discipline. Basata sull’osservazione, mira all’individuazione di leggi costanti dell’agire umano finalizzata alla previsione razionale dei fenomeni futuri.

LA RELIGIONE POSITIVA
Comte ritiene che l’atteggiamento religioso sia ineliminabile dalla vita dell’uomo quindi, nello stadio positivo occorrerà educare l’uomo ad un nuovo tipo di religione attraverso il culto del grande essere.
Fonda così una religione laica e terrena basata sull’esigenza di conciliare i desideri del cuore con quelli della ragione. Comte inoltre elabora un calendario positivista in cui, al posto dei santi compaiono nomi di grandi scienziati, artisti che hanno contribuito al progresso , in primo luogo Comte stesso che è il grande sacerdote.

Esempio